La tua lingua
italiano english Spain
Germany Portugal Russian
Traduci Translate
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Cerca
 
 

Risultati per:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
Forum Paranormale Mistero Meditazione su Facebook

Facebook
Paranormale
Forum



Facebook
Paranormale
Attivo

nuova registrazione + foto..

5/24/2019, 10:29 Da kardec

salve a tutti..l'altro giorno abbiamo provato a fare una nuova registrazione,dopo che la mia compagna ha posto la domanda,si sente una voce che …

[ Lettura completa ]

Commenti: 22

Interferenze

8/26/2019, 13:40 Da VannaGio

Ciao a tutti, questa mattina mi è successa una cosa alquanto strana. Inizio con il dire che ho perso mia nonna circa un mese fa. Come dicevo questa …

[ Lettura completa ]

Commenti: 28

Assemblea sull'acqua

6/26/2019, 23:47 Da Lancillotto2013

Dopo lunga e molto dura e anche accesa assemblea sull'acqua potabile e l'acqua addolcita in condominio, da mettere sulla condotta generale, cosa …

[ Lettura completa ]

Commenti: 0

La Regina mi ha svegliato

6/11/2019, 22:47 Da Lancillotto2013

Stamattina la Regina m'ha svegliato e una carezza sulla faccia m'ha persin rifibbiato  Orare è convincersi nel quel che si fa ? 3661098192

Orare è convincersi nel quel che si fa ? Radhabee

[ Lettura completa ]

Commenti: 0

Ecco cosa accade poco prima e poco dopo la morte

4/23/2019, 00:28 Da Lancillotto2013

Esperienze di morte con ritorno di alcune persone.

Se la morte è una delle poche certezze della vita, uno dei misteri antropologici che da sempre …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

nuovo evp

2/19/2019, 22:54 Da kardec

salve ragazzi,dopo tanto tempo siamo riusciti ( o almeno credo ) di aver registrato un nuovo evp!

la registrazione di questo video,l'abbiamo decisa …

[ Lettura completa ]

Commenti: 11

video con strane luci bianche

1/19/2018, 11:08 Da kardec

ciao a tutti..l'altro giorno vicino a degli alberi dove si trova una madonnina con dei ceri accesi e delle foto di persone appoggiate accanto, ( …

[ Lettura completa ]

Commenti: 21

La macchinetta del caffe fa le bizze

6/9/2018, 11:12 Da Carlo

Da qualche settimana la macchinetta del caffe si accendeva da sola, portata in un centro di riparazione non risulta che si sia guastata. La …

[ Lettura completa ]

Commenti: 2

Migliori postatori
Eroe per Caso (4188)
Orare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_lcapOrare è convincersi nel quel che si fa ? Voting_barOrare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_rcap 
Lancillotto2013 (3114)
Orare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_lcapOrare è convincersi nel quel che si fa ? Voting_barOrare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_rcap 
U F O (2934)
Orare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_lcapOrare è convincersi nel quel che si fa ? Voting_barOrare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_rcap 
cassania (2332)
Orare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_lcapOrare è convincersi nel quel che si fa ? Voting_barOrare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_rcap 
Libera (1533)
Orare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_lcapOrare è convincersi nel quel che si fa ? Voting_barOrare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_rcap 
Bloham (422)
Orare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_lcapOrare è convincersi nel quel che si fa ? Voting_barOrare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_rcap 
Francesca (278)
Orare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_lcapOrare è convincersi nel quel che si fa ? Voting_barOrare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_rcap 
DEM (263)
Orare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_lcapOrare è convincersi nel quel che si fa ? Voting_barOrare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_rcap 
Selene (237)
Orare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_lcapOrare è convincersi nel quel che si fa ? Voting_barOrare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_rcap 
LUMA (230)
Orare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_lcapOrare è convincersi nel quel che si fa ? Voting_barOrare è convincersi nel quel che si fa ? Vote_rcap 

Parole chiave

paranormale  10  6  7  Buddha  Lahore  14  2  1  12  4  5  20  caso  3  karma  16  13  nero  18  15  17  8  boutique  11  19  

Statistiche
Abbiamo 119 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Massy

I nostri utenti hanno pubblicato un totale di 18782 messaggi in 1614 argomenti
Flusso RSS



Bookmarking sociale

Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di Forum di Paranormale Misteri Meditazione Spiritualità Yoga e Psiche sul tuo sito sociale bookmarking


Orare è convincersi nel quel che si fa ?

Andare in basso

Orare è convincersi nel quel che si fa ? Empty Orare è convincersi nel quel che si fa ?

Messaggio Da U F O il 7/22/2019, 02:35

Da quanto tempo che non scrivo sul forum , è passato ormai molto tempo . Un po' per il lavoro crescente , un po' per mancanza di argomenti , e anche , mi rammarica ammetterlo , anche per lo svago che mi ha trattenuto al di fuori degli argomenti seri .

Comunque , eccoci qui. 

Sentendo i gridi dal mio appartamento provenienti dalla chiesa presente dall'altro lato della strada a due sensi , non ho potuto non prendere in considerazione questo modo di fare alquanto inusuale , almeno per la mia concezione .
È più che giusto divulgare la verità ( ammesso che loro ne abbiano una ) , il cammino spirituale degno di essere seguito perché risolutore finale e definitivo del perdurare egoistico e personale , così come faceva il Buddha Gotama , così come fa Lanci , così come , nelle mie grandi limitazioni , faccio anch'io .
Ma , sempre considerando l'intero meccanismo secondo il mio parere , lo si fa per aiutare un altro essere a liberarsi dalle proprie catene , detto in modo semplicistico . Se l'interlocutore è un buon uditore e ha l'occhio mentale aperto , o almeno semi-chiuso , percepisce il discorso trasmesso e comincia a fare il da farsi . Se invece , come la stragrande maggioranza delle persone , gli entra da un orecchio e esce dall'altro , problemi suoi .
 Insomma ,  ognuno è artefice del proprio destino .

E qui viene la scelta , non mi interessa minimamente se una persona fa le orecchie da mercante o si interessa , è un moto naturale quello che si aziona quando cerco di trasmettere quel che so . E la storia finisce qui. 

E non mi sembra un atteggiamento puramente personale , ho riscontrato più volte nel Canone Pali questo modo di fare da parte del Buddha . 
Lo stesso Krishna , disse ad Arjuna , di non turbare la mente delle persone alla quale non intendono questo intimo , tortuoso e Liberatorio cammino ( detto a parole mie , ora non ricordo le parole con la quale si era espresso ) .
Ma perché invece battere il martello costantemente su un chiodo ? Se un cristiano , per esempio lampante , si vede respinto da un uditore , non assume l'atteggiamento detto poco fa. 
O certo , ognuno è fatto a modo suo , ma qui il modo di fare non c'entra . Insiste e insiste , fino ad arrivare al nervosismo , all' isteria segnata da una marea di parole religiose , che in fin dei conti sono solo fuffa . 
Quindi ne potrei dedurre che non si tratta di un semplice moto naturale , quasi involontario , parafrasando Shankara " come la luna spontaneamente rinfresca la terra arsa dagli infuocati raggi del sole " , ma bensì un moto volontario dalla carica psicologica , oltre che religioso / spirituale . E cos'è che aziona questo meccanismo uniforme negli uomini di chiesa , negli uomini che seguono una divinità in modo cieco ? 

Ho avuto una deduzione , forse superficiale , ma mi sembra valida . L ' autoconvinzione . 
Esercitare le proprie convinzioni sulle persone intorno a te affinché possano accettare la tua proposta religiosa , così da fortificare la tua convinzione a rispetto del cammino intrapreso . Una sorta di sanguessuga , tutto sommato .
È per questo che esercitano questa costante pressione sugli altri esseri umani , ma questo tradisce il profondo dubbio che attanaglia le loro menti . Ma loro non lo sanno , o almeno , non sono tanto trasparenti con se stessi da ammetterlo .

Mi piacerebbe il vostro parere .
Lanci , fatti vivo (  icon_rof Orare è convincersi nel quel che si fa ? 3661098192 ) una volta tanto , di la tua .

_________________
"Coloro che hanno superato il vasto oceano,
Lasciando lontano le terre basse,
Mentre altri legano ancora le loro fragili zattere,
Sono salvati dalla saggezza senza eguali."

Orare è convincersi nel quel che si fa ? Maxres10
U F O
U F O
Guru
Guru

Messaggi : 2934
Punti : 8231
Reputazione : 5133
Data d'iscrizione : 28.04.15

Torna in alto Andare in basso

Orare è convincersi nel quel che si fa ? Empty Re: Orare è convincersi nel quel che si fa ?

Messaggio Da cassania il 7/23/2019, 21:56

Magari, come variante, Very Happy è come se loro facessero dei rappresentanti di qualche partito/setta, hai presente quelli coi pullman in piazza, libricini, megafoni? Very Happy Dico così perché oramai spesso osservo la gente in questo modo. E dietro/sopra/accanto di loro, invisibili, una schiera di altri rappresentanti astrali che li martellano con delle idee/suggerimenti/pressioni che quelle persone credono proprie (o magari pure anche il loro prete con cui, oramai, hanno un "feeling" mentale). E siccome né quelli esseri né i rappresentanti in carne e ossa non sono liberi dall'ego (e dal desiderio), esso gli fa usare i modi che usano, perché loro devono raggiungere il loro obiettivo (che non è loro in realtà) Orare è convincersi nel quel che si fa ? 746519258
-----
Se ho afferrato il discorso sarebbero queste le letture che hai nominato:
Ad esempio, nel Canone Pali, c'è il DN 25 - Udumbarika Sutta - Il ruggito del leone a Udumbarika, prendo questo come esempio giusto perché l'avevo letto poco fa e mi ha fatto riflettere la conclusione finale: [...]24. A queste parole gli asceti erranti rimasero ammutoliti, attoniti, pensierosi e smarriti, perché avevano le menti in possesso di Mara. Allora il Sublime pensò: “Ognuno di questi stolti uomini è pervaso dal Male, tanto da non pensare: “Seguiamo la vita santa proclamata dall’asceta Gotama, così possiamo raggiungere la liberazione in sette giorni.” Poi il Sublime, dopo aver pronunciato il suo ruggito del leone nel parco di Udumparika, si levò in aria e raggiunse il Picco dell’Avvoltoio. Mentre il capofamiglia ritornò a Rajagaha."[...]

Mi ricordo anche quello del Bahagavad Gita, sarebbe il capitolo III, "Il karma yoga, La scienza dell'azione", a suo tempo mi è stato utile: [...]26. Colui che ha la conoscenza non deve turbare l’ignorante che ubbidisce ai suoi attaccamenti, deve piuttosto incoraggiarlo a un giusto agire e lui stesso agire come un vero yogi.[...]
[...]29.Quelli che sono fuorvianti dall’influenza dei tre guna si identificano con le azioni che sono compiute dagli elementi costitutivi della natura; ma colui che conosce l’intera verità non deve turbare chi è lento nel comprendere.[...]

Quelli a cui "entra in un orecchio ed esce dall'altro" forse non sono fastidiosi, dico così perché io ne ho avuto uno che contestava quello che dicevo io, diventando anche aggressivo e dandomi "la fusa di cervello" ecc, facendo delle domande a trabocchetto chiedendo le prove ecc che io, ovviamente, non gli potevo dare. Per cui, dopo un certo tempo, avevo mollato, perché mi devo stressare così tanto? Orare è convincersi nel quel che si fa ? 746519258 Dipende, ovviamente, anche da chi gli stia di fronte, è chiaro che se al posto mio gli fosse apparso il Buddha Gotama, immagino che esso avrebbe ben poco da dire... Very Happy Comunque, capisco la voglia di "salvare" gli esseri, spesso la provo e a volte mi ritorna il senso colpa non facendo nulla, ma non è la mia meta, soprattutto ora che io stessa non ho ancora raggiunto Quello; se fosse il Momento, lei, quella persona, quella conoscenza l'avrebbe ottenuta a prescindere che io gliela volessi raccontare o no, da me o in qualche altro modo, giusto?
Per cui, se capita, già dai primi tentativi si vede se uno è disposto a dialogare in una maniera intelligente, altrimenti sono solo chiacchiere vane, dibattiti e sprechi di energie. Non so, in questo momento [che dura oramai da tempo ] io la vedo così, mi sento piuttosto indifferente.
Ecco, poco fa avevo incontrato una donna durante un viaggio aereo. A un certo punto essa aveva tirato fuori un libricino e aveva cominciato a leggerlo, mi sono insospettita perché avevo "percepito un'aria strana in quel momento" Very Happy e quindi vi avevo sbirciato, in effetti era un rosario o una cosa del genere. Mi è venuto da sorridere e percepivo una certa voglia di dirle qualcosa, ma poi - niente, questa voglia è calata nel nulla, è come se io osservassi ma non reagissi perché quel "reattore" si è spento Very Happy [non so se mi sono spiegata], poi, certo, c'è anche la timidezza. Forse, al limite, avrò fatto una breve discussione-riflessione mentalmente e poi è finita lì. Very Happy
cassania
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2332
Punti : 7690
Reputazione : 5290
Data d'iscrizione : 22.06.15

Torna in alto Andare in basso

Orare è convincersi nel quel che si fa ? Empty Re: Orare è convincersi nel quel che si fa ?

Messaggio Da LUMA il 7/23/2019, 23:00

A mio parere direi... "ci provano" boh ... chissà in quante vite lo abbiamo fatto anche noi con la convinzione di essere nel giusto... e gridando ad alta voce... poi se è il Sig. Ego che si gonfia come un palloncino rosso ...in quel momento di certo non lo sappiamo... e l'identificazione in questo corpo non aiuta.

Solo la vera conoscenza può salvare loro e noi da una vita di miseria, rabbia e sofferenza... Ad esempio... una cosa che ritengo importante è una sorta di autoanalisi... "cosa mi muove a fare questo?", "quanto sono consapevole nell'azione", "Qual'è il mio Dharma?" (nel senso dello scopo personale... che nel caso di Arjuna, Bagavad Gita, non era il "pacifista" bensì il guerriero!)

Queste ed altre domande tendono a riportarmi alla Realtà o perlomeno a riprendere in mano il filo che porta fuori dal labirinto... una sorta di cartina tornasole per la strada della liberazione...

Ovviamente oltre a queste domande va fatta una lettura dei testi della Tradizione che, se validi, ci accompagnano verso l'abbandono della non Realtà. study

Altrettanto ovvio è l'aiuto del "Già Liberato" che può, a ragion veduta, prendere la tua mano e allontanarti dalle illusioni di questo mondo. farao

Mai risulta utile cercare di forzare la coscenza, che deve aprirsi da sola come un fiore che sboccia... e non risultare come un assalto ai supermercati americani il giorno del Black Friday affraid


Siamo di certo tutti sulla stessa barca, con le alte onde del Kali Yuga, credo sia meglio rimboccarci le maniche e correggere la rotta  Orare è convincersi nel quel che si fa ? 2428149887

...altrimenti ...buona nuotata!  Orare è convincersi nel quel che si fa ? 3661098192 Orare è convincersi nel quel che si fa ? 212082538 icon_rof
LUMA
LUMA
Intelligente
Intelligente

Messaggi : 230
Punti : 973
Reputazione : 709
Data d'iscrizione : 14.01.18

Torna in alto Andare in basso

Orare è convincersi nel quel che si fa ? Empty Re: Orare è convincersi nel quel che si fa ?

Messaggio Da Lancillotto2013 il 7/24/2019, 23:03

E ognuno ha i suoi problemi, ad averne dei ..vostri.
E invece per me è molto peggio.

3 anni con Brahma che mi ronzava in casa dicendomi di non fare il cattivone (beh si c'era anche sua figlia "encarnada e rompicojons" con me..)
l'Atman che ti insegue e fa i salti mortali pur di farti capire un qualcosa che non vuoi proprio saperne
Narajana che ti urla di restar li.
Gotama che ti dice vieni qui e fai il "serio"

Ma poi, sali su dall'Atman e quello si prende uno spaghetto, và giù dal lettone e tutto disperato subito pensa "ammazza ma che rompipalle, pure le improvvisate fà".

L'Uno che lo guardi e lui a occhi chiusi che pare che ronfa e fà finta di niente, ok dopo m'ha visto, dopo, mentre tutti vanno lenti come molluschi e l'unico schizzato alla superman che schizza e vola a razzo icon_rof sono io.

l'altro ieri mi mancava il fiato nel sonno, apro gli occhietti e mi esce prima la faccia dell'atman dalla faccia e subito di seguito la segue la mia nello scender dal letto dal caldo bestia.

ieri che quest'anima copia azzurra che si agita come un gatto incazzato in panza e poi pur di uscire e andar via da questo bellissimo pianeta-dimensione, preso da gran fretta di FUGGIR DA QUI mi alza le gambe in aria, mentre stavo rilassandomi ma senza voler dormire, sperando cosi di volar via uscendo dai piedi (piuttosto che niente!).

Vi invidio, che dire, vi invidio, beati voi che avete evenienze semplici.

=========================================================

1993
"mah scusi Dio di Abram, creatore, una domanda a Lei che è Dio: perchè stò mondo fà cosi schifo e succedono cosi tante cose assurde e negative e non ne vede la fine?"

"Devi avere fede, bisogna avere fede" .. è stata la risposta  Suspect

=========================================================

Orare è convincersi nel quel che si fa ? Untitl11

_________________
Orare è convincersi nel quel che si fa ? Vishnu
Colui che comprende creazione e dissoluzione, apparizione e scomparsa degli esseri, saggezza e ignoranza, deve essere chiamato Bhagavan. Le armi non fendono il Sé, il fuoco non lo brucia, non lo bagnano le acque ne lo secca il vento; Egli è detto il non manifesto, l'impensabile, immutabile, insondabile, impermeabile, non soggetto a Darma e Karma.
Lancillotto2013
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 3114
Punti : 9496
Reputazione : 5484
Data d'iscrizione : 11.02.15

Torna in alto Andare in basso

Orare è convincersi nel quel che si fa ? Empty Re: Orare è convincersi nel quel che si fa ?

Messaggio Da LUMA il 7/25/2019, 01:16

Lanci... hai proprio ragione a invidiare tanti semplici problemi... ma tu, di certo, non ti annoi mai!! Orare è convincersi nel quel che si fa ? 3661098192 Orare è convincersi nel quel che si fa ? 3083319278 icon_rof
LUMA
LUMA
Intelligente
Intelligente

Messaggi : 230
Punti : 973
Reputazione : 709
Data d'iscrizione : 14.01.18

Torna in alto Andare in basso

Orare è convincersi nel quel che si fa ? Empty Re: Orare è convincersi nel quel che si fa ?

Messaggio Da Lancillotto2013 il 7/25/2019, 09:46

se se ma ci sono delle vere e proprie "violazioni di domicilio"
quando gli gira: manco la tele ti lasciano vedere in "santa pace" icon_rof Orare è convincersi nel quel che si fa ? 2407896012 Orare è convincersi nel quel che si fa ? 1308805755
Orare è convincersi nel quel che si fa ? Atman10

_________________
Orare è convincersi nel quel che si fa ? Vishnu
Colui che comprende creazione e dissoluzione, apparizione e scomparsa degli esseri, saggezza e ignoranza, deve essere chiamato Bhagavan. Le armi non fendono il Sé, il fuoco non lo brucia, non lo bagnano le acque ne lo secca il vento; Egli è detto il non manifesto, l'impensabile, immutabile, insondabile, impermeabile, non soggetto a Darma e Karma.
Lancillotto2013
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 3114
Punti : 9496
Reputazione : 5484
Data d'iscrizione : 11.02.15

Torna in alto Andare in basso

Orare è convincersi nel quel che si fa ? Empty Re: Orare è convincersi nel quel che si fa ?

Messaggio Da MAX il 8/1/2019, 19:19

Ora et labora discarica

_________________
“Ovunque tu vada, vacci con tutto il tuo cuore.”  Confucio
MAX
MAX
Ricercatore
Ricercatore

Messaggi : 76
Punti : 265
Reputazione : 167
Data d'iscrizione : 21.08.15

Torna in alto Andare in basso

Orare è convincersi nel quel che si fa ? Empty Re: Orare è convincersi nel quel che si fa ?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum