La tua lingua
italiano english Spain
Germany Portugal Russian
Traduci Translate
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Forum Paranormale Mistero Meditazione su Facebook

Facebook
Paranormale
Forum



Facebook
Paranormale
Attivo

Oggetti che si spostano.

1/1/2017, 15:30 Da Andrea72

Buongiorno a tutti, volevo chiedere Consiglio a voi su una questione che, ammetto, mi spaventa.
Sono sposato da 16 anni e non è mai accaduto nulla …

[ Lettura completa ]

Commenti: 8

voce registrata in un vecchio maniero

4/18/2017, 11:40 Da kardec

salve a tutti,l'altro giorno io e la mia compagna stavamo visitando un vecchio maniero nei pressi di un faro marino..siamo tutti e due appassionati …

[ Lettura completa ]

Commenti: 35

Scetticismo e dimostrabilità del paranormale

4/17/2017, 20:54 Da ANANDA

Lo scettico a oltranza è un ottuso ed è capace di morire pur di non cambiare ideologia, come farebbe il credente ossessivo compulsivo. Entrambi …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

INGHILTERRA - CURIOSO FENOMENO

2/13/2017, 22:11 Da Eroe per Caso

SOLI NEL CIELO



INGHILTERRA - CURIOSO FENOMENO ATMOSFERICO

I popolo antichi erano degli attenti osservatori celesti,basti pensare alle gigantesche …

[ Lettura completa ]

Commenti: 22

Iniziate le celebrazioni dell'Anticristo

2/20/2017, 20:06 Da bellofuori

Iniziate le celebrazioni dell'Anticristo all'inaugurazione del traforo del GOTTARDO 2016



Commenti: 7

A cuore aperto

1/27/2017, 23:37 Da Eroe per Caso

A cuore aperto il chakra funziona.

Oggi, erano circa le 17,28, suona il mio cellulare.
Un attimo prima sentivo una fitta nel cuore, come un …

[ Lettura completa ]

Commenti: 6

"Profeta dormiente"

1/23/2017, 22:37 Da cassania

L'altro giorno ho trovato un documentario su youtube che mi aveva incuriosito, non mi pare di aver mai sentito parlare di lui. Interessante, …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

Luce e fosfeni

1/13/2017, 00:05 Da Lancillotto2013

Il Fosfenismo è una tecnica basata su concentrazione su una sorgente luminosa e poi l'espulsione fotonica dei fotoni ricevuti prima.
Tale …

[ Lettura completa ]

Commenti: 4

Paranormale

6/6/2016, 23:17 Da Eroe per Caso

Paranormale: i fantasmi di Casa Vianello

Da qualche settimana in tv e sul web tiene banco la questione relativa a presunte presenze paranormali a …



[ Lettura completa ]

Commenti: 4

Migliori postatori
Eroe per Caso (3690)
 
U F O (2624)
 
Lancillotto2013 (2527)
 
cassania (2100)
 
Libera (1533)
 
Bloham (422)
 
DEM (263)
 
Francesca (237)
 
Selene (232)
 
Claudio80 (173)
 

Parole chiave

caso  7  5  11  15  boutique  4  12  17  6  Eroe  18  19  8  13  20  2  prayforlahore  3  1  10  KIABI  14  16  

Statistiche
Abbiamo 97 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Benten

I nostri membri hanno inviato un totale di 16272 messaggi in 1244 argomenti
Flusso RSS



Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




La saggezza del Cilento

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La saggezza del Cilento

Messaggio Da Lancillotto2013 il 7/29/2016, 00:06

Il masso del Cilento che da un anno blocca la strada provinciale  birra

Crollato il 18 agosto 2015, nessuno l’ha ancora rimosso. Gli automobilisti costretti a percorsi alternativi (o a violare il blocco). Spesi 37mila euro per uno studio preliminare Suspect Evil or Very Mad  Rolling Eyes

I FATTI


Ad Aquara, ridente località del Cilento affacciata sulla valle del Calore, hanno già preparato la torta con la candelina. Il 18 agosto le 1500 anime del paese festeggiano il primo compleanno del nuovo arrivato, che senza chiedere il permesso a nessuno ha eletto la propria residenza nel bel mezzo della strada provinciale numero 12 che collega Ottati a Castelcivita. L’unico problema è che bisognerà recarsi sul posto, perché quello non si muove. Si tratta infatti di un masso pesante tonnellate che il 18 agosto del 2015 è piombato sulla strada. E da allora se ne sta lì, placido e immobile, senza che nessuno lo importuni. Non le ruspe del Comune, visto che la strada è provinciale. Ma nemmeno quelle della Provincia, che aspettano chissà cosa per rimuovere l’ingombrante inquilino.
 
Percorso alternativo

La strada è chiusa da un anno e il traffico viene deviato su un percorso alternativo molto più lungo. A meno che qualche furbacchione non voglia sfidare il blocco impegnandosi in una spericolata gincana (succede puntualmente). Paradigma perfetto, quel sassone in mezzo alla carreggiata, di un Paese dove lo sport nazionale è aggirare qualunque tipo di ostacolo. Forse però la singolare vicenda non avrebbe varcato i confini di Aquara se adesso non avesse sollevato il caso il solito rompiscatole grillino. Nella fattispecie, il consigliere regionale Michele Cammarano: senza però che alla sua denuncia abbia fatto seguito una giustificazione razionale del perché quel macigno, un anno dopo, non sia stato ancora rimosso.

Messa in sicurezza

Riferisce il sito InfoCilento che la Provincia di Salerno, presieduta dal medico democratico Giuseppe Canfora sindaco di quella Sarno sommersa nel 1998 da una terribile frana costata 137 vite in quel solo paese, sta ragionando sul da farsi. Uno studio geodinamico (costo 37 mila euro), quindi un progetto strutturale per mettere in sicurezza il costone da cui il sassone è franato (un milione e mezzo). Oppure un bypass per aggirare l’ostacolo: ma assai più caro. Eppure la storia del sasso di Aquara dice molto a proposito dello stato in cui versano le nostre strade. E la colpa non è soltanto della mancanza di soldi, oppure delle beghe burocratiche, o di certi amministratori indolenti. La responsabilità principale risiede in decisioni politiche scellerate prese negli anni, che hanno precipitato pian piano la rete in uno stato di assoluto degrado.

Le opere inutili

Intanto i soldi. Un tempo la manutenzione delle strade era finanziata con il bollo auto, che non per caso si chiamava «tassa di circolazione». Siccome però lo Stato aveva sempre più bisogno di denari, eccola trasformata in imposta patrimoniale. Tolta alle strade e inghiottita dal buco nero della spesa pubblica. Con le strade costrette a elemosinare ogni anno un po’ di quattrini: e possiamo soltanto sorvolare sul modo in cui venivano impiegati. Gallerie chilometriche scavate senza che ci fosse una strada per arrivarci, viadotti abbandonati nel nulla, lavori infiniti con sprechi assurdi mentre la rete cadeva a pezzi, il manto si sbriciolava, la ruggine sbranava i guard rail.

Effetti del federalismo

E poi un federalismo straccione in nome del quale un parte rilevante della rete statale è stata trasferita alle Regioni, che spesso e volentieri l’hanno gestita come tutto il resto. Ossia malissimo. Basta una passeggiata su certe ex statali, per esempio la Cassia, per rendersi conto dei danni che può causare la demagogia fine a se stessa. Nè le Province hanno dato miglior prova, considerando che la gestione delle strade è stata tradizionalmente, e continua a esserlo anche dopo la riforma, una delle loro principali missioni. A proposito dell’efficienza di quegli enti, ora trasformati fra troppi mugugni (a Reggio Calabria hanno perfino appeso una lapide in memoria degli ultimi consiglieri provinciali «eletti dal popolo») in organismi non più elettivi, parlano i fatti. Oltre che, almeno in questo caso, i sassi.

_________________

Il vantaggio di essere un Intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2527
Punti : 6692
Reputazione : 3523
Data d'iscrizione : 11.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: La saggezza del Cilento

Messaggio Da Eroe per Caso il 9/14/2016, 19:36




_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3690
Punti : 10458
Reputazione : 6027
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum