La tua lingua
italiano english Spain
Germany Portugal Russian
Traduci Translate
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Forum Paranormale Mistero Meditazione su Facebook

Facebook
Paranormale
Forum



Facebook
Paranormale
Attivo

Oggetti che si spostano.

1/1/2017, 15:30 Da Andrea72

Buongiorno a tutti, volevo chiedere Consiglio a voi su una questione che, ammetto, mi spaventa.
Sono sposato da 16 anni e non è mai accaduto nulla …

[ Lettura completa ]

Commenti: 8

voce registrata in un vecchio maniero

4/18/2017, 11:40 Da kardec

salve a tutti,l'altro giorno io e la mia compagna stavamo visitando un vecchio maniero nei pressi di un faro marino..siamo tutti e due appassionati …

[ Lettura completa ]

Commenti: 35

Scetticismo e dimostrabilità del paranormale

4/17/2017, 20:54 Da ANANDA

Lo scettico a oltranza è un ottuso ed è capace di morire pur di non cambiare ideologia, come farebbe il credente ossessivo compulsivo. Entrambi …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

INGHILTERRA - CURIOSO FENOMENO

2/13/2017, 22:11 Da Eroe per Caso

SOLI NEL CIELO



INGHILTERRA - CURIOSO FENOMENO ATMOSFERICO

I popolo antichi erano degli attenti osservatori celesti,basti pensare alle gigantesche …

[ Lettura completa ]

Commenti: 22

Iniziate le celebrazioni dell'Anticristo

2/20/2017, 20:06 Da bellofuori

Iniziate le celebrazioni dell'Anticristo all'inaugurazione del traforo del GOTTARDO 2016



Commenti: 7

A cuore aperto

1/27/2017, 23:37 Da Eroe per Caso

A cuore aperto il chakra funziona.

Oggi, erano circa le 17,28, suona il mio cellulare.
Un attimo prima sentivo una fitta nel cuore, come un …

[ Lettura completa ]

Commenti: 6

"Profeta dormiente"

1/23/2017, 22:37 Da cassania

L'altro giorno ho trovato un documentario su youtube che mi aveva incuriosito, non mi pare di aver mai sentito parlare di lui. Interessante, …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

Luce e fosfeni

1/13/2017, 00:05 Da Lancillotto2013

Il Fosfenismo è una tecnica basata su concentrazione su una sorgente luminosa e poi l'espulsione fotonica dei fotoni ricevuti prima.
Tale …

[ Lettura completa ]

Commenti: 4

Paranormale

6/6/2016, 23:17 Da Eroe per Caso

Paranormale: i fantasmi di Casa Vianello

Da qualche settimana in tv e sul web tiene banco la questione relativa a presunte presenze paranormali a …



[ Lettura completa ]

Commenti: 4

Migliori postatori
Eroe per Caso (3690)
 
U F O (2624)
 
Lancillotto2013 (2527)
 
cassania (2100)
 
Libera (1533)
 
Bloham (422)
 
DEM (263)
 
Francesca (237)
 
Selene (232)
 
Claudio80 (173)
 

Parole chiave

prayforlahore  5  Eroe  1  2  20  13  14  3  4  boutique  12  8  7  6  11  15  19  10  caso  KIABI  17  16  18  

Statistiche
Abbiamo 97 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Benten

I nostri membri hanno inviato un totale di 16272 messaggi in 1244 argomenti
Flusso RSS



Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Prodotti antichi e prodotti moderni. Qualità inversamente proporzionale ?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Prodotti antichi e prodotti moderni. Qualità inversamente proporzionale ?

Messaggio Da U F O il 10/8/2015, 22:22

E' da molto tempo che ho notato questa cosa.
Vedendo ed utilizzando dei vecchi prodotti , presi da casa di mio nonno dopo il suo decesso , ho notato la differenza sia nella qualità che nella lista degli ingredienti : sono nettamente migliori !  

Sopratutto prodotti per la pulizia del corpo come il sapone , che a quei tempi , veniva utilizzato più  solido ( saponette ) che quello liquido ( che attualmente , fa cagare ). 
Nonostante gli anni di questi prodotti , ho notato la grande differenza, in MEGLIO.
E lo si vede anche dagli ingredienti , completamente naturali ,o almeno non tossici , e la differenza si nota anche sulla pelle.

Ma come è possibile questa cosa ? Piu si va avanti e più i prodotti fanno schifo ?

Ora se si compra un sapone , per esempio uno shampoo , e si leggono gli ingredienti .... a me sinceramente cascano le palle per terra. 
Sono più sostanze chimiche , per lo più tossiche , che lo compongono. Anche, per esempio, molte creme femminili, che sono a base di sale ( Sodium ) e oli minerali , che vengono e dovrebbe essere utilizzati SOLO come lubrificanti , per motori e altre cose, e non per la " cura " del corpo.

Ma il fenomeno è estendibile a molte cose , non solo nell'ambito della pulizia e della cosmetica. Anche nell'ambito alimentare per esempio.

Perché questo ?!
Forse hanno trovato un modo per aumentare i profitti a discapito della salute ? E come è possibile che fanno si che tutte ste schifezze si trovano ormai ovunque ? Nessuno le blocca ?
Più andiamo avanti e più le cose sono scadenti , ma le spacciano per " natural " ?

Voi provate ad andare in qualsiasi supermercato e provate a trovare uno shampoo o saponi ( è l'esempio più facile che mi viene ) senza prodotti chimici. 
Nemmeno uno ne troverete , ci metto la mano sul fuoco. 

D'altronde se si compra una limonata ( cosi la chiamano ) troviamo aromi artificiali , mentre dentro certi detersivi ci mettono del vero limone.
Ok, un punto a favore , un [ e uno solo ] ingrediente naturale. Ma , anche in questo caso , dove sta la congruenza ? 

_________________
"Coloro che hanno superato il vasto oceano,
Lasciando lontano le terre basse,
Mentre altri legano ancora le loro fragili zattere,
Sono salvati dalla saggezza senza eguali."

avatar
U F O
Guru
Guru

Messaggi : 2624
Punti : 6843
Reputazione : 4087
Data d'iscrizione : 28.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prodotti antichi e prodotti moderni. Qualità inversamente proporzionale ?

Messaggio Da Eroe per Caso il 10/8/2015, 23:15

E' tutto vero, verissimo, la ricerca la fanno per mettere aromi chimici e tu credi di bere menta (illusions), ci sono AMMINE e OLIO DI PALMA (cancerogenetici) dovunque, le aziende piccole sono più agguerrite delle grandi o ne seguono l'onda, per non chiudere i battenti per prezzi alti e fuori mercato, sodio potassio, quaternaria, metasilicati, fosfati son dappertutto.
Su creme, saponi, shampo e bagnoschiuma stendiamo un velo pietoso perchè sembra di mettersi addosso del petrolio, ti lavi e resti viscido e incolloso

Sono costretto a lavarmi con lo shampo delicato perchè i bagnoschiuma seccano la pelle (sono pieni di solventi schifosi riciclati ..).

Bah che skifu, proprio un mondo di plastica, che si lavi chi può  .. in modo decente.

Comunque meglio radersi un attimo i peli e usare acqua e poca detergenza chimica, le mani lavarle sempre con prodotti protettivi ma disinfettanti è oblbigatorio.


_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3690
Punti : 10456
Reputazione : 6025
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prodotti antichi e prodotti moderni. Qualità inversamente proporzionale ?

Messaggio Da U F O il 10/9/2015, 03:03

Non sapevo che l'olio di palma era cancerogeno. 
Io invece uso la saponetta al posto del bagno schiuma ( qui quasi tutti la usano , difficile trovare persone che usano bagnoschiuma ). Non so precisamente il perché di questa cosa.
La saponetta , per quanto piena di schifezze , sembra meno aggressiva sulla pelle.

Io fortunatamente niente peli sul petto 
Giusto qualcuno , ma irrilevante.
Sulle gambe mi potrei dare una potata  , ma mi scoccia.

_________________
"Coloro che hanno superato il vasto oceano,
Lasciando lontano le terre basse,
Mentre altri legano ancora le loro fragili zattere,
Sono salvati dalla saggezza senza eguali."

avatar
U F O
Guru
Guru

Messaggi : 2624
Punti : 6843
Reputazione : 4087
Data d'iscrizione : 28.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prodotti antichi e prodotti moderni. Qualità inversamente proporzionale ?

Messaggio Da cassania il 10/9/2015, 11:07

Per quello che si può uno si arrangia, in senso che certe cose o si evitano proprio come, per esempio, le varie bibite, oppure si possono fare tranquillamente a casa. Per esempio, la limonata uno se la può fare anche da solo: un bichiere d'acqua + un limone spremuto, ci vuole un'attimo. Ai tempi dei nonni certe cose non esistevano per cui hanno inventato i rimedi casalinghi, ed Internet ne è pieno, a chi interessa troverà tutto, dalla crema per le mani al detersivo per il bucato fai da te. Ma la domanda è: ce la sentiamo di fare sto sforzo? Perchè passare totalmente al naturale, senza aspettare che lo faranno le industrie, per noi che siamo così comodi, non è facile. E le industrie non credo che lo faranno tanto presto, un prodotto naturale senza conservanti ha una scadenza breve, un costo elevato, non ha lo stesso sapore e magari non fa lo stesso effetto al consumatore. 
P.S: io lo so com'è, anch'io ero arrivata a farmi le maschere naturali, il pane ed i biscotti a casa ecc. E vi dico che è una fatica, anche se alla fine la soddisfazione che ottieni ne vale la pena. 

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2100
Punti : 6418
Reputazione : 4256
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prodotti antichi e prodotti moderni. Qualità inversamente proporzionale ?

Messaggio Da Eroe per Caso il 10/9/2015, 23:31

Infatti il tempo è tiranno, però ho visto cose fatte in casa, qui, impensabili agli umani, cose stratosferiche che neanche i Napoletani potranno inventare:
- Pizze, focacce e pane mai visto al mondo
- Disinfettanti per il bagno e per il wc impensabilmente efficaci

Per il resto, shampoo protettivo (il meno schifo che trovo) perché ne saponi ne bagnoschiuma vanno bene sulla pelle come dei bimbi (io)  

UFO: a me la peluria è inziata a 30 anni, a 20 ne dimostravo 12 e a 30 mene davano 20 ma è solo post matrimonial che la peluria è proprio diventata "na barba" icon_rof  egypt

se me legge me uccide icon_rof

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3690
Punti : 10456
Reputazione : 6025
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prodotti antichi e prodotti moderni. Qualità inversamente proporzionale ?

Messaggio Da U F O il 10/10/2015, 03:38

Oddio , spero che non me riempio de peli quando divento vecchio come te  .

Hahahah , lo spero per te che non ti legge  .

_________________
"Coloro che hanno superato il vasto oceano,
Lasciando lontano le terre basse,
Mentre altri legano ancora le loro fragili zattere,
Sono salvati dalla saggezza senza eguali."

avatar
U F O
Guru
Guru

Messaggi : 2624
Punti : 6843
Reputazione : 4087
Data d'iscrizione : 28.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prodotti antichi e prodotti moderni. Qualità inversamente proporzionale ?

Messaggio Da Lancillotto2013 il 10/10/2015, 22:22

la cosa più disdicevole è il pelo bianco sulle pale, bbrrrrr.. che skifu
 

_________________

Il vantaggio di essere un Intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2527
Punti : 6691
Reputazione : 3522
Data d'iscrizione : 11.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prodotti antichi e prodotti moderni. Qualità inversamente proporzionale ?

Messaggio Da cassania il 6/5/2017, 22:48

Un modo per scoprire se c'è stata un'interruzione prolungata della corrente elettrica a casa nella vostra assenza e per capire se il cibo nel freezer si era scongelato e poi ricongelato: bisognerebbe mettere nel freezer un bicchiere d'acqua e congelarlo e poi poggiare sopra il ghiaccio una moneta. Se vi sono state delle interruzioni prolungate l'acqua si scioglierà e la moneta andrà in fondo.
Fonte: Internet Very Happy

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2100
Punti : 6418
Reputazione : 4256
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prodotti antichi e prodotti moderni. Qualità inversamente proporzionale ?

Messaggio Da cassania il 8/30/2017, 20:56

U F O ha scritto:Sopratutto prodotti per la pulizia del corpo come il sapone , che a quei tempi , veniva utilizzato più  solido ( saponette ) che quello liquido ( che attualmente , fa cagare ). 
Nonostante gli anni di questi prodotti , ho notato la grande differenza, in MEGLIO.
E lo si vede anche dagli ingredienti , completamente naturali ,o almeno non tossici , e la differenza si nota anche sulla pelle.
...
Ora se si compra un sapone , per esempio uno shampoo , e si leggono gli ingredienti .... a me sinceramente cascano le palle per terra. 
...
Voi provate ad andare in qualsiasi supermercato e provate a trovare uno shampoo o saponi ( è l'esempio più facile che mi viene ) senza prodotti chimici. 
Nemmeno uno ne troverete , ci metto la mano sul fuoco.
Un paio di mesi fa avevo provato un sapone nuovo, me ne aveva parlato bene una mia amica, è un sapone liquido di marsiglia, Triderm di Bionike. Devo dire che già dopo alcuni giorni avevo avvertito la differenza, perchè la pelle sulle mie mani è molto delicata e di solito si irrita facilmente. Non capisco tanto bene se gli ingredienti sono al 100% naturali, ma secondo me la differenza dagli altri saponi si sente.

----------

Trovato ora sul sito Supereva:

Vivono con 2 euro al giorno e sono felici così. Very Happy
http://www.supereva.it/coppia-che-vive-con-2-euro-al-giorno-ed-e-felice-42322

"Sta facendo il giro del mondo la storia di Silvia Savoldi e Roberto Belli, una coppia italiana che vive con 15 euro a settimana. Come? Grazie ad un po’ di ingegno e all’autoproduzione.

I due abitano ad Asola, in provincia di Mantova, in un casale immerso dal verde, dove producono non solo verdure e frutta per i pasti, ma anche formaggi, detersivi e tutto ciò che serve per vivere. Silvia fa la casalinga, è non udente e da qualche anno si è appassionata al riciclo. Con 20 centesimi di soia ricavano latte e formaggio per una settimana. Con 40 centesimi di sapone di Marsiglia producono 15 litri di detersivo, mentre con aceto, limone e sale hanno a disposizione per sei mesi il detergente per le pulizie.

In casa non hanno la tv e il canone Rai è uno sconosciuto. L’energia elettrica e l’acqua calda vengono prodotti tramite i pannelli fotovoltaici che occupano il tetto della casa. L’abitazione è stata arredata utilizzando mobili trovati nelle discariche e rimessi a nuovo da Silvia e Roberto. Non si comprano nemmeno i vestiti e le scarpe, che vengono ottenuti tramite il baratto, regalati dai vicini in cambio di qualche lavoretto fatto da Roberto o consulenze di pranoterapia da Silvia.

L’unico lusso è internet, che viene utilizzato dalla donna per trovare nuove ricette e scoprire sempre di più sul riciclo. In casa non si butta niente: la cenere serve per pulire le stoviglie, mentre gli scarti della verdura sono perfetti per preparare un dado vegetale oppure una farina integrale.

“Non usciamo mai, nemmeno per un gelato – hanno raccontato i due, che in casa hanno creato anche un forno, realizzato con materiali di scarto –. Almeno adesso possiamo mangiarci una pizza come quella delle pizzerie vere, senza muoverci da casa”. Anche in questo caso la pizza è fai da te, realizzata tritando il grano, con la mozzarella e la passata fatta in casa.

A chi gli fa notare che così si negano tanti piaceri della vita, Silvia e Roberto rispondono di essere felici e di sentirsi in pace con se stessi, anche con 2 euro al giorno.":

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2100
Punti : 6418
Reputazione : 4256
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prodotti antichi e prodotti moderni. Qualità inversamente proporzionale ?

Messaggio Da U F O il 8/31/2017, 01:40

Ma non ci stava un messaggio di Eroe per Caso in queata discussione ?

_________________
"Coloro che hanno superato il vasto oceano,
Lasciando lontano le terre basse,
Mentre altri legano ancora le loro fragili zattere,
Sono salvati dalla saggezza senza eguali."

avatar
U F O
Guru
Guru

Messaggi : 2624
Punti : 6843
Reputazione : 4087
Data d'iscrizione : 28.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Prodotti antichi e prodotti moderni. Qualità inversamente proporzionale ?

Messaggio Da Eroe per Caso il 8/31/2017, 19:43

Ma si non ne vale la pena, per me sono due poveri pirla in cerca di notorietà senza far una minchia, di gente nel web che se inventa ce n'è na valanga.

Prova a chiedergli chi gli ha regalato terreni e casetta (che non fanno vedere) e quanto costavano i pannelli solari e quanto costa la manutenzione e fare il 740.

Di gente di merda come quei due è piena Milano: gente che non vale una cicca, vota centro sinistra per fare il radical democratic cattolicante de sta fava e.. dietro le belle parole ..hanno in bocca solo ..merda.

Di gente che si fricchettona ne ho conosciuta, peccato che neanche una si salvi.

Ci sono altri problemi qui, e mi auguro un risveglio di destra, ma non la destra di Berlusconi, una destra di valori onesti e dura con immigrazione, appalti, violenza mussulmana e creativa per il mondo del lavoro.

I new age pallonari di sinistra ..per me .. sono solo dei pallonari e dei falsoni.
Come il ricco sfoggia il suo consumismo cosi loro (che poi scopri sono figli di papa) sfoggiano un ecologismo da strapazzo... che coglioni.

Comunque se la Signora Pranoterapeuta è capace, con due grammi di semola, di fare 100 kg. di carne e di pesce .. beh che dire.. Gesu Cristo non era nessuno davvero.

ahahha ..che pagliacci

Quando avranno bisogno di ospedali e visite e cure mediche ... cosa presentano come tiket da pagare alla mutua ? i due euro ?
Ma per favore và .. che non facciano ridere i polli con le loro idee balenghe.

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3690
Punti : 10456
Reputazione : 6025
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum