La tua lingua
italiano english Spain
Germany Portugal Russian
Traduci Translate
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Cerca
 
 

Risultati per:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
Forum Paranormale Mistero Meditazione su Facebook

Facebook
Paranormale
Forum



Facebook
Paranormale
Attivo

La macchinetta del caffe fa le bizze

6/9/2018, 11:12 Da Carlo

Da qualche settimana la macchinetta del caffe si accendeva da sola, portata in un centro di riparazione non risulta che si sia guastata. La …

[ Lettura completa ]

Commenti: 2

Marcello Bacci

4/16/2018, 14:09 Da Claudio80

cheers
Ciao a tutti, stavo leggendo con un certo interesse la vicenda di Marcello Bacci, che ora non è più in vita. 
Era di Grosseto, era …

[ Lettura completa ]

Commenti: 0

Oggetti che si spostano.

1/1/2017, 15:30 Da Andrea72

Buongiorno a tutti, volevo chiedere Consiglio a voi su una questione che, ammetto, mi spaventa.
Sono sposato da 16 anni e non è mai accaduto nulla …

[ Lettura completa ]

Commenti: 10

Fatture esistono? Hanno sintomi?

2/16/2018, 12:02 Da Magika

Sintomi della Fattura.

anime tormentate maleficio - Anime tormentate dalle fiamme di un maleficio.
Rappresentazione tratta da un manoscritto …


[ Lettura completa ]

Commenti: 3

video con strane luci bianche

1/19/2018, 11:08 Da kardec

ciao a tutti..l'altro giorno vicino a degli alberi dove si trova una madonnina con dei ceri accesi e delle foto di persone appoggiate accanto, ( …

[ Lettura completa ]

Commenti: 20

Ivana Spagna shock: "Vedo fantasmi e faccio sogni

12/1/2017, 12:59 Da Eroe per Caso

Ivana Spagna shock: "Vedo fantasmi e faccio sogni premonitori"

Ospite del salotto di Barbara d'Urso a Pomeriggio 5, Ivana Spagna è …

[ Lettura completa ]

Commenti: 10

sentire ancora vicine le persone morte

11/13/2017, 09:56 Da celeste09

Buongiorno,
confesso che mi sento un po' fuori posto a scrivere in questo spazio.  Spero di avere in risposta opinioni serie.
Mio marito se n'è …

[ Lettura completa ]

Commenti: 5

nuovo evp?

11/12/2017, 10:43 Da kardec

ciao ragazzi,da poco ho effettuato una registrazione random col cellulare,riascoltandola ad un certo punto si sente un qualcosa..a me sembra dire una …

[ Lettura completa ]

Commenti: 7

voce registrata in un vecchio maniero

4/18/2017, 11:40 Da kardec

salve a tutti,l'altro giorno io e la mia compagna stavamo visitando un vecchio maniero nei pressi di un faro marino..siamo tutti e due appassionati …

[ Lettura completa ]

Commenti: 35

Migliori postatori
Eroe per Caso (3935)
 
U F O (2802)
 
Lancillotto2013 (2758)
 
cassania (2227)
 
Libera (1533)
 
Bloham (422)
 
DEM (263)
 
Francesca (252)
 
Selene (235)
 
Claudio80 (191)
 

Parole chiave

12  2  10  17  5  1  19  18  16  4  Buddha  15  caso  11  13  14  paranormale  nero  20  6  Eroe  Lahore  boutique  7  3  8  

Statistiche
Abbiamo 104 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Salvo01

I nostri membri hanno inviato un totale di 17472 messaggi in 1405 argomenti
Flusso RSS



Bookmarking sociale

Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di Forum di Paranormale Misteri Meditazione Spiritualità Yoga e Psiche sul tuo sito sociale bookmarking


Ultimo Libro visto di sfuggita e mai letto

Andare in basso

Ultimo Libro visto di sfuggita e mai letto

Messaggio Da Lancillotto2013 il 8/5/2016, 15:40

Questa discussione è riservata AI LIBRI MAI LETTI E CHE VORRESTE LEGGERE MA A CUI AVETE DATO SOLO UN'OCCHIATA.
Ad esempio li avete visti in libreria o sul web e ne avete dato una lettura veloce ma solo alla loro presentazione, prefazione o riassunto.




Informazioni

Yoga Nidra è una tecnica semplice ma profonda adattato boh da Swami Satyananda Saraswati dalla pratica tradizionale tantrica di Nyasa .

Questo testo spiega la teoria di Yoga Nidra, in termini sia yoga e scientifici e comprende trascrizioni di classe della pratica. Essa presenta anche le varie applicazioni di questa tecnica versatile, che è stato utilizzato per il rilassamento profondo, nella gestione dello stress e la terapia, per migliorare il processo di apprendimento in materia di istruzione, per armonizzare il più profondo dell'inconscio e risvegliare potenziale interiore, e come una tecnica meditativa. Una sezione di ricerca è anche includere.

Questo metodo sistematico per indurre completa relasation mentale, emotivo e fisico è adatto a tutti i praticanti.


Circa l'autore

Swami Satyananda è nato a Almora, Uttar Pradesh, nel 1923. nel 1943 ha incontrato Swami Sivananda a Rishikesh e ha adottato il modo sannyasa Dashnami della vita. Nel 1955 ha lasciato l'ashram del suo guru di vivere come un mendicante girovago e più tardi fondò la Compagnia Yoga internazionale nel 1963 e Bihar School of Yoga nel 1964. Nel corso dei prossimi 20 anni, Swami Satyananda un lungo tour internazionale 1987 ha fondato Sivananda Math, un istituto di beneficenza per favorire lo sviluppo rurale, e la Yoga Research Foundation. Nel 1988 ha rinunciato alla sua missione, adottando Kshetra sannyasa, e ora vive come un sannyasin paramahamsa.

introduzione

Yoga Nidra, che deriva dai tantra, è una tecnica potente in cui si impara a rilassarsi coscientemente. In yoga nidra, il sonno non è considerato come il rilassamento. Le persone si sentono che essi si rilassano quando collassano in una poltrona con una tazza di caffè, un drink o una sigaretta, e leggere un giornale o accendere la televisione. Ma questo non potrà mai bastare come una definizione scientifica di relax. Questi sono solo diversivi sensoriali. Vero relax è in realtà un'esperienza di gran lunga al di là di tutto questo. Per il relax assoluto è necessario essere consapevoli. Questo è lo yoga Nidra, lo stato di sonno dinamica.

Yoga Nidra è un metodo sistematico per indurre completo rilassamento fisico, mentale ed emozionale. Il nidra termine yoga deriva da due parole sanscrite, yoga significato unione o la consapevolezza su un punto, e Nidra che significa sonno. Durante la pratica di yoga nidra, uno sembra essere addormentato, ma la coscienza è funzionamento a un livello più profondo di consapevolezza. Per questo motivo, yoga nidra è spesso indicato come il sonno psichica o il rilassamento profondo con consapevolezza interiore. In questo stato di soglia tra il sonno e la veglia, il contatto con il subconscio e le dimensioni inconsce avviene spontaneamente.

In yoga nidra, lo stato di rilassamento viene raggiunto ruotando verso l'interno, lontano da esperienze esterne. Se la coscienza può essere separata dalla consapevolezza esterna e dal sonno, diventa molto potente e può essere applicata in molti modi, per esempio, per sviluppare la memoria, aumentare la conoscenza e la creatività, o trasformare la propria natura.

Nel Raja Yoga di Patanjali c'è un pratyahara stato chiamato in cui la mente e la consapevolezza mentale sono dissociate dai canali sensoriali. Yoga Nidra è un aspetto della pratyahara che conduce ai più alti stati di concentrazione e Samadhi.

La nascita di yoga nidra

Circa 35 anni fa, quando vivevo con il mio guru, Swami Sivananda, a Rishikesh, ho avuto un'esperienza molto importante che ha innescato il mio interesse per lo sviluppo della scienza di yoga nidra. Ero stato incaricato di vegliare su una scuola di sanscrito, dove ragazzini stavano imparando a cantare i Veda. Era mio dovere rimanere sveglio tutta la notte a guardia della scuola mentre la Acharya era via. Alle 03:00 ho usato per cadere in un sonno profondo, e alle sei mi alzavo e tornare al ashram. Nel frattempo, i ragazzi si alzarono alle quattro, bagnata e cantavano preghiere in sanscrito, ma non li ho mai sentito.

Qualche tempo dopo, il mio ashram aveva in mano una grande funzione, ei ragazzi di quella scuola sanscrito sono stati portati a cantare i mantra vedici. Durante la funzione recitavano alcuni slokas che non conoscevo, ma in qualche modo ho sentito che le avevo sentito prima. Mentre ascoltavo, la sensazione si fece più forte, e ho cercato invano di ricordare dove e quando li aveva sentito. Ero assolutamente certo che non avevo mai letto o scritto loro, eppure sembrava così familiare per me.

Infine, ho deciso di chiedere guru dei ragazzi, che era seduto vicino, se avesse potuto spiegare il significato di questo. Quello che ha detto mi ha cambiato tutta la mia visione della vita. Ha detto che questa sensazione di familiarità non era affatto sorprendente, perché le mie molte volte mentre stavo dormendo nella loro scuola. Questa è stata una grande rivelazione per me. Sapevo che la conoscenza è trasmessa direttamente attraverso i sensi, ma da questa esperienza ho capito che si può anche acquisire una conoscenza diretta senza alcun mezzo di sensoriali pure. Questa è stata la nascita di yoga nidra.

Da quella esperienza, altre idee e intuizioni sono venuti in mente. Mi sono reso conto che il sonno non era uno stato di totale incoscienza. Quando si è addormentato, resta uno stato di potenzialità, una forma di consapevolezza che è sveglio e pienamente vigile alle situazioni esterne. Ho trovato dalla formazione della mente, è possibile utilizzare questo stato.

origine tantrico

Dopo questa scoperta, ho iniziato a studiare le scritture tantriche in una nuova luce. Mi sono imbattuto in molte pratiche importanti ma poco conosciuti, che mi interessava molto. Dopo aver praticato io stesso, ho deciso di costruire un nuovo sistema chiamato Yoga Nidra che incorporare l'essenza di queste pratiche senza avere svantaggi rituali complicati.

Il tratto caratteristico di yoga nidra è la rotazione sistematica della coscienza nel corpo, che ha avuto origine dalla pratica tantrica di Nyasa (che significa 'a posto' o 'a prendere la mente a quel punto'). Nyasa era praticata in posizione seduta e ha coinvolto l'uso dei mantra specifici che sono stati collocati, feltro o sperimentato in diverse parti del corpo. In primo luogo il nome della parte è stata recitata, poi è stato visualizzato o toccato, e il mantra è stato messo lì. Nyasa era un mezzo di consacrare il corpo fisico, instillando maggiore consapevolezza o coscienza divina nelle varie parti durante le pratiche rituali tantrici. Per esempio. Il Angushtadi-Shadanga-nyàsa è stata utilizzata per posizionare mantra nella mano come segue:

Pollice: Hram angushtabhyam namah
Dito indice: Hrim tarjanibhyam Swaha
Dito medio: Hrum madhyamabhyam vashat
anulare: Hraim anamikabhyam vashat
Mignolo: Hraum kanishthabhyam vaushat
Palm e dorso della mano: Hrah karatalaprishtabhyam Phat
In modo analogo, nella Hridayi-Shadanga-nyasa, alcuni mantra sono stati messi a varie parti del corpo.

L'attuale forma di yoga nidra, che ho ideato, permette alle persone che non hanno familiarità con il sanscrito mantra per ottenere tutti i vantaggi del Nyasa tradizionale. Può essere vantaggiosamente praticata da persone di qualsiasi religione o cultura. All'inizio ho usato per chiamare questa pratica 'sonno yogico', ma ora sono diventato più consapevole delle vaste potenzialità di yoga nidra e penso che Yoga Nidra non è altro che lo yoga Nidra. Se mi chiedete di tradurre yoga nidra in francese o spagnolo, dirò 'Yoga Nidra'. Si tratta di una prassi internazionale.

Esperimenti con yoga nidra

Dal momento che l'elaborazione della pratica, ho svolto molti esperimenti per convalidare queste idee. Per prima cosa ho provato su me stesso e poi su persone diverse. Ho anche riuscito a formazione di un cane alsaziano. Più tardi ho sperimentato con alcuni dei miei discepoli e con molti figli, dando loro la conoscenza, l'esperienza e l'istruzione mentre dormivano profondamente.

Uno dei miei esperimenti più interessanti è stato con un bambino che si è presentato al mio Ashram per sannyasa. Ho voluto mandarlo a scuola, ma lui rifiutò. Era un ragazzo molto cattivo, una scimmia assoluto. Per tutto il giorno ha rotto le cose, molestato i visitatori e ha causato incidenti. Alla fine è diventato un tale responsabilità per l'ashram che ho deciso di provare lo yoga Nidra su di lui.

Ho cominciato cantando il 15 ° capitolo della Gita con lui tre minuti dopo si era addormentato. Poi, quando si alzava la mattina lo avrei letta attraverso il capitolo, che avrebbe fatto, in rotta, senza pensare. Dopo una settimana è stato in grado di recitare l'intero capitolo a memoria. Quando questo successe sono andato avanti con altri testi, e in questo modo sono riuscito a insegnargli Srimad Bhagawatam, Upanishad, Bibbia, Corano, inglese, hindi, il sanscrito, tutto quello che sapevo, mentre era profondamente addormentato.

Ora quel ragazzo è ventun anni e lo hanno inviato negli Stati Uniti. Parla undici lingue e scrive e conferenze in lingua inglese meglio di me, ma non è mai stato a scuola. Tutti i suoi studi e l'apprendimento ha avuto luogo entro tale periodo di due anni quando gli ho dato Yoga Nidra, e non ha nemmeno ricordare.

Poco dopo ho fatto un altro esperimento. Trenta persone praticavano yoga nidra e circa dieci di loro sono stati russare rumorosamente. In quel momento li ho istruito, 'Quando dico Hari Om Tat Sat, è necessario alzarsi.' Ho ripetuto due volte. Quando il yoga nidra era finito ho detto 'Hari Om Tat Sat' e tutti a sedere, anche quelli che erano stati russare tutta. Ho chiesto loro come avessero risvegliato. Hanno detto, 'improvvisamente'. Non hanno sentito l'ultima Hari Om Tat Sat o anche quello al centro della pratica, ma in qualche modo avevano ancora seguito le mie istruzioni. Ora, questo è un fattore molto importante. Significa anche quando si dorme, la vostra auto è sveglio e consapevole.

Da questi esperimenti ho tratto le mie conclusioni. Sonno più profondo può non essere sonno a tutti. Forse quando si è in sonno profondo durante la notte, si ha più consapevolezza, più potenziale, rispetto a quando si è in stato di sogno. Questo significa che si può imparare di minerale quando si dorme rispetto a quando si è svegli e questo è come stiamo utilizzando nidra yoga per l'evoluzione della mente.

Sorprendete la mente

Come avviene questo? La risposta è semplice. Quando il rilassamento è completa, la ricettività è maggiore. Quando la coscienza è completa, la ricettività è maggiore. Quando la coscienza è collegato a tutti i sensi, la ricettività è inferiore. Questo è il segreto di yoga nidra. A causa del processo di intellettualizzazione, la conoscenza che va nel cervello in realtà non imprimersi lì. Ma quando si ritira la mente un po ', e si entra in uno stato in cui tu non sei né nel sonno profondo né completamente svegli, qualunque sia impressioni entrare nella mente in quel momento diventano potenti, e sono lì rimangono.

Ci sono distinti livelli di mente. Alcuni sono terreno molto difficile; alcuni sono terreno molto tenera. La mente cosciente è come terreno difficile perché ha intelligenza e la logica di funzionamento. L'intelletto è un processo di analisi cose. Non accetta tutto; respinge pure. Ma la coscienza più profonda non è così. Qualunque impressione si pianta all'interno della mente subconscia non può essere respinta. Crescerà e frutti arricchirà ogni aspetto della tua vita.

Pertanto, non si dovrebbe essere preoccupati se si dorme in yoga nidra. D'altra parte, forse è più potente. Ma, è necessario mantenere uno cose in mente: 'Non ho intenzione di dormire.' È necessario mantenere una cosa in mente: 'Non ho intenzione di dormire.' Non si dovrebbe cercare di dormire. Si dovrebbe cercare di mantenere sveglio, perché se si dorme, allora non è Yoga Nidra.

Supponendo si riproduce un nastro, ma si va a dormire e sentire nulla. Allora che cosa si dovrebbe fare è riprodurre il nastro di mattina quando ti svegli. Ascoltate che Replay con ponte tra conscio e inconscio. Questo è il modo lingue sono apprese. Si può imparare qualcosa di simile. Se si dispone di certe abitudini che si vuole superare, i semi o sankalpa idonei dovrebbero essere in primo luogo mettere nell'inconscio e poi si devono ascoltare a loro durante la coscienza. Questa è una scienza molto importante yogica auto-trasformazione per il futuro.

Lo stato hypnayogic

In yoga nidra, la coscienza è in uno stato tra la veglia e il sonno, ma è soggetto a nessuna delle due. In psicologia moderna questo è stato definito 'lo stato ipnagogico' ma io preferisco chiamarlo 'stato hypnayogic'. Ma il nome migliore di tutti è 'yoga nidra'. In questo stato la mente è eccezionalmente ricettivo. Lingue e di altri soggetti possono essere apprese rapidamente. Suggerimenti dati in questo momento sono riusciti a rimuovere abitudini indesiderate e tendenze. Infatti, yoga nidra può essere usato per dirigere la mente a realizzare nulla. Questo è il segreto delle straordinarie realizzazioni di grandi yogi e swami.

La pratica dello yoga nidra permette di ricevere intuizioni dalla mente inconscia. Questo stato è la fonte di ispirazione artistica e poetica. E 'anche la fonte della maggior parte delle scoperte scientifiche creative. Wolfgang von Goethe utilizzato le ispirazioni e le intuizioni da questo stato per risolvere i problemi che sorgono nel suo lavoro. Nei sogni che si verificano in questo stato, Kekule realizzato la struttura molecolare circolare del benzene, Noble Nobel Niels Bohr ha visto la struttura planetaria dell'atomo, ed Einstein ha accelerato la sua consapevolezza per la velocità della luce nel famoso 'pensiero esperimenti' che hanno portato alla teoria della relatività.

Le intuizioni ricevute in Yoga Nidra consentono uno a trovare dentro di sé le risposte a tutti i problemi. Propria vera natura e l'integrità manifesto, che gli consentono di vivere una vita piena di significato e tranquilla in qualsiasi ambiente. Questo è l'apertura del 'terzo occhio', che prende il coscienza oltre la personalità condizionata con le tensioni e complessi. Non più emotivamente identificata con la mente e il corpo, il proprio intero essere è pervaso con la coscienza divina.

Nel Tripura Rahasya si afferma: "Perciò, realizzare con ancora in mente la propria vera natura, che è quella pura, coscienza indivisa alla base della mente inquieta che si compone di tutto l'universo in tutta la sua diversità realizzare, con un fermo. mente, lo stato tra il sonno e la veglia ?? Questo è il vero Sé, insita in cui uno non è più illuso ".

_________________

Il vantaggio di Essere Uno Intelligente è che puoi permetterti di fare anche l'imbecille.
Mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2758
Punti : 7778
Reputazione : 4290
Data d'iscrizione : 11.02.15

Torna in alto Andare in basso

Shankara il Siva sulla terra

Messaggio Da Eroe per Caso il 9/3/2016, 20:15

SANKARA E IL KEVALADVAITAVADA

Autore: Mario Piantelli

INDICE: Prefazione - Capitolo Primo: Le fonti - Appendice al Capitolo primo - Capitolo Secondo: La vita di Sankara nella storia e nella leggenda - Capitolo Terzo: Lineamenti di dottrina sankariana - Bibliografia.

(ISBN 88-85405-45-2 Pagine 368 € 16,00)




Sankara viene considerato da più parti un filosofo, un mistico, un Maestro di spiritualità, un esegeta della Sruti, un fondatore di ordini monastici e di monasteri (matha), un avatara di Siva, un eroe nazionale, “l’artefice di una delle massime realizzazioni dello spirito umano”, oceano di Saggezza, gloria dell’india, ma soprattutto va riconosciuto quale sommo Istruttore (acarya) che ha saputo indicare il fine supremo dell’esistenza umana; il riconoscimento della nostra reale natura e la liberazione dal divenire-samsara.

La sua visione, che si basa sull’identità dell'atman-Brahman e sul riconoscimento della “Conoscenza” (vidya) quale strumento supremo per la liberazione (moksa), ha profondamente influenzato tutti gli sviluppi successivi del pensiero indù fino ai nostri giorni e ha dato un contributo di grande valore al pensiero filosofico-metafisico del mondo intero.

Egli ha incarnato in maniera talmente perfetta la “Conoscenza suprema” che un verso del Madhaviyasankaravijaya afferma; «La Conoscenza adorna coloro che la coltivano, ma nel caso di Sahkara fu la Conoscenza ad essere adornata da Lui».

Il libro che il prof. Mario Piantelli ha scritto su Sankara comprende un’approfondita discussione delle fonti, un elenco delle opere ascritte a Sankara, un panorama dettagliato della sua vita nella storia e nella leggenda, una parte dottrinale corredata da numerose citazioni e note esplicative e infine un’ampia ed esauriente bibliografia. Un’opera preziosa e utile per far conoscere «uno degli esponenti massimi del pensiero indiano di tutti i tempi che solo a poco a poco comincia ad esser noto in Occidente al di fuori dei ristretti confini del mondo accademico».

http://www.edizioniasramvidya.it/asramvidya/index.php/tradizione-orientale/vedanta-advaita/78-sankara-e-il-kevaladvaitavada

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3935
Punti : 11602
Reputazione : 6842
Data d'iscrizione : 06.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimo Libro visto di sfuggita e mai letto

Messaggio Da cassania il 9/14/2016, 11:01


_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)
---

L'uomo deve elevare sé stesso per mezzo di sé stesso.
Poiché solo egli stesso può essere l'amico o il nemico di sé stesso. (BG)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2227
Punti : 7151
Reputazione : 4858
Data d'iscrizione : 22.06.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimo Libro visto di sfuggita e mai letto

Messaggio Da cassania il 5/10/2017, 14:33

Le pulizie sono un esercizio spirituale 
Manuale di pulizie di un monaco buddhista


Ultima modifica di cassania il 5/11/2017, 13:15, modificato 1 volta

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)
---

L'uomo deve elevare sé stesso per mezzo di sé stesso.
Poiché solo egli stesso può essere l'amico o il nemico di sé stesso. (BG)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2227
Punti : 7151
Reputazione : 4858
Data d'iscrizione : 22.06.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimo Libro visto di sfuggita e mai letto

Messaggio Da Lancillotto2013 il 5/11/2017, 01:43

Deve essere istruttivo, io mi ero fermato a leggere  un paragrafo del canone dove il buddha consigliava di non usare la stessa mano usata per pulire il fondo schiena ..in faccia  

ne carpivo quasi un sottile tono ironico .. di sfondo

_________________

Il vantaggio di Essere Uno Intelligente è che puoi permetterti di fare anche l'imbecille.
Mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2758
Punti : 7778
Reputazione : 4290
Data d'iscrizione : 11.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimo Libro visto di sfuggita e mai letto

Messaggio Da cassania il 5/11/2017, 13:33

Certo, l'igiene è importante... C'ho provato a cercare, ma non ho trovato il testo da te nominato
Però nel frattempo ho trovato  questo frutto curioso di cui non ero a conoscenza, si chiama Cedro Mano di Buddha

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)
---

L'uomo deve elevare sé stesso per mezzo di sé stesso.
Poiché solo egli stesso può essere l'amico o il nemico di sé stesso. (BG)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2227
Punti : 7151
Reputazione : 4858
Data d'iscrizione : 22.06.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimo Libro visto di sfuggita e mai letto

Messaggio Da Eroe per Caso il 5/12/2017, 23:50

No non ci siamo, il Buddha 9° Vishnu è magro atletico, alto "dù metri" ... faccia e occhioni in style tipico indiano-iraniano, fisico slanciato e mani lunghe e magre .. come quelle di certi pianisti. Molto fine di mano


Quello me sembra la testa di un gallo cedrone pettinato a mò di banano thaitiano.

  icon_rof

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3935
Punti : 11602
Reputazione : 6842
Data d'iscrizione : 06.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimo Libro visto di sfuggita e mai letto

Messaggio Da cassania il 9/20/2017, 14:49

Un libro visto sul sito della Feltrinelli, "The Tibetan Yogas of Dream and Sleep" di Tenzin Wangyal:
+++
Questo articolo su un altro sito: http://bodaishin.net/Tibetan-Dream-Yogis-Are-The-Supreme-Masters-of-Lucid-Dreaming

avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2227
Punti : 7151
Reputazione : 4858
Data d'iscrizione : 22.06.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimo Libro visto di sfuggita e mai letto

Messaggio Da Lancillotto2013 il 9/20/2017, 21:06

I yogis del sogno tibetano sono i maestri supremi del sognare lucido


Ci sono yogi tibetani che cercano il risveglio spirituale attraverso il sentiero lucido. Questo percorso di "yoga da sogno" è chiamato "Milam" in tibetano. In un saggio incluso nel libro, Paths Beyond Ego (1993), psicofisiologo, lucido esperto di sogno e dottorato di ricerca, il dottor Stephen LaBerge descrive questa particolare strada verso l'illuminazione che gli aspiranti yogi tibetani si imbarcano.

La maggior parte della formazione a Milam viene trasmessa direttamente tramite la parola da bocca da maestro a studente. La ricerca dell'avventura inizia da una serie di passi sempre più difficili che allenano lo studente a rimanere coscienti e mentalmente flessibili nello stato di sogno.

Il primo passo consiste nel diventare un "sognatore compiuto" (p. 84) in cui lo yogi è capace di comprendere facilmente il fatto che sognava. Successivamente viene addestrato a "trasmutare il contenuto dei sogni" (p. 84). Un esempio comune di LaBerge fornisce è quello di conquistare una paura del fuoco. Un yogi tibetano può essere incaricato di utilizzare il fuoco come segno chiave o segnaletica di stato di sogno per ottenere la lucidità e poi conquistare la loro paura del fuoco colpendolo con successo sotto i piedi.

Il livello successivo di Milam prevede esercizi avanzati in cui il sogno yogi deve dominare un numero infinito di regni di esistenza; qualsiasi cosa vogliono. Dopo di ciò, devono esercitare il riconoscimento "realizzare lo stato del sogno o il contenuto dei sogni come maya [illusione]" (p. 85). Le dottrine buddiste parlano della natura dell'universo nel nostro mondo sveglio come una collezione di "prodotti soggettivi del nostro cervello" (p. 85). Questo è analogo e parallelo alla realtà del regno dei sogni e così si rivolgono al lavoro dei sogni per la saggezza e l'illuminazione.



Dopo aver inserito questo principio fondamentale e dominando i passaggi precedenti, i yogis dei sogni praticano trasmutare aspetti del loro sogno in opposti, ad esempio incendio nell'acqua, trasformazione di qualcosa di piccolo in qualcosa di grande e / o di una cosa in molti. Questa pratica avanzata di ciò che si può pensare come l'alchimia del sogno nel sognare lucido approfondisce la comprensione degli yogi di dimensioni, pluralità e unità.

A questo punto il sogno yogi aspirante lavora specificamente con il proprio corpo di sogni sapendo che anche questa forma presente nei loro sogni è solo un'illusione. Attraverso la pratica della consapevolezza e della meditazione nei loro sogni, i sogni sogni possono incontrare esseri simili a "divinità" che assumono forme soggettive. Dal momento che è nostra mente che formulare e proiettare immagini mentali nei nostri sogni, lo yogi soggetto concentra la sua attenzione solamente sulla forma di queste "divinità" con una mente chiara. In questo stato silenzioso, la mente attuata vede lo stato di sogno e è infinito smorgasbord di contenuti e proiezioni come "giocattoli della mente" (p.85).

Attraverso questo viene raggiunto il passo finale di Milam. Qui troviamo la "Grande Realizzazione" (p. 86) in cui un sogno yogi vede tutti gli aspetti della creazione sia sveglio che addormentato come semplicemente "il contenuto del sogno supremo" con la "natura essenziale della forma" (p. 85) percepito dai sensi paragonati a un miraggio.



La presa molto tangibile e molto positiva qui (al di là dell'illuminazione del corso) è un miglior senso di controllo su ciò che sceglie di attirare la nostra attenzione verso il mondo sveglio, una capacità di navigare verso un'autentica identità più positiva e di integrare questa nuova profondità di individualità in un miglior senso di connettività con i nostri ambienti e le nostre comunità. In questo senso, la pratica dello yoga da sogno può risultare vantaggiosa per tutti, non solo yogie tibetane.

Se la pratica di Milam suona come qualcosa che sei prontamente interessante e ti piacerebbe apprendere di più, ti consiglio di leggere i yoga tibetani del sogno e del sonno di Tenzin Wangyal Rinpoche. Tra i riconoscimenti dell'autore è la sua passione perpetua come un lucido praticante di sognare ed essere un insegnante spirituale di entrambi i gruppi religiosi tibetani buddisti e bon tibetani. Godetevi la lettura e il sogno felice!

Circa l'autore
Christopher è un nativo di Maryland, un insegnante di yoga e uno studente di laurea presso l'Università di Sofia che insegna un MA in Psicologia Transpersonale. Il suo attuale interesse di ricerca ruota intorno alla guarigione psicosomatica, all'anatomia esoterica, al lavoro da sogno e ai psichedelici. Nel suo tempo libero gode di fare yoga, scrivere poesie e suonare musica.

Riferimenti
Laberge, S. in Walsh, R. & Vaughan, F. (1993). Percorsi oltre l'Io: la visione transpersonale. Tarcher.

Rinpoche, TW (1998). I yogat tibetani del sogno e del sonno. Pubblicazioni Snow Lion

_________________

Il vantaggio di Essere Uno Intelligente è che puoi permetterti di fare anche l'imbecille.
Mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2758
Punti : 7778
Reputazione : 4290
Data d'iscrizione : 11.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimo Libro visto di sfuggita e mai letto

Messaggio Da Lancillotto2013 il 9/20/2017, 21:34

I tibetani, da bravi tibetani, hanno miscelato le loro ritualistiche nere, rosse e bianche col buddismo di Gotama.
Però da questa macedonia di mezzi non ne escono, purtroppo, per loro, per raggiungere Il Nirvana e anche superarlo e giungere all'Uno, la strada e il modo sono quelli del Budda e del Krishna, dove non c'è miscelazione tra tradizione di fattucchieri di campagna, riti arcaici e l'insegnamento del Gotama - 9 Vishnu.

Costruire sogni, manipolarli, perdersi nei mondi astrali, magici, nelle sfere delle varie Sette e Gruppi Astrali, compiere manovre e cambiamenti mentali mettendo altri Vizi Mentali al posto dei precedenti "errori e vizi" è solo un GIRARCI INTORNO.

E infatti chi miscela solitamente sfrutta inevitabilmente un Potere occulto di cui in seguito "resterà schiavo e ne perderà il controllo"... a volte senza neanche rendersene conto.

Sognare di stare con gli Dei? Mah.

E' come perdersi nei meandri, e priam o poi l'oscurità cerebrale e i sogni .. più sono grossi e più schiacciano .. e sono schiaccianti.

Il contatto con divinità deve essere naturale, che sia con uno scontro o incontro, ma segue un "percorso naturale e mai sognato apposta e costruito mentalmente",  deve avvenire senza illusioni e costruzioni mentalistiche, pena la follia e l'illusione totale.

Nel sonno ultra-mondano non esiste nessun sogno, nessun dio, nessun ambiente che non siano l'ambiente dell'Atman e del Krishna e infine il mondo Blù del Brahman. Ma tutto ciò è un percorso interiore ed esteriore al tempo stesso, dove non c'è alcuno spazio per nessun sogno, nessun potere, nessuna magia, nessuna illusione egoistica e obbiettivo materiale o spirituale di POTERE SU ENERGIE O SU ALTRE CELLULE - ANIMA DELL'UNIVERSO (degli universi).

Chi persegue queste vie è come se tirasse una freccia la cui forma la farà girare e tornare sull'arciere che la scagliò.

Infatti ogni costruzione mentale, ogni pensiero volitivo dedito alla materia, al mondo delle anime e degli Dei (che sono spesso solo dei Semi-Dei) è per l'inesperto (ma anche per molti che si dichiarano Esperti) un cambiare abito.

Questi studiosi e sognatori yoga (ce ne sono molti cosi in India, in particolare gli Shivaisti e sette para-buddiste e para-induiste) non fanno altro che togliersi i cenci da materialista per mettersi quelli da Divinità o similari: ma è solo un cambio abito che danno in pasto al loro "affamato egoismo e vanità".

Il vero asceta è un altro e non costoro: come dice giustamente il Buddha .." io riconosco solo chi mediante le sole proprie forze si è liberato da ogni convenzione e illusione ed è giunto alla meta suprema, gli altri non sono ne asceti, ne bramani".

Ed ha ragione.
Ma perché ha ragione?

Ha ragione Gotama perché NON DOBBIAMO CAMBIARE VESTI E LASCIARCI TRASPORTARE DA SONGI DI POTERE .. ma bensi, se si vuole raggiungere Nirvana, Liberazione, Vero Risveglio e Unità nell'Uno, si deve avere in testa un solo motivo e un solo obbiettivo su cui focalizzarsi, togliendosi OGNI TIPO DI VESTIARO UMANO O DIVINO O MAGICO O ASTRALE O DEMONIACO:

"Io cerco verità assoluta e del resto non mi interesso più".

Bisogna infatti avere il coraggio di stracciarsi ogni VESTITO MENTALE e restare a NUDO, e poi esercitarsi, allontanando ogni desiderio di potere, ego, vanità e illusione o miraggio di "ambienti tipici dei semi-dei".

Nel fare questo, il vero asceta, si astiene da perpetrare deformazioni sia materiali che astrali sugli elementi.
Perché anche ne fosse capace (e non è da tutti), compierebbe un grave errore e si tirerebbe una serie di potenti mazzate sui piedi che lo allontanerebbero dal VERO OBBIETTIVO DI EMANCIPAZIONE PERSONALE E POI UNIVERSALE.

Bisogna perdere COSE e non sostituirle o aumentarle con altre "rappresentazioni" (cosi le chiama Gotama).

Ogni teatrino è sempre una pia promessa con spiacevole risultanza successiva, non ci deve essere alcuna attrazione verso poteri medianici o ambienti di semi-dei e personaggi astrali, pena la corruzione e la caduta del proprio obbiettivo di VERITA' ASSOLUTA A TUTTI I COSTI ..BEN FOCALIZZATA E DA UNIFICARSI (dato che la si è rifiutata .. in tempo molto lontano .. proprio per cercare AUTOAFFERMAZIONI di potere e di potere su altri, su energie, su mondi, su ciò che sollazza la vanità senza fondo del Sig. EGO).

_________________

Il vantaggio di Essere Uno Intelligente è che puoi permetterti di fare anche l'imbecille.
Mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2758
Punti : 7778
Reputazione : 4290
Data d'iscrizione : 11.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimo Libro visto di sfuggita e mai letto

Messaggio Da cassania il 2/14/2018, 23:03

Stavo cercando il significato del termine skandha ed ho trovato questo libro, ci sono anche altri argomenti: Cyber.
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2227
Punti : 7151
Reputazione : 4858
Data d'iscrizione : 22.06.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimo Libro visto di sfuggita e mai letto

Messaggio Da Eroe per Caso il 2/14/2018, 23:34

In pratica sono gli insieme di sensazioni, visioni, pensieri, emotività che costruendoti un falso mondo intorno ti donano una individualità, separata ovviamente dall'Uno, e individualità egocentrica che ti fan credere io sono Carlo o Giovanna , sento puzza di emme o profumo di gardenie, vedo questo e vedo quello, amo Zuzzurro o Gaspare, odio la provola piccante, mi gusta la trifola, mi dà un buon gusto il gorgonzola piccante, vedo palazzi e gente che corre come pazzi, penso questo e poi anche a quello ... ecc.. cioè tutta maya e illusione .. sogni a occhi chiusi e a occhi aperti .. giorno e notte.

Su questo io uso il negazionismo (che è un po' tipico degli Zen ..forse) :
Vedo un palazzo .. tu non esisti.
Sento un dolore .. tu sei fantasia.
Sento gioia .. è illusione del momento.
Mangio, corro o stò fermo ... non cambia niente .. è tutta una finzione inesistente.
Guardo il cielo .. tu non mi inganni e non ci sei ..
Penso e penso .. stai zitta mente e stia zitto e vattene ego ..

Finchè tutto sparisce e regna il silenzio pacifico, che non è vuoto ma è ben pieno, contrariamente a quanto spiegato dagli Zen.

Il pieno è infatti il Completo e il Compiuto.
Il vuoto è nero e non ha niente dentro, ne verità ne illusione .. è proprio vuoto iperbarico.

Una buona lettura a quanto ho intravisto.

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3935
Punti : 11602
Reputazione : 6842
Data d'iscrizione : 06.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: Ultimo Libro visto di sfuggita e mai letto

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum