La tua lingua
italiano english Spain
Germany Portugal Russian
Traduci Translate
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Forum Paranormale Mistero Meditazione su Facebook

Facebook
Paranormale
Forum



Facebook
Paranormale
Attivo

Oggetti che si spostano.

1/1/2017, 15:30 Da Andrea72

Buongiorno a tutti, volevo chiedere Consiglio a voi su una questione che, ammetto, mi spaventa.
Sono sposato da 16 anni e non è mai accaduto nulla …

[ Lettura completa ]

Commenti: 8

voce registrata in un vecchio maniero

4/18/2017, 11:40 Da kardec

salve a tutti,l'altro giorno io e la mia compagna stavamo visitando un vecchio maniero nei pressi di un faro marino..siamo tutti e due appassionati …

[ Lettura completa ]

Commenti: 35

Scetticismo e dimostrabilità del paranormale

4/17/2017, 20:54 Da ANANDA

Lo scettico a oltranza è un ottuso ed è capace di morire pur di non cambiare ideologia, come farebbe il credente ossessivo compulsivo. Entrambi …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

INGHILTERRA - CURIOSO FENOMENO

2/13/2017, 22:11 Da Eroe per Caso

SOLI NEL CIELO



INGHILTERRA - CURIOSO FENOMENO ATMOSFERICO

I popolo antichi erano degli attenti osservatori celesti,basti pensare alle gigantesche …

[ Lettura completa ]

Commenti: 22

Iniziate le celebrazioni dell'Anticristo

2/20/2017, 20:06 Da bellofuori

Iniziate le celebrazioni dell'Anticristo all'inaugurazione del traforo del GOTTARDO 2016



Commenti: 7

A cuore aperto

1/27/2017, 23:37 Da Eroe per Caso

A cuore aperto il chakra funziona.

Oggi, erano circa le 17,28, suona il mio cellulare.
Un attimo prima sentivo una fitta nel cuore, come un …

[ Lettura completa ]

Commenti: 6

"Profeta dormiente"

1/23/2017, 22:37 Da cassania

L'altro giorno ho trovato un documentario su youtube che mi aveva incuriosito, non mi pare di aver mai sentito parlare di lui. Interessante, …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

Luce e fosfeni

1/13/2017, 00:05 Da Lancillotto2013

Il Fosfenismo è una tecnica basata su concentrazione su una sorgente luminosa e poi l'espulsione fotonica dei fotoni ricevuti prima.
Tale …

[ Lettura completa ]

Commenti: 4

Paranormale

6/6/2016, 23:17 Da Eroe per Caso

Paranormale: i fantasmi di Casa Vianello

Da qualche settimana in tv e sul web tiene banco la questione relativa a presunte presenze paranormali a …



[ Lettura completa ]

Commenti: 4

Migliori postatori
Eroe per Caso (3694)
 
U F O (2627)
 
Lancillotto2013 (2529)
 
cassania (2101)
 
Libera (1533)
 
Bloham (422)
 
DEM (263)
 
Francesca (237)
 
Selene (232)
 
Claudio80 (173)
 

Parole chiave

4  17  15  11  boutique  14  7  altro  1  8  12  5  18  16  caso  13  prayforlahore  KIABI  Lahore  2  3  Eroe  tanto  20  19  6  

Statistiche
Abbiamo 97 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Deabenten

I nostri membri hanno inviato un totale di 16282 messaggi in 1245 argomenti
Flusso RSS



Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da cassania il 12/21/2016, 00:05

P.S. ora mi sono accorta di questo particolare:
Giusti i rumori, finestre, schiocchi, trovarsi in aria su cornicioni, balconi, montagne e cielo aperto ..e poi però lo spazio stellato.
Tempo fa avevo visto anche quello Ma pensavo che fosse un buffo sogno, perché fluttuando in esso mi ero accorta di una specie di astronave strana. Era piccola ma con un grande oblò, era forse colorata ma non sono certa del colore, dentro di essa attraverso l'oblò mi guardava qualcuno, una creatura, sembrava molto incuriosito e divertito Very Happy l'avevo preso per un UFO ufetto Very Happy poi mi ero ripresa subito.

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2101
Punti : 6420
Reputazione : 4257
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da Lancillotto2013 il 12/21/2016, 00:38

Beh Cassania, dire che hai raggiunto e fatto un livello davvero notevole è dire il vero, non capisco perché non ne parlavi.

Si ci sono questi Sakka (demoncelli astrali e fantasmi infernali) che ti disturbano, ma sai già come fare e lo fai, altra cosa notevole direi proprio.

Hai ben visto cme se gli parli di Buddha scappano.. farsi beccare e condannare a 40 miliardi di anni in un inferno da un Buddha non è uno scherzo: ecco perché scappano.


Si la fenomenologia è giusta, corretta, quindi il tuo MODO è efficace, hai raggiunto un buon dominio di corpo e mente.
I disturbi probabile arrivino da accumuli karmici in parte e da una gran voglia di frenarti e farti perdere la voglia di andare avanti.
E tu vai avanti.

Fai caso se vedi le onde, se attraversi il tunnel e se in fondo c'è lo squarcio del 3° occhio e cosa intravedi là dentro.
Poi rifiuta gli esseri che si presentano, rifiuta tornando indietro come un gambero i sogni e gli ambienti astrali (a me si aprono come una filmato con dentro persone e gente ed eventi che mi invitano anche a entrare .. proprio).
Unico pensiero stringendo denti (si fa per dire) e insistendo dentro di sé :vado avanti avanti devo arrivare a verità assoluta, al mondo dell'atman e al mondo del Brahman, sino a verità assoluta non mi fermerò, costi anche il respiro e la vita, non ho paura ne dubbio, verità assoluta cerco.
Poi lasci andare e SBANGG esci e vai.
Ma conserva questa motivazione.

Se sorgi come da un piscina con vapore, allora vedrai il mondo arancione come il tramonto e un signore, quello è L'atman e casa sua.

o se cammini ed esci come da una miniera, e una specie di Alieno con i dentoni e la pelle a squame cercherà di fermarti .. tu divincolati, senza rabbia ma con forza energica, e voi da li voli in alto, spicchi il volo e vai su .. e salirai sempre nel mondo arancione, li c'è sempre la casa del signore Atman, che letto orientale grande per riposare, tavola e sedia di cristallo trasparente, e ha le carte dei Tattva sul suo tavolo.
Tu vai incontro e lui verrà incontro: abbraccialo e digli ora uniamoci in Uno solo, Anima e Coscienza, uniti.
Sentirai felice quell'abbraccio fraterno.

E questo è il vero SAVIKALPA fatto nel mondo dell'Atman.

----

L'unione con il signore Atman qui, invece, è si diversa, ma avviene a occhi aperti, in stato di veglia, ed è ancora più eclatante e stravolgente: brillano gli atomi in aria e di una persona e uno spirito si diventa un Essere Unico ..seppur sulla terra di materia e sassi.


_________________

Il vantaggio di essere un Intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2529
Punti : 6697
Reputazione : 3526
Data d'iscrizione : 11.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da cassania il 12/21/2016, 15:00

Lancillotto2013 ha scritto:Beh Cassania, dire che hai raggiunto e fatto un livello davvero notevole è dire il vero, non capisco perché non ne parlavi.
Mah, qualcosa avevo scritto sia in questa discussione sia qui, ad esempio questo:
http://paranormale.forumattivo.it/t218p75-lo-yoga-della-grande-liberazione#13622
Poi per quanto riguarda le ultime esperienze. E' un periodo in cui sono stata piuttosto confusa e distratta, poi a volte entro in una specie di "blocco" e non riesco a concentrarmi sul forum boh Poi ci sono dei periodi quando avverto una strana sensazione - è come se qualcuno cercasse di farmi capire che non devo più scrivere qui tranquillity e purtroppo spesso mi faccio influenzare da tali pensieri ma nello stesso tempo mi rendo conto che questi non sono i pensieri miei. In altri periodi sono semplicemente stanca oppure impegnata e se non posto subito l'esperienza poi esse si accumulano ed io non so da dove ripartire.
Si ci sono questi Sakka (demoncelli astrali e fantasmi infernali) che ti disturbano, ma sai già come fare e lo fai, altra cosa notevole direi proprio.
Hai ben visto cme se gli parli di Buddha scappano.. farsi beccare e condannare a 40 miliardi di anni in un inferno da un Buddha non è uno scherzo: ecco perché scappano.
Fra i vari fattori che secondo me avrebbero potuto portare all'aumento di tali esseri secondo me sarebbe da considerare anche questo: in tardo autunno avevo letto tutti questi testi che parlavano di Mara http://www.canonepali.net/sn/sn_libro4/libro4_index.htm per farmi passare alcune paure e sicuramente hanno fatto un effetto in quanto avevo cominciato a ribellarmi ad alcune mie paure ed ovviamente penso che non sia piaciuto tanto all'ego.
Si la fenomenologia è giusta, corretta, quindi il tuo MODO è efficace, hai raggiunto un buon dominio di corpo e mente.
I disturbi probabile arrivino da accumuli karmici in parte e da una gran voglia di frenarti e farti perdere la voglia di andare avanti.
E tu vai avanti.
Io riprovo ogni talvolta che ho questa possibilità, purtroppo non abbastanza spesso di quanto avrei voluto. Non c'è molta possibilità per farlo costantemente in giornata, quando lo faccio mi metto l'allarme sul telefono impostandolo per 2 ore, non di più e quindi interrompo quando suona. Se solo riuscissi di farlo di sera, quando vado al letto, avrei a disposizione tutta la notte! Lo so, è un discorso già fatto, mi impegnerò di più! 
Fai caso se vedi le onde, se attraversi il tunnel e se in fondo c'è lo squarcio del 3° occhio e cosa intravedi là dentro.
Poi rifiuta gli esseri che si presentano, rifiuta tornando indietro come un gambero i sogni e gli ambienti astrali (a me si aprono come una filmato con dentro persone e gente ed eventi che mi invitano anche a entrare .. proprio).
Dunque, il tunnel che avevo visto inizialmente era di questo tipo (non ero seduta, ma per ora non ho trovato un'immagine migliore...):

Cioè era nero "liscio" con dei cerchi sottilissimi che si trasformavano anche in quadrati, di solito bianchi. Non vedevo l'entrata in esso, semplicemente mi trovavo già volare all'interno.
Poi, tempo fa ero arrivata a vedere nella fase "vibrazione nella testa-uscita dal corpo"  lo squarcio "nuvoloso, vivo" aperto proprio davanti a me, ai piedi del letto, era di questo tipo:

Dal letto si vedeva solo lo squarcio, senza alcuna luce. Ed è lì che ho avuto delle difficoltà nel gestire la paura e penso di aver sviluppato la paura di esso.
Questo per quanto riguarda la tipologia del tunnel.
Devo rileggere gli appunti per ritrovare le descrizioni più precise, ora purtroppo non ho molto tempo. Magari, se trovo qualcosa di rilevante, ve lo posto.
Adesso mi torna in mente un episodio particolare - una volta finalmente mi ero avvicinata alla luce in fondo al tunnel e l'uscita dall'esso sembrava come l'uscita da un pozzo, addirittura sulle pareti di esso scorreva l'acqua. Quando ero uscita fuori mi ero trovata in un luogo e guardando giù avevo visto per terra un'apertura circolare, appunto come quella di un pozzo.
Unico pensiero stringendo denti (si fa per dire) e insistendo dentro di sé :vado avanti avanti devo arrivare a verità assoluta, al mondo dell'atman e al mondo del Brahman, sino a verità assoluta non mi fermerò, costi anche il respiro e la vita, non ho paura ne dubbio, verità assoluta cerco.
Poi lasci andare e SBANGG esci e vai.
Ma conserva questa motivazione.
Ho capito, ci proverò!
se cammini ed esci come da una miniera, e una specie di Alieno con i dentoni e la pelle a squame cercherà di fermarti .. tu divincolati, senza rabbia ma con forza energica, e voi da li voli in alto, spicchi il volo e vai su .. e salirai sempre nel mondo arancione, li c'è sempre la casa del signore Atman, che letto orientale grande per riposare, tavola e sedia di cristallo trasparente, e ha le carte dei Tattva sul suo tavolo.
Tu vai incontro e lui verrà incontro: abbraccialo e digli ora uniamoci in Uno solo, Anima e Coscienza, uniti.
Sentirai felice quell'abbraccio fraterno.

E questo è il vero SAVIKALPA fatto nel mondo dell'Atman.
I luoghi simili all'uscita da una miniera forse li ho visti, ho visto però anche i luoghi col fumo nero, non erano dei bei posti.

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2101
Punti : 6420
Reputazione : 4257
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da Eroe per Caso il 12/22/2016, 01:14

cassania ha scritto:
Mah, qualcosa avevo scritto sia in questa discussione sia qui, ad esempio questo:
http://paranormale.forumattivo.it/t218p75-lo-yoga-della-grande-liberazione#13622
Poi per quanto riguarda le ultime esperienze.

E' un periodo in cui sono stata piuttosto confusa e distratta, poi a volte entro in una specie di "blocco" e non riesco a concentrarmi sul forum boh
Poi ci sono dei periodi quando avverto una strana sensazione - è come se qualcuno cercasse di farmi capire che non devo più scrivere qui tranquillity e purtroppo spesso mi faccio influenzare da tali pensieri ma nello stesso tempo mi rendo conto che questi non sono i pensieri miei.
In altri periodi sono semplicemente stanca oppure impegnata e se non posto subito l'esperienza poi esse si accumulano ed io non so da dove ripartire.

Il fatto che non ci siano altre donne che scrivano in merito cose specifiche è sicuro un problema, purtroppo chi sai anche tu ha deciso di prendere la strada del Cattolicesimo e le Bigottesimo acuto, forse superati i suoi problemi che l'avevano resa umana e vera, è tornata sui suoi passi e mò sembra di un egoista infantile da far pena... e mi dispiace perché l'ho sempre difesa e sempre gli ho voluto un gran bene (da amico eh ).
E' il tipico caso per cui quando uno (una in questo caso) dà il meglio e il vero di Sé nelle peggiori situazioni gli capitino.. non dovrebbe poi, ritornare al suo ego infantil vanesio.
E' un errore gravissimo, ci sono caduto spesso, ed è per questo che mi fa schifo questo sistema mentale umano, io non ci cascherò mai più, ed è brutto vedere altri ..rimettersi al servizio dell'ego.. credendosi al sicuro nel loro se stessi .. che invece è prpio il loro fantasmino cretino e supponente.
Il fatto che abbia tentato alcune volte di farla tornare e poi sia tornata solo perché l'ho staccata da FB (anche per non infastidire i suoi clienti di bijoux ecclesiali e anche perché non mi piaceva essere osservato su FB e che non scrivesse più mano una riga qui..)
Cmq capitolo chiuso .. e amen, io non vado in cerca di chi fa monili da vendere in chiesa, chi vuole partecipare ok, chi viene qui solo a rompere ..e no, l'amicizia "ha dei limiti", e chi svende il culo all'egoismo e alla falsità con me non attacca.
Tutto ciò non riguarda te .. ma magari ne hai avuto sentore o una influenza lontana.

A te io rimprovero solo un ERMETISMO A VOLTE IRONICO ma che và bene se scherziamo nelle sezione cazzeggio off topic.
Probabilmente hai paura a sbilanciarti, e qui sbagli: parla e esprimiti al 100%, senza remore e senza limiti.
Altri leggono dall'esterno? E chi se ne frega, ora che arrivano a questi livelli ..dovranno saltare le montagne di traverso, è chiaro che, essendo ignoranti, mai capiranno niente.
Ma se non capiscono .. noi capiamo bene, ed è questo che conta.
Il resto è zero.
ESPRIMITI E DI TUTTO, COSI ESORCIZZI L'EGO E SALE FUORI L'ANIMA.

Solo i preti e i falsi maestri hanno segreti: perché o non sanno niente o vogliono manipolare e fregare gli altri con bassezze e bassi poteri occulti disdicevoli per un'asceta.


Fra i vari fattori che secondo me avrebbero potuto portare all'aumento di tali esseri secondo me sarebbe da considerare anche questo: in tardo autunno avevo letto tutti questi testi che parlavano di Mara http://www.canonepali.net/sn/sn_libro4/libro4_index.htm per farmi passare alcune paure e sicuramente hanno fatto un effetto in quanto avevo cominciato a ribellarmi ad alcune mie paure ed ovviamente penso che non sia piaciuto tanto all'ego.

OTTIMO LAVORO
yeah

Io riprovo ogni talvolta che ho questa possibilità, purtroppo non abbastanza spesso di quanto avrei voluto. Non c'è molta possibilità per farlo costantemente in giornata, quando lo faccio mi metto l'allarme sul telefono impostandolo per 2 ore, non di più e quindi interrompo quando suona.
Se solo riuscissi di farlo di sera, quando vado al letto, avrei a disposizione tutta la notte! Lo so, è un discorso già fatto, mi impegnerò di più!  EH MA NON SAPEVO NIENTE IO .. STAI FACENDO UN GRANDE LAVORO,
COMPLIMENTI DAVVERO.

SI NON SIAMO NE MONACI IN UN ASHRAM NE ASCETI IN CIMA A UNA MONTAGNA E POI .. NON ABBIAMO uno che fà da BASTONE D'APPOGGIO (maestro vivente), ma siamo invece nel caos della vita, famiglia, parenti, cose da fare, lavoro, casino e impegni stressanti.

ED E' PROPRIO PER QUESTO, PARADOSSALMENTE .. MA NON TANTO SE UNO CI PENSA, CHE IL NS. IMPEGNO VALE QUASI PIU' DI UNO CHE DA ASCETA SI NASCONDE IN UNA TRANQUILLA CAVERNA E HA, NELLA CAVERNA DI FIANCO, UN MAESTRO VIVO E VEGETO CHE LO ESEGUE E ISTRUISCE DA MATTINA A SERA, E ENTITA' CHE NON FANNO ALCUNA FATICA A MOSTRARSI PIENAMENTE .. DATO CHE LA' NESSUNO LI DISTURBERA' ...

PER QUESTO CHI RIESCE SENZA MAESTRO VIVENTE ... e' ancora più valido, forte, temuto e temerario, perché uno cosi oltre a non avere paura di vita - morte e miracoli, ha volontà d'acciaio, insistenza e coerenza fortissima.

Ecco perché uno cosi piace a Vishnu, piace al Buddha, e se riesce ad avanzare con el sue gambe .. gli Dei gli verranno incontro ..E' INEVITABILE..




Dunque, il tunnel che avevo visto inizialmente era di questo tipo (non ero seduta, ma per ora non ho trovato un'immagine migliore...):



Cioè era nero "liscio" con dei cerchi sottilissimi che si trasformavano anche in quadrati, di solito bianchi. Non vedevo l'entrata in esso, semplicemente mi trovavo già volare all'interno.
Poi, tempo fa ero arrivata a vedere nella fase "vibrazione nella testa-uscita dal corpo" 

IN ME INVECE LE ONDE BLU AZZURRE PARTONO DA ME STESSO E POI SI FORMA COME UN TUNNEL MA LE ONDE PARTONO DA ME E SI ALLARGANO : IL CONTRARIO CHE IN QUESTA FOTO .. POI PERo' sotto vedo che  lo squarcio del 3° occhio ..assomiglia ..parecchio (ma è spesso bianco - giallo e dentro c'è gente e ci sono cose stranissime)


lo squarcio "nuvoloso, vivo" aperto proprio davanti a me, ai piedi del letto, era di questo tipo:


SI PIU' O MENO E' COSI .. e dentro lo squarcio io vedo scritti, cose, personaggi mai visti che sono di altri mondi ... ma credo dentro e anche fuori ,, da questo  Samsara ....


Dal letto si vedeva solo lo squarcio, senza alcuna luce. Ed è lì che ho avuto delle difficoltà nel gestire la paura e penso di aver sviluppato la paura di esso.
Questo per quanto riguarda la tipologia del tunnel.
Devo rileggere gli appunti per ritrovare le descrizioni più precise, ora purtroppo non ho molto tempo. Magari, se trovo qualcosa di rilevante, ve lo posto.
Adesso mi torna in mente un episodio particolare - una volta finalmente mi ero avvicinata alla luce in fondo al tunnel e l'uscita dall'esso sembrava come l'uscita da un pozzo, addirittura sulle pareti di esso scorreva l'acqua. Quando ero uscita fuori mi ero trovata in un luogo e guardando giù avevo visto per terra un'apertura circolare, appunto come quella di un pozzo.

SI - E' MOLTO PROBABILE CHE TU VEDA DETTAGLI CHE SFUGGONO PERSINO A ME
SICURA FOSSE ACQUA?
O ERA CHE QUELLA MATERIA CHE CAMBIANDO COLORE, SEMBRA COME SE FLUISSE E SIA VIVA COME ACQUA ??  



Ho capito, ci proverò!

E' IMPORTANTE, STRINGI IL CUSCINO, RESPIRA CARICANDOTI DENTRO, MUOVI LE ENERGIE DEL CORPO SOTTILE SULLA SCHIENA E VAI AVANTI ... AVANTI ..  VERITA' VERITA' ASSOLUTA
I luoghi simili all'uscita da una miniera forse li ho visti, ho visto però anche i luoghi col fumo nero, non erano dei bei posti.

questa miniera è come fosse l'uscita da una caverna di montagna che ha un sentiero interno leggermente in salita che si fà passeggiando .. un pò in salita.

Fuori alla tua destra ci potrebbe essere Mara .. che non vuole che tu da li voli via e sali all'Atman.

Se ti prende un braccio ti divincoli e lo sposti e te ne vai, senza alcun timore e come già sai fare con altri suoi adepti del mondo dell'Ego (Ying).

Lascia altre visioni e vola su in alto.

Se però vedi cose, dille pure .. che sono interessanti da sapere per tutti. 

OTTIMO LAVORO INTERNO CASSANIA: COMPLIMENTI DAVVERO.

PARLA SEMPRE.. DAI RETTA, LA SFINGE NON FARLA, IN INDIA E' D'OBBLIGO CHE SE UNO SCOPRE UNA VERITA' .. LA DEVE PER FORZA URLARE PER VIE E PIAZZE IN OGNI CITTA'.

QUESTA LA VERA E ANTICA TRADIZIONE DELLO YOGA SPIRITUALE !!!




_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3694
Punti : 10469
Reputazione : 6032
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da cassania il 12/22/2016, 23:06

cassania ha scritto:Adesso mi torna in mente un episodio particolare - una volta finalmente mi ero avvicinata alla luce in fondo al tunnel e l'uscita dall'esso sembrava come l'uscita da un pozzo, addirittura sulle pareti di esso scorreva l'acqua.  ero uscita fuori mi ero trovata in un luogo e guardando giù avevo visto per terra un'apertura circolare, appunto come quella di un pozzo.
SI - E' MOLTO PROBABILE CHE TU VEDA DETTAGLI CHE SFUGGONO PERSINO A ME SICURA FOSSE ACQUA? O ERA CHE QUELLA MATERIA CHE CAMBIANDO COLORE, SEMBRA COME SE FLUISSE E SIA VIVA COME ACQUA ??  
Dunque, ho trovato la descrizione di quel tunnel. È stata la seconda meditazione dopo 2 mesi di interruzione quando non mi era possibile farla. In tutto quel tempo non vedevo ora di poter riprendere.
~~~~~~~~~~~~~~~~~~~~
"Meditazione in giornata, 2 ore.
Ero stata interrotta da una chiamata quando stavo già  sprofondando. Non mi ero alzata, non mi ero mossa, non mi ero arrabbiata. Mi ero intestardita ancora di più dicendo "proseguirò lo stesso, fino in fondo io andrò e mai mi fermerò!" ripetutamente più volte.
Dopo di che, senza rendermene conto, avevo cominciato a sprofondare. Vedevo che il buio degli occhi chiusi diventava sempre più illuminato e cominciavo a vedere il tunnel. Mi meravigliavo che lo vedevo da sveglia! Poi mi ero accorta che chiudendo un occhio riuscivo a metterlo a fuoco meglio. Ad un certo punto lo vedevo perfettamente: non era il tunnel delle altre volte, questa volta aveva delle pareti "elastiche" ben percepibili. Era di colore blu scuro freddo, come lo è il mare d'inverno, tipo blu coi riflessi di piombo. Aveva dei cerchi, meno sottili di altre volte, anch'essi "elastici" di colore bianco coi riflessi argentei. Lo guardavo bene bene, cercando di memorizzare e a quel punto, dopo una lunga osservazione (proseguendo comunque sempre più in alto) mi ero resa conto che mi trovavo come dentro un condotto sui pareti del quale scendeva l'acqua, dall'alto verso il basso. Alla fine ho visto in alto un'apertura ed uscendo da essa mi ero trovata su uno spiazzo. Guardando giù avevo notato quell'apertura dalla quale ero uscita - era come un normalissimo tombino aperto.
Dopo di che mi ero ritrovata nel mio letto semisdraiata con le gambe incrociate. A quel punto avevo sentito la porta aprirsi ed entrarvi qualcuno. Avevo deciso di non reagire e di non aprire gli occhi. Qualcuno si è avvicinato a me, aveva alzato la coperta e mi aveva guardato. Rimanevo impassibile nonostante l'imbarazzo. Avevo sentito una voce femminile che parlava di me con qualcuno ed avevo capito che era mia madre. Dopo di che forse avevo percepito la presenza del padre ma appositamente non reagivo."
///dopo di che seguono le descrizioni di alcuni brevi sogni che avevo visto subito dopo.///
~~~~~~
Quindi avevo descritto quel luquido come l'acqua  Ora a distanza di tempo non mi ricordo bene i dettagli, anzi mi sono pure meravigliata rileggendo questi appunti - non mi ricordavo tutto questo... Però trattandosi di un tombino immagino che vi poteva essere dell'altro.

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2101
Punti : 6420
Reputazione : 4257
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da cassania il 12/22/2016, 23:21

P.S. non l'ho precisato ma in quel momento non c'era nessuno a casa, e comunque i miei vivono a casa loro.

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2101
Punti : 6420
Reputazione : 4257
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da Eroe per Caso il 12/23/2016, 00:18

E' molto specifico, particolare..

Onde e tunnel eri stesa, e a occhi chiusi, giusto?

Eri ancora dentro al corpo o eri fuori ?

Perché dici che hai messo a fuoco meglio chiudendo un occhio: ma ciò lo hai fatto ma non eri nel corpo o lo eri?

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3694
Punti : 10469
Reputazione : 6032
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da cassania il 12/23/2016, 23:31

E' molto specifico, particolare..
Onde e tunnel eri stesa, e a occhi chiusi, giusto?
Eri ancora dentro al corpo o eri fuori ?
Perché dici che hai messo a fuoco meglio chiudendo un occhio: ma ciò lo hai fatto ma non eri nel corpo o lo eri?
Sarebbe stato decisamente più facile rispondere, solo se lo avessi scritto subito...! Non ho più un ricordo nitido di quel momento, fortuna che avevo annotato almeno questo... Dalla descrizione sembra che io abbia visto il tunnel trovandomi già dentro di esso, quindi "volando", non da stesa. A quel punto penso che fossi oramai fuori dal corpo Ma cosa ha di particolare ciò che ho descritto?
Devo imparare ad annotare tutto con più precisione

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2101
Punti : 6420
Reputazione : 4257
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da Eroe per Caso il 12/24/2016, 00:10

Ma no, non particolare, e che io non ho tempo di aprire e chiudere occhi .. son sempre frettoloso e veloce.
 
A chiudere un occhio non ci ho mai pensato.

 (in astrale e fuori da qui).

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3694
Punti : 10469
Reputazione : 6032
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da cassania il 12/24/2016, 10:27

Non ho pensato nemmeno io a farlo, è che non sono stata "io-qua" ma "io-là" a farlo  Non l'ho fatto da sveglia "qui", cioè non l'ho fatto col corpo fisico, ma da sveglia "lì"...con l'altro corpo  e non saprei perchè... Che casino, mi rendo conto che faccio fatica a trovare i termini per spiegare Very Happy

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2101
Punti : 6420
Reputazione : 4257
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da Eroe per Caso il 12/24/2016, 17:59

Ho capito ho capito.

Ti spieghi benissimo.


Comprendo il desiderio di focalizzare (forse per evitare anche dubbi e vederci meglio), certi ambienti magari sono sfuocati o devi togliere ogni dubbio o vuoi vedere i particolari.


Io vado più per le cose "rozze e grossolane": c'è un Mara che mi blocca e "tie' nu ceffone", mi sveglio da Krishna e dico "ma io non ero quel poveretto là .. sulla terra" , spuff esco da me stesso e torno qui, ma prima, fortunatamente, uscito da Me Stesso, chiedo gli occhi al Krishna da cui sono appena uscito (in fotocopia) e dico "dammi almeno i tuoi occhi prima che ridiscenda".

E giustamente, l'amorevole ME .. a me .. me li hai dati, fondendoli ai suoi.

Non devi temere di pretendere troppo da te stessa, è il pretendere poco impegno da noi stessi che ci frega .. spesso, tu guyarda e osserva (e annota ogni cosa) ..ma sali oltre questi mondi, oltre e oltre ancora, perché vedo che c'è impegno: non regalarlo ai mondi di mezzo, non ne vale la pena più di tanto... vola oltre e ancora più in alto.
Perché è questo lo scopo, senza remissioni, senza mezzi risultati, sino all'origine si và.

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3694
Punti : 10469
Reputazione : 6032
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da cassania il 12/25/2016, 00:18

Eroe per Caso ha scritto:Ho capito ho capito.
Ti spieghi benissimo.
Comprendo il desiderio di focalizzare (forse per evitare anche dubbi e vederci meglio), certi ambienti magari sono sfuocati o devi togliere ogni dubbio o vuoi vedere i particolari.
Ricordo che all'inizio, tempo fa, guardavo passivamente ciò che succedeva, ma una volta sveglia "qui" spesso non riuscivo a ricordare i dettagli e mi ero impostata, che quando sarò "lì" "vedrò tutto-osserverò tutto-mi ricorderò tutto" Very Happy Evidentemente ho eseguito l'ordine alla lettera Ricordo alcune meditazioni quando prima di "partire" mi ordinavo di restare imperturbabile, qualunque cosa succeda al punto che alcune volte, nonostante che mi trovavo già "lì", rimanevo sdraiata, immobile, impassibile Very Happy dopo un bel po' dicevo a me stessa "E che sto aspettando? Vado..."

Non devi temere di pretendere troppo da te stessa, è il pretendere poco impegno da noi stessi che ci frega .. spesso, tu guyarda e osserva (e annota ogni cosa) ..ma sali oltre questi mondi, oltre e oltre ancora, perché vedo che c'è impegno: non regalarlo ai mondi di mezzo, non ne vale la pena più di tanto... vola oltre e ancora più in alto.
Perché è questo lo scopo, senza remissioni, senza mezzi risultati, sino all'origine si và.
Ho capito Forse ora mi è più chiaro, dopo tutto questo tempo... Devo insistere per perdere l'attrazione verso tali mondi e darmi gli ordini più precisi. Dopo aver riflettuto un po', penso che in tutto questo tempo principalmente ero concentrata sul "rimanere sveglia e mentalmente presente", "vedere e memorizzare", "rimanere calma", "conoscere quella me che esce da questo corpo, capire dove va e cosa ci fa", "capire certe cose che mi accadevano" ecc.
Forse però c'è stato un periodo che ero orientata di più verso l'obiettivo più alto ed ho avuto alcuni episodi in uno dei quali, ad esempio, "era come se stessi salendo da un livello all'altro, ed ad un certo punto però mi ero fermata perché avevo capito che dopo ci sono i livelli più elevati e non mi sentivo pronta per affrontarli" e poi in un altro invece volavo dentro un tunnel, ad un certo punto uscivo dall'esso come se vi fosse una "fermata" tipo in metrò, però dopo mi dicevo "non voglio andare nel sogno" ed in qualche modo mi ritrovavo di nuovo nel tunnel.
Comunque è chiaro il discorso.

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2101
Punti : 6420
Reputazione : 4257
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da Eroe per Caso il 12/25/2016, 01:13

cassania ha scritto:
Ricordo che all'inizio, tempo fa, guardavo passivamente ciò che succedeva, ma una volta sveglia "qui" spesso non riuscivo a ricordare i dettagli e mi ero impostata, che quando sarò "lì" "vedrò tutto-osserverò tutto-mi ricorderò tutto" Very Happy Evidentemente ho eseguito l'ordine alla lettera Ricordo alcune meditazioni quando prima di "partire" mi ordinavo di restare imperturbabile, qualunque cosa succeda al punto che alcune volte, nonostante che mi trovavo già "lì", rimanevo sdraiata, immobile, impassibile Very Happy dopo un bel po' dicevo a me stessa "E che sto aspettando? Vado..."

E' davvero notevole la volontà che hai, ognuno deve sfruttare le sue capacità, qui vedo volontà e capacità nel darsi ordini verbali prima e anche dopo, il chè è davvero degno di nota.

Io invece vado sempre a "istinto e come sono sono e come và và", tranne ovviamente l'insistenza e l'ordine verso l'unico obbiettivo .. di interesse  (andar via e mai ritornar .. un bel dì ..) 

Ho capito Forse ora mi è più chiaro, dopo tutto questo tempo... Devo insistere per perdere l'attrazione verso tali mondi e darmi gli ordini più precisi. Dopo aver riflettuto un po', penso che in tutto questo tempo principalmente ero concentrata sul "rimanere sveglia e mentalmente presente", "vedere e memorizzare", "rimanere calma", "conoscere quella me che esce da questo corpo, capire dove va e cosa ci fa", "capire certe cose che mi accadevano" ecc.
Forse però c'è stato un periodo che ero orientata di più verso l'obiettivo più alto ed ho avuto alcuni episodi in uno dei quali, ad esempio, "era come se stessi salendo da un livello all'altro, ed ad un certo punto però mi ero fermata perché avevo capito che dopo ci sono i livelli più elevati e non mi sentivo pronta per affrontarli" e poi in un altro invece volavo dentro un tunnel, ad un certo punto uscivo dall'esso come se vi fosse una "fermata" tipo in metrò, però dopo mi dicevo "non voglio andare nel sogno" ed in qualche modo mi ritrovavo di nuovo nel tunnel.
Comunque è chiaro il discorso.

Precisamente cosi, perfetto.
Gli strati astrali sono divisi come da Guaine tipo di pelle da concia animale, a mò di tenda, l'astrale dei sogni superiore (incluso il paradiso del dio di Brahma della materia, che è ambiente lucente, vaporoso, pieno di belle e buone persone, angeli e angioletti, entità in tunica bianca, ecc..).
Ma la guaina la si vede meglio quando uscendo l'anima ella apre la guaina a mezz'aria, si trasforma in sfera di luce perdendo al forma simil-umanoide ma azzurra, e ci entra dentro uscendo cosi dall'aria e dall'ambiente fisico (dal corpo è già uscita ovviamente).

Ma le guaine non sempre si scorgono o vedono, si può essere in altri punti di vista (anche superiori al veder le guaine divisorie).

Il tunnel a onde è da fare, sempre, in particolare è l'inizio della meditazione e del viaggio interiore yogico.

I sogni astrali a me si aprono come film come uno schermo tv che si allarga sino a prendere grandissime dimensioni tipo CINEMA proprio, ma quando vedo questi personaggi invitarmi dentro .. arretro a GAMBERO .. all'indietro e li allontano (dicendo ricolto all'Atman : uè non fare scherzi eh, non voglio sogni onirici) .. cosi si chiude lo schermo.

Ritornando il nero .. avanti e avanti relax e relax senza dormire .. cosi sino a uscire proprio e sorgere nel mondo arancione di Mr. Atman (che assomiglia a James Bond e Molella insieme, è un bell'uomo, ha anche una bella voce ed emana energie magnifiche: quindi Cassania, non dovrebbe "disturbarti" la sua vista ).

E' li che bisogna, secondo me, puntare la rotta della ns. navicella.

Chiaramente a dire le cose, è una cosa, farle, beh, richiede molto impegno .. e addestramento di se stessi.

L'Atman è molto importante, raggiungerlo e unirsi a lui, sia qui nel mondo fisico ma ancora di più là .. a casa sua .. è indispensabile quasi, è un passo notevole ed è davvero il SAVIKALPA.

Uniti all'atman .. si riesce ad andare per una prima volta (dopo vari tentativi) nel SIVA BRAHMAN.

E li si è realizzato per una prima volta IL NIRVIKALPA che molti chiamano il Nirvana o PariNibbana, ma secondo me sbagliano, perché il Nirvana è nel mondo di Vishnu Buddha, che lui stesso confermava ..pieno di monaci e asceti e divinità molto evolute.. ma è un mondo paradisiaco altissimo ma ancora a metà strada ..dato che si vive in MOLTITUDINE.

L'Uno (il siva-brahman) è invece un pochino più in là ancora, un pochino più in alto, come lo stesso Gotama confermò in testi successivi ed avanzati, e che si riferiscono a una riunione alquanto nota di migliaia di Buddha del passato, milioni di deva e migliaia di monaci in carne e ossa, avvenuta nei secoli che furono sulla cima del monte dell'aquila.

Quindi parliamo sempre di cose molto impegnative MA BEN POSSIBILI PER CHI CI DA' DENTRO E PONE QUESTO ALTO OBBIETTIVO AL SUO GIUSTO POSTO DENTRO DI SE': in cima a ogni cosa egli desideri scoprire (perché non c'è niente da dare-avere .. c'è solo da riprendersi VERITA' E LIBERTA' .. che noi stessi abbiamo macchiato ..rifiutandole moltissime vite fa).

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3694
Punti : 10469
Reputazione : 6032
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

La Giusta emozione

Messaggio Da Eroe per Caso il 12/29/2016, 00:22

Giusta emozione, grande Pensare.

Non sarò un Buddha egoista, no non lo sarò.
Questo egoismo non è mio, non sono io.
Io valicherò le porte di corpo mente e spiriti,
ma non terrò per me egoismo, ne svierò l'aiutare l'altro.
Cosi io sono, non in altro modo, questo Ego non mi appartiene.
Sopra la lotta se sia meglio un bodisatta o un tatagata io sarò.
L'Uno soltanto sono e cosi sarò, come sempre sono stato.
Ora vai egoismo e sali emozione del supremo,
sali nelle ossa, nei nervi e nei muscoli e poi via.
Questo egoismo, questa gabbia di mondo non mi trattiene più.
Non ho nessun bisogno ne sono figlio di un bisogno.
Cosi nell'Uno volo come un gabbiano si tuffa nel grande Oceano.



_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3694
Punti : 10469
Reputazione : 6032
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da Eroe per Caso il 1/11/2017, 00:28

Tapas si trova anche nelle Upanishad .


Il Chandogya Upanisad , per esempio, suggerisce che coloro che si impegnano in offerte rituali agli dei e sacerdoti fallirà nella loro pratica spirituale mentre coloro che si impegnano in tapas e auto-esame avrà successo.


Il Svetasvatara Upanisad afferma che la realizzazione di sé richiede una ricerca della verità e Tapas (meditazione).


[ltr],[/ltr]

In verità può questo Sé essere afferrato,


da tapas, per giusta conoscenza,


e da una vita perennemente casta (= INTELLIGENTE, ONESTA E SEMPLICE).


[ltr]— Muṇḍaka Upaniṣad , 3.1.5-6, [/ltr]

- Mundaka Upanisad , 3.1.5-6,

FONTI:

https://translate.googleusercontent.com/translate_c?depth=1&hl=it&prev=search&rurl=translate.google.it&sl=en&sp=nmt4&u=https://en.wikipedia.org/wiki/Tapas_(Sanskrit)&usg=ALkJrhgG-DJeLeDSKXsTbZ-8U19H23VFzw

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3694
Punti : 10469
Reputazione : 6032
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da cassania il 1/11/2017, 11:14

Da alcuni giorni oramai ho intensificato un po' le letture, leggo al letto prima di dormire. Forse ho trovato un modo che mi semplifica le letture e volevo condividerlo, forse potrebbe essere utile a qualcun'altro che magari ha le stesse difficoltà. 
In pratica, ho scaricato i file in pdf sul tablet ed ho installato un programma che trovo molto utile, si chiama Xodo Lettore ed Editor PDF (esisteranno poi gli altri programmi senz'altro...). Sembrerebbe un freeware (include forse qualche acquisto in app), per ora non saprei dire di più, l'ho installato appena ieri sera e non mi ha chiesto i soldi  La bellezza di questo programma è che è leggero e, sopratutto, permette di evidenziare e sottolineare le frasi in un file pdf, tipo come se lo facessi con un pennarello su un libro cartaceo, in più si possono aggiungere le note e scrivere anche a mano un commento . In questo modo leggo attentamente tutto il testo 1-2 volte ed evidenzio solo le frasi estremamente essenziali, quelle che mi fanno comprendere insomma. Così quando devo ripassare (cioè tante volte ) rileggo soltanto le parti evidenziate.

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2101
Punti : 6420
Reputazione : 4257
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da cassania il 1/11/2017, 12:33

Eroe per Caso ha scritto:
Eroe per Caso ha scritto:Gli strati astrali sono divisi come da Guaine tipo di pelle da concia animale, a mò di tenda, l'astrale dei sogni superiore (incluso il paradiso del dio di Brahma della materia, che è ambiente lucente, vaporoso, pieno di belle e buone persone, angeli e angioletti, entità in tunica bianca, ecc..).
Ma la guaina la si vede meglio quando uscendo l'anima ella apre la guaina a mezz'aria, si trasforma in sfera di luce perdendo al forma simil-umanoide ma azzurra, e ci entra dentro uscendo cosi dall'aria e dall'ambiente fisico (dal corpo è già uscita ovviamente).
Scusate se rispondo solo ora, avevo cominciato a rispondere ma poi mi erano venuti alcuni dubbi sulla cosa ed avevo interrotto, con queste feste-ponti-ferie ed il casino che girava intorno ho avuto le difficoltà nel concentrarmi Dunque, per quanto riguarda queste guaine-tende. Rivedendo gli appunti, ma anche andando un po' a memoria, posso dire che ho visto proprio "le tende", come possono essere quelle di casa, in tessuto più o meno pesante. Ad esempio ho trovato questi episodi:
1° "[...]Percepivo il corpo sdoppiarsi e le energie muoversi delicatamente [...] ad un certo punto mi sentivo sveglia ed ero fuori dal corpo, in piedi dietro il mio corpo fisico sdraiato sul letto.[...] mi ero indietreggiata ed avevo toccato il muro pensando di poterlo attraversare ma invece, sbattendolo con le mani, avevo percepito la sua durezza. A quel punto avevo cominciato ad avanzare e mi ero trovata in un ambiente che era comunque qui, non ho attraversato nessun tunnel. Dietro di me c'era un divano e davanti a me, a breve distanza, c'era un muro. [...] Su di esso c'era uno specchio con un piccolo foro[...]mi ero avvicinata ed avevo guardato dentro. Era come guardarsi dentro ad uno specchietto dell'automobile - si vedevano soltanto gli occhi e le soppraciglia. Avevo dato un'occhiata ma poi avevo distolto lo sguardo senza più incrociarlo con quello del riflesso, perchè ciò che avevo visto lì sì, assomigliava ai miei occhi, ma era uno sguardo direi...astio, la fronte era leggermente accigliata.
Dopo di che mi ero allontanata dal muro ed alla mia destra avevo visto una tenda bianca che copriva l'ingresso in quella piccola stanza. L'avevo toccata per spostare, al tatto assomigliava al rovescio di una tovaglia plastificata. Seppur a fatica l'avevo spostata ed ero uscita fuori, in un cortile. E lì c'erano le scale larghe di pietra con tante tende appese sulle corde tese lungo la scalinata.[...]"

2° "[...]Periodicamente ritornavo nel corpo ma subito dopo uscivo e mi trovavo in un ambiente diverso. Avevo visto negli occhi tutto luminoso, come se vi fosse un disco argentato a ruotare su se stesso. Dopo di che il centro di esso si era aperto e mi ero trovata di fronte un velo, forse di colore bianco trasparente sotto e verde sopra... Avevo provato ad attraversarlo ma mi ero accorta che non era possibile per cui vi ero passata sopra (o sotto) e mi ero trovata in una piazza piena di gente, un posto tranquillo, c'erano le donne velate che camminavano ecc.[...]
Eroe per Caso ha scritto:Ma le guaine non sempre si scorgono o vedono, si può essere in altri punti di vista (anche superiori al veder le guaine divisorie).
Volevo chiedere a questo punto se gli ambienti astrali possono essere divisi dalle porte invece che dalle guaine-tende? Perchè se quest'ultime ne ho viste pochissime, di porte invece ne ho viste molte di più. Ad esempio, di recente ne avevo vista una, l'avevo usata per uscire da una specie di piano sotterraneo ed era pesantissima , di legno massiccio, e mentre la aprivo qualcuno voleva impedirmelo.

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2101
Punti : 6420
Reputazione : 4257
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da Eroe per Caso il 1/11/2017, 23:17

A occhi aperti vedo una guaina color grigio - marroncino chiaro nella quale sparisce l'anima o doppio astrale esce dal corpo si forma come 2° corpo, apre questa tenda - guaina come fosse nello spazio (in aria). si trasforma in sfera di luce e sparisce, e qui resta corpo e mente ..anche svegli eh.

Dal mondo dell'atman per attraversare spazio e tempo c'è una guaina o tenda oscura: infatti si sbraccia e si cammina e poi si vola forandola via.

Porte, scale, stanze si le ho vissute, in meditazione, agli inizi, ed erano luoghi astrali (piani astrali del mentale).

---
Secondo me calza giusta la definizione di induisti e buddisti: guaina.
Ma calza giusta anche tenda.
---
Mentre sui piani astrali .. si ci sono palazzi, scale, porte e stanze, luoghi ed eventi ed entità o persone anche normalissime che cercano di entrare in stanze dove poter prenotare una loro prossima reincarnazione terrestre.

----------

Al di fuori del Samsara c'è lo Shambala con case, campagne, montagne, fiumi e cielo.

http://3.bp.blogspot.com/-y68UxguzKFM/T013KSk9tcI/AAAAAAAAAiw/YyKJTzF89yk/s1600/A1wheelrealm.jpg


Sopra e fuori la sfera mentale (ruota del karma) a sinistra c'è un buddha (che non è Gotama), un giorno sono entrato in casa sua .. si c'era una porta: ma era aperta.. e poi questo tipo simpaticissimo, che volava raso terra con una tappeto rotondo tutto all'orientale, mi ha sorriso e io guardavo "gli interni" che erano davvero stupendi ..tutti in style india antica (molto belli).
quindi della porta .. non è che mi sono interessato più di tanto ..

https://i37.servimg.com/u/f37/19/13/59/41/i-due-10.jpg


_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3694
Punti : 10469
Reputazione : 6032
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da cassania il 1/13/2017, 00:39

Non sapevo bene alla quale discussione agganciarmi per far comprendere al meglio ciò che volevo descrivere ed infine ho deciso di scrivere qui :-)
È meglio che lo annoto perché vedo che la mente si è gia ripresa e continua a sminuire il fatto e dimenticare.
Se uno va a rileggere questa discussione troverà alcune esperienze che ho descritto di un certo tipo, ad esempio qui: http://paranormale.forumattivo.it/t842p50-come-e-la-pratica-dello-yoga-sovra-mentale#14610 (mi riferisco alla parte che riguarda le presenze) che sembrano di avvenire nella camera mia, qui, per davvero durante i momenti di relax.
Quindi l'altra sera, mentre mi preparavo in bagno per la notte, riflettendo su alcune cose, ho avuto per alcuni minuti una sensazione particolare - all'improvviso avevo capito, compreso il modo, il meccanismo del fenomeno, del perché percepisco queste presenze così reali come se fossero qui. Era una sensazione sfuggente ma intensa. Poi mi guardavo stupita le mani, le muovevo e mi ero resa conto che pure questo corpo qui, che sembra così reale, in qualche modo è un sogno che io sono la "parte centrale" ed il resto sono dei vari sogni miei.
Immagino che forse non è molto chiaro come ho descritto, è che non mi è molto facile. Ovviamente non mi ricordo bene tutto o meglio non saprei descrivere meglio, almeno per ora, perché sì, l'ho "capito", ma in una maniera che mi sfugge Lo so che l'argomento è stato ribadito più volte, ma soltanto ora (cioè ieri) l'avevo per alcuni minuti compreso, seppur in minima parte, cosa si intende.

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2101
Punti : 6420
Reputazione : 4257
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da Eroe per Caso il 1/13/2017, 22:07

E' giusta la percezione che anche il corpo fisico è SOGNATO in un sogno.
Infatti il corpo, fatto di cellule è quindi fatto di atomi, gli atomi di neutroni e protoni (materia e antimateria) ma alla fine sono strisce quanti fotoni neutrini e .. SEMBRANO PARTICELLE E APPAIONO COME PARTICELLE SE SI "SENTONO OSSERVATE" .. SE NON SONO OSSERVATE SPARISCONO .. SI SPARISCONO : DIVENTANO ENERGIA PURA PERDENDO OGNI PESO-MASSA... come verificato nei laboratori dai più grandi scienziati moderni (non certo il vecchio e stantio Einstein).

Quindi come vedi LA TUA SENZAZIONE che il corpo sia sognato e un sogno pure lui ..E' GIUSTAMENTE ESATTA.

PS: a me da qualche giorno stanno succedendo invece fenomeni differenti, ad esempio:

1
nel momento che mi stò per addormentare la testa "meccanicamente" mi và avanti indietro con grande velocità ... che è davvero SPAVENTOSO e anche SGRADEVOLE ..
(io credo sia la fase di stacco dell'anima azzurra che crea questa potentissima vibrazione che, malgrado abbia la testa di lato sul cuscino, assicuro che è come se una pressa mi sbattesse il collo e la testa avanti e indietro a una velocità incredibile.. e la cosa E' FISICA eh .. prechè io sono ancora ben sveglio ..anche se molto rilassato).

2
dopo questo sbattimento testa avanti-indietro, il corpo azzurro prende "fisicamente" lo spazio del mio corpo e lo allarga, e cosi spalle e muscoli pettorali diventano più larghi e snelli, molto forti, le gambe idem e si allungano .. come se fossi più alto di 20 cm. (che già non sono basso del mio).
La cosa straordinaria è che questo cambiamento fisico avviene in FASE COSCIENTE E ANCORA PERFETTAMENTE SVEGLIA.
In pratica l'anima espande il suo corpo da dentro (di giorno mi dorme nella pancia - stomaco) e annullando la mia fisicità umana facesse vedere nella. materia LA SUA FISICITA' ULTRA TERRESTRE.

I 2 fenomeni uno in sequenza all'altro sono davvero Unici anche per me per tipo di sequenza e di forma che assumono.
Anche se sono abituato anche a cose anche più potenti e forti .. anche queste due risultanze da .. semplice relax prima del sonno .. lasciano capire "come basti pensare un po' alla propria anima jiva durante il giorno, per vederla poi all'opera ..quando ci stiamo assopendo ..lasciandole spazio e avendola chiamata mentalmente ore e ore prima (durante la giornata) affinché si manifestasse e si rendesse visibile al meglio".

Ovviamente, Cassania, come ci conferma il Gotama, anche lo Spirito Atman è momentaneo, non eterno, quindi parte della Creazione e quindi del SOGNO CREATIVO.
Figuriamoci per questo le parti vive che stanno sotto allo Spirito:
anima jiva (o doppio astrale), mente pensiero ed ego di difesa, sono altrettanto aleatori, illusori, facenti parte del Grande Sogno .. e a livelli via via meno durevoli.
Il corpo dura meno della mente, la mente durerà meno dell'anima, l'anima dura meno dello spirito coscienza atman, e l'atman dura meno del Dio Unico Krishna, e Krishna dura 1 ciclo della ruota karmica e poi anche lui si dissolve nel SIVA-BRAHMAN-UNO .. sino al prossimo periodo di espansione e ritrazione universale.

Quindi di Veramente Assoluto c'è solo uno, cioè l'UNO.
Il resto è un riflesso di genesi, di esseri che riflettendo e immaginando e pensando generano altro sotto-esseri e sotto-esistenze ... quasi in numero infinito (quasi).

Ma alla fine ..tutti spariscono .. e resta solo il Brahman Uno Siva Primordiale, poiché anche la sua "espressione con forma divina come Krishna" viene da lui riassorbita e rifusa completamente a fine ciclo e non esisterà ..sino alla fine della pausa (pausa non c'è nessun essere creato ma solo l'UNO ETERNO in meditazione nidra ultraterrena).

E' quindi giusto ciò che sperimenti e le deduzioni tue sono azzeccate.. ok !!

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3694
Punti : 10469
Reputazione : 6032
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da cassania il 1/14/2017, 00:16

Eroe per Caso ha scritto:E' giusta la percezione che anche il corpo fisico è SOGNATO in un sogno.
Infatti il corpo, fatto di cellule è quindi fatto di atomi, gli atomi di neutroni e protoni (materia e antimateria) ma alla fine sono strisce quanti fotoni neutrini e .. SEMBRANO PARTICELLE E APPAIONO COME PARTICELLE SE SI "SENTONO OSSERVATE" .. SE NON SONO OSSERVATE SPARISCONO .. SI SPARISCONO : DIVENTANO ENERGIA PURA PERDENDO OGNI PESO-MASSA... come verificato nei laboratori dai più grandi scienziati moderni (non certo il vecchio e stantio Einstein).
Quindi come vedi LA TUA SENZAZIONE che il corpo sia sognato e un sogno pure lui ..E' GIUSTAMENTE ESATTA.
Purtroppo svanisce presto, andrebbe forse pensata e richiamata più volte dalla memoria, per non farsela sfuggire.
PS: a me da qualche giorno stanno succedendo invece fenomeni differenti, ad esempio:
Mah, a me questo fa tornare in mente alcuni episodi di tempo fa, non a questi tuoi livelli, per fortuna Very Happy Ma mi era successo, ad esempio, che la testa si muoveva sul cuscino da un lato all'altro (piano, eh), mentre ero sdraiata sulla schiena. Però ero arrivata alla conclusione che questi fenomeni accadevano quando io gli avevo lasciato accadere...non so se mi spiego. Per esempio, l'altra sera in bagno, le mani "si muovevano" perché mi ero fermata ed avevo prestato attenzione per vedere cosa succede se "lascio fare" in altri momenti magari no perché o c'è altra gente oppure ho degli impegni oppure semplicemente perché non capisco "chi è" e che cosa "mi fa fare", perché a volte poteva sembrare, soprattutto tempo fa, che in me ci fosse qualcuno Ed infatti da quando avevo cominciato a porre dei limiti o bloccarli proprio questi e simili fenomeni si sono diradati notevolmente ed alcuni spariti proprio.

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2101
Punti : 6420
Reputazione : 4257
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da Eroe per Caso il 1/14/2017, 00:37

Eh si sono fenomeni correlati alla meditazione e all'unione che lo Yogi cerca di fare tra corpo - mente - anima, e tra ego - pensiero - coscienza (che sono identica cosa dei primi 3).

Le parti più elevate stanno sorgendo e si fanno sentire, e la parte più alta è ovviamente predominante quelle più basse.

L'altro giorno stavo discutendo di quanto sia importante restare nell'Eternità e non tornare mai più qui ne altrove, nel giro di 10 secondi l'Atman è arrivato dall'alto, poi da dietro poi si è sovrapposto a Me e ..parlava lui in qualità di Coscienza Universale.
Cosi per qualche istante io sono cambiato e sono diventato atman, la mia voce humanoide era quella dell'atman (più dolce e profonda), e io stavo ..come sempre mi succede .. DA DIO... dato che l'Atman è effettivamente il Dio Soggettivo in Azione Karmica attiva nel passato-presente-futuro.

E' cosi ..ed è YOGA cioè unire tutte le parti: le parti basse con quelle mediane e poi con quelle più alte.
E poi ..compiere esercizio di Nidra oltre corpo, mente e sonno e sogni .. per fare il Savikalpa e poi realizzare lo stato originale ovvero il Nirvikalpa ... entrando e divenendo l'UNO (e li perdi tutto e trovi il TUTTO).

Quindi prima unire la trinità (corpo mente coscienza ovvero ego, anima e spirito) e poi COMPIERE IL GRANDE SALTO MULTIDIMENSIONALE.

E' giusta la tua visione, giusto anche come noti e annoti gli eventi, sono tutti reali ..ma ovviamente "anche del tutto relativi .. rispetto all'assoluto (come è ovvio)" .

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3694
Punti : 10469
Reputazione : 6032
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da cassania il 1/14/2017, 23:33

Ok!! Very Happy

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2101
Punti : 6420
Reputazione : 4257
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da cassania il 1/17/2017, 13:16

Ritornando al discorso del tunnel volevo raccontarvi che di recente, dopo una pausa piuttosto lunga, ne ho visto un altro. Per rendere l'idea più chiara ho trovato questo video:


Il tunnel che ho visto assomigliava a questo, sopratutto in parte che comincia al 2° minuto. Nel video in quel tratto appaiono dei fantocci. Io invece vedevo delle persone camminare lentamente nell'acqua scura che copriva il fondo del tunnel. Camminavano piano nella direzione opposta a quella mia ed io invece avevo gran fretta di andare avanti per vedere che cosa c'era. Poi, se prestate attenzione, al 3° minuto nel video si sentono i suoni dell'acqua.
Avete visto un tunnel del genere e magari sapreste chi sono quelle persone e perchè vanno al contrario?

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2101
Punti : 6420
Reputazione : 4257
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Come è la pratica dello Yoga sovra mentale

Messaggio Da Eroe per Caso il 1/17/2017, 15:37

carino il filmato

chi scende? al contrario ... scende a incarnarsi ..

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3694
Punti : 10469
Reputazione : 6032
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 5 Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum