Forum di Paranormale Misteri Meditazione Spiritualità Yoga e Psiche
IL FORUM E' ogni tanto IN VACANZA e ogni tanto NO.
La tua lingua
italiano english Spain
Germany Portugal Russian
Traduci Translate
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Forum Paranormale Mistero Meditazione su Facebook

Facebook
Paranormale
Forum



Facebook
Paranormale
Attivo

voce registrata in un vecchio maniero

4/18/2017, 11:40 Da kardec

salve a tutti,l'altro giorno io e la mia compagna stavamo visitando un vecchio maniero nei pressi di un faro marino..siamo tutti e due appassionati …

[ Lettura completa ]

Commenti: 35

Scetticismo e dimostrabilità del paranormale

4/17/2017, 20:54 Da ANANDA

Lo scettico a oltranza è un ottuso ed è capace di morire pur di non cambiare ideologia, come farebbe il credente ossessivo compulsivo. Entrambi …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

INGHILTERRA - CURIOSO FENOMENO

2/13/2017, 22:11 Da Eroe per Caso

SOLI NEL CIELO



INGHILTERRA - CURIOSO FENOMENO ATMOSFERICO

I popolo antichi erano degli attenti osservatori celesti,basti pensare alle gigantesche …

[ Lettura completa ]

Commenti: 22

Iniziate le celebrazioni dell'Anticristo

2/20/2017, 20:06 Da bellofuori

Iniziate le celebrazioni dell'Anticristo all'inaugurazione del traforo del GOTTARDO 2016



Commenti: 7

A cuore aperto

1/27/2017, 23:37 Da Eroe per Caso

A cuore aperto il chakra funziona.

Oggi, erano circa le 17,28, suona il mio cellulare.
Un attimo prima sentivo una fitta nel cuore, come un …

[ Lettura completa ]

Commenti: 6

"Profeta dormiente"

1/23/2017, 22:37 Da cassania

L'altro giorno ho trovato un documentario su youtube che mi aveva incuriosito, non mi pare di aver mai sentito parlare di lui. Interessante, …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

Luce e fosfeni

1/13/2017, 00:05 Da Lancillotto2013

Il Fosfenismo è una tecnica basata su concentrazione su una sorgente luminosa e poi l'espulsione fotonica dei fotoni ricevuti prima.
Tale …

[ Lettura completa ]

Commenti: 4

Oggetti che si spostano.

1/1/2017, 15:30 Da Andrea72

Buongiorno a tutti, volevo chiedere Consiglio a voi su una questione che, ammetto, mi spaventa.
Sono sposato da 16 anni e non è mai accaduto nulla …

[ Lettura completa ]

Commenti: 7

Paranormale

6/6/2016, 23:17 Da Eroe per Caso

Paranormale: i fantasmi di Casa Vianello

Da qualche settimana in tv e sul web tiene banco la questione relativa a presunte presenze paranormali a …



[ Lettura completa ]

Commenti: 4

Migliori postatori
Eroe per Caso (3615)
 
U F O (2560)
 
Lancillotto2013 (2488)
 
cassania (2074)
 
Libera (1533)
 
Bloham (422)
 
DEM (263)
 
Francesca (237)
 
Selene (232)
 
Claudio80 (173)
 

Parole chiave

4  19  3  14  6  boutique  fenomeni  13  2  russo  7  8  PrayForParis  paranormale  17  16  12  18  1  11  5  15  

Statistiche
Abbiamo 95 membri registrati
L'ultimo utente registrato è oracolo arabo

I nostri membri hanno inviato un totale di 16052 messaggi in 1223 argomenti
Flusso RSS



Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Eutanasia.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Eutanasia.

Messaggio Da U F O il 6/23/2015, 23:24

Argomento molto delicato. 

Sono ignorante in materia di medicina e derivati , ma da come so l'eutanasia è una procedura che permette al paziente afflitto da una malattia incurabile , che rende la sua esistenza dentro al suo bel contenitore ( corpo ) poco sopportabile a livello fisico e psicologico , di morire attraverso la somministrazione orale di una sostanza che in pochi minuti gli blocca il sistema cardiaco , fermandogli dolcemente il cuore. Ovviamente il paziente deve essere in grado di intendere e di volere. In caso contrario , i suo parenti più stretti decideranno che fare.

Ci ho pensato qualche istante su oggi e, sono arrivato alla mia personale conclusione che se una persona , sempre cosciente delle sue azioni e scelte, decide di abbandonare la malattia e tutta la sofferenza derivata con l'eutanasia è giusto per lui che lo faccia, in quanto è una scelta sua personale incontestabile. 
..A differenza della frase da me sottolineata precedentemente.

 In quel caso invece , cioè che il malato non è in grado di intendere o di volere , sono contrario perchè una persona , per quanto possa essere imparentata biologicamente con il malato , NON può decidere la morte del malato.

Sarò ottuso , ma io la penso cosi. Voi come la vedete ?

_________________
"Coloro che hanno superato il vasto oceano,
Lasciando lontano le terre basse,
Mentre altri legano ancora le loro fragili zattere,
Sono salvati dalla saggezza senza eguali."

avatar
U F O
Guru
Guru

Messaggi : 2560
Punti : 6684
Reputazione : 3996
Data d'iscrizione : 28.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Eutanasia.

Messaggio Da Lancillotto2013 il 6/24/2015, 00:21

Mah apparentemente è cosi, ma vissuta in prima persona ti dico che "è meglio estinguerla una persona senza alcuna speranza e con un dolore e una sofferenza indicibile, una malinconia insopportabile e altro.. ancora".

Se dovessi accorgermi di avere una malattia incurabile .. me ne fregherei altamente anche "se non sapessi nulla e non sapessi che oggi in due ore posso estinguermi da solo senza nessun genere di suicidio o eutanasia".

Diciamo che una volta era troppo, si crepava per un raffreddore o un'influenza, ma oggi è troppo dall'altra parte: teniamo in vita una persona morta, uno zombie, è assurdo.. assurdissmo.

Preferisco la morte del capo tribu del film "Il piccolo grande uomo" (con Dustin Hoffman).. dove l'indiano, ormai in età avanzata, sale sulla collina nel campo sacro dei morti e si stende a terra "aspettando che Manitou lo porti via".

Cosi farei anche io (ovvio in modo trascendentale, oggi).



LA CHICCA
Anche se, in quel Film .. il vecchio saggio indiano ..aspetta e aspetta, disteso a terra sull'erba.. ma la morte non arriva .. e arriva invece l'acqua dal cielo invece di Manitou ... cosi è costretto a dire "si vede che mi ero sbagliato, non è ancora il mio momento" 

_________________

Il vantaggio di essere un Intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2488
Punti : 6582
Reputazione : 3462
Data d'iscrizione : 11.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Eutanasia.

Messaggio Da U F O il 6/24/2015, 02:31

Ci sono malattie che davvero mettono alla prova le persone Lanci. Metti una malattia che a poco a poco ti immobilizza (mi pare si chiamano malattie neurodegenerative ) , stai li fermo immobile , sapendo che non ti puoi muovere. E' molto fastidioso , lo dobbiamo ammettere. Ho usato un termine molto soft 

Ricordo che tempo fa lo avevi consigliato quel film. Lo devo proprio vedere !

Se una persona non vuole vivere in tali condizioni , uno strappo alla regola si puo fare, giunto il momento suo o no. 

_________________
"Coloro che hanno superato il vasto oceano,
Lasciando lontano le terre basse,
Mentre altri legano ancora le loro fragili zattere,
Sono salvati dalla saggezza senza eguali."

avatar
U F O
Guru
Guru

Messaggi : 2560
Punti : 6684
Reputazione : 3996
Data d'iscrizione : 28.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Eutanasia.

Messaggio Da Lancillotto2013 il 6/24/2015, 12:00

si te lo consiglio il Film .. perché è molto profondo di significati

Sinceramente la peggiore in assoluto è la demenza senile, e l'ho vista su diversi parenti, anche oggi.
Inizia con il dimenticare alcune cose.. poi il soggetto, di solito dopo i 70, inizia una discesa ..sino a perdere ogni cognizione di tempo, spazio, ricordi e non riconosce più nessuno, nemmeno moglie, figli, nipoti, vivendo in un limbo atemporale.. veramente tragico e amorfo.

Nei casi peggiori, vissuti anche quelli tra il parentado stretto, si và verso la demenza totale, resta l'ego negativo a far respirare il soggetto, e cosi nudo e crudo ..il suo fantasma egoista sfocia in violenze, azioni pericolose e distruttive verso gli altri e verso se stesso .. si butta dalle finestre e dai balconi, aggredisce a pugni con una forza inconsueta, prende coltelli e armi e ferisce chiunque.. e và sedato giornalmente con cure e medicine "anche molto pesanti" per poterlo tenere un attimo "tranquillo".. sennò ucciderebbe chiunque, dall'infermiere al medico ai figli che vanno a visitarlo e accudirlo persino per andare al cesso.

Sono cose che durano qualche anno e non le auguro a nessuno, io+lei le ho vissute per mio padre e oggi le viviamo per suo padre.. purtroppo questa forma demenziale pericolosa è la peggiore tra le malattie che abbia mai visto.. terribile.

La causa è spesso il ns. inventarci medicine e medicine che protraggono l'esistenza umana oltre i 70 - 80 anni, il tutto aiutato con sostanze chimiche in ogni alimento che ingurgitiamo.
Ma il motivo essenziale è che dopo i 20 anni il ns. corpo inizia a non rinnovare più sistematicamente le cellule corporee come nell'adolescenza e sviluppo tra gli 0 e i 18 anni.

Una volta c'era lo scemo del villaggio che aveva qualche ritardo (vero o presunto) già in giovane età, e c'era il vecchio pazzo del villaggio che sicuramente era affetto da qualche forma di demenza degenerativa.

 https://it.wikipedia.org/wiki/Malattia_di_Alzheimer

E' un vero calvario viverla questa via crucis .. il peggiore male .. perché diventi uno Zombie e non riesci più a ragionare .. salvo "brevi attimi prima di finire giù per sempre nella malattia totale.." .. in un vero Inferno già qui in vita fisica.

Mio padre terrestre era un tipo nervoso, aveva avuto un trauma grave (bombe) in guerra e ferite alla testa, poi un incidente in moto (travolto da auto) negli anni 60, e gli incidenti peggiorano il rischio di tale forma degenerativa ..che cmq può essere anche già nel DNA del soggetto.
Tra l'altro era molto "dittatoriale e testa dura, nervoso, nervoso" .. e anche questa cosa aiuta a sfociare in queste malattie mentali.. nervosismo, stress, pensieri e pensare IN MODO RIGIDO E TASSATIVO .. aiutano la follia umana.. e la accelerano.

Per questo dico che la Meditazione Trascendentale nella calma profondissima e nel relax assoluto E' UN GRAN BENE E UNA GRANDE GUARIGIONE PER CHIUNQUE.. perché allontana da falsi valori adrenalici imposti dall'ego negativo, da false mete egoiche di pensiero-azione che sono alla fine autodistruttive per l'essere umano, e perché ci aiutano ad allontanare stress - cattivi pensieri - malattie psichiche e fisiche - e ci danno maggior controllo su pace, equilibrio e tranquillità interiore.

La pace interna della NIDRA è il peggior nemico dello STRESS EGOICO e di qualsiasi pensiero mentale e azione fisica negativa.

Ecco un perché e una sua soluzione

_________________

Il vantaggio di essere un Intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2488
Punti : 6582
Reputazione : 3462
Data d'iscrizione : 11.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Eutanasia.

Messaggio Da Bloham il 6/25/2015, 10:00

Questo è veramente un discorso molto delicato al quale non riesco a dare una vera e propria risposta.
Come Lancy sto vedendo proprio in questo momento una mia zia malata di demenza senile.
E’ veramente un calvario. All’inizio della malattia aveva dei momenti nei quali era cosciente e probabilmente erano i più terribili, visto che si rendeva conto di quello che stava diventando e piangeva.
Ora invece non è più lei, c’è solo il suo corpo, e come se la sua anima se ne fosse andata da un’altra parte.
E’ un pericolo per se stessa e per gli altri. Non è autosufficiente. A volte non riconosce nemmeno sua figlia e ha paura di chi si avvicina perché non lo conosce.
Guardandola mi dico che per quanto amo la vita non vorrei mai ridurmi così e preferirei la morte.
E’ come perdere la propria dignità ed è triste dirlo ma diventi anche un peso per gli altri.
Però come dice Ufo un conto è decidere per se stessi, un conto è decidere per qualcun altro.
Non penso che se ne abbia il diritto.
Un anno e mezzo fa mia mamma ha avuto un’emorragia cerebrale ed è morta dopo un giorno e mezzo di coma irreversibile.
I medici dicevano che era praticamente impossibile ma se fosse sopravvissuta sarebbe rimasta in stato vegetativo.
Ed è egoista da parte mia ma in quegli attimi ho sperato con tutta me stessa di averla anche in quel modo.
E quando hanno diagnosticato la morte cerebrale e hanno dovuto staccare i respiratori l’ho vista come se fossero loro che la stessero uccidendo.
Il respiro cmq cambia quando si respira solo perché c’è un respiratore, è meccanico e si vede che non è naturale ma il suo corpo era caldo, il cuore batteva. Per me era come se fosse viva, e lo so che è solo l’egoismo dei vivi ma l’avrei voluta anche così piuttosto che non averla proprio.
avatar
Bloham
Guru di campagna che il gusto ci guadagna

Messaggi : 422
Punti : 676
Reputazione : 226
Data d'iscrizione : 09.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Eutanasia.

Messaggio Da Lancillotto2013 il 6/25/2015, 10:23

Mia zia Rina, sorella gemella di mia madre gli era morto il marito (fumava e beveva e mangiava troppo, faceva il capomastro in una impresa edile di piacenza) .. e si è suicidata lentamente (1 anno) piangendo e piangendo, disperandosi e bevendo tonnellate di vino di Broni (il rosso quello pesantino.. che basta un bicchierozzo e sei già fatto come un coniglio arrosto..).
E non ne ha voluto sapere, non ci ascoltava.. niente.
E c'era anche un loro amico (tra l'altro un uomo carino e gentilissimo) che cercava di sostenerla e stargli accanto.. quasi tutti i momenti.. mah nada de nada, alla fine è entrata in coma e dopo un mese che era semiparalizzata nel letto dell'ospedale è morta.

Se l'è presa col destino perché gli ha portato via mio zio, però anche loro non avevano regole, mangiavano fritti e arrosti a manetta, liquori e vini.. e a casa loro era sempre un casino di magna e beve nei weekend.

A stò punto preferisco mia madre, ha sempre fatto il cazzo che voleva, non si curava il Diabete ed è morta quando e come ha voluto lei .. con l'aranciata in mano e le brioscine in mano Che non doveva e Che non poteva mangiarle !!) 

_________________

Il vantaggio di essere un Intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2488
Punti : 6582
Reputazione : 3462
Data d'iscrizione : 11.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Eutanasia.

Messaggio Da U F O il 6/30/2015, 03:13

Capisco Bloom , la situazione era delicata.
Nessuno può decidere per nessuno ok , ma se devo vedere una persona che conosco da tanto tempo, che puo essere un amico o una persona che abita nella stessa mia casa, in stato vegetativo ormai destinato per sempre al degrado fino a sgretolarsi, gli auguro la morte. Non sto decidendo per lui , il mio è solo un mio augurio. 

Non vorrei sembrare cattivo con questa affermazione , ma cosi la penso.

_________________
"Coloro che hanno superato il vasto oceano,
Lasciando lontano le terre basse,
Mentre altri legano ancora le loro fragili zattere,
Sono salvati dalla saggezza senza eguali."

avatar
U F O
Guru
Guru

Messaggi : 2560
Punti : 6684
Reputazione : 3996
Data d'iscrizione : 28.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Eutanasia.

Messaggio Da Libera il 6/30/2015, 18:30

E' un argomento che mi sta parecchio a cuore, su cui rifletto da anni.
Ho seguito con partecipazione la vicenda Welby, sono arrivata a prendere una posizione molto chiara in merito.
Credo fermamente nella liberta di ciascuno di scegliere in certi casi come vivere.
Ci sono situazioni dove la vita diventa un inferno, vie crucis da un ospedale all'altro e sofferenze senza fine.
La cosa più penosa e che non vorrei mai trovarmi a fare è scegliere per qualcun altro.
E' giusto che ciascuno scelga per se stesso. E' possibile in Italia redigere il testamento biologico.
Io l'ho fatto.
http://www.associazionelucacoscioni.it/campagna/testamento-biologico

_________________
Impermanenti, mutevoli sono le formazioni
la loro natura è di sorgere e cessare
essendo sorte esse poi cessano
quando si fermano è una benedizione
la loro immobilità è una benedizione
avatar
Libera
Guru
Guru

Messaggi : 1533
Punti : 4021
Reputazione : 2364
Data d'iscrizione : 30.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Eutanasia.

Messaggio Da Skyguitar il 7/25/2015, 23:00

se dobbiamo chiedere anche l'autorizzazione a scomparire .. siamo proprio a posto.
nel caso non si possa decidere per ragioni di testa fuori uso che prendano decisione il marito, la moglie o i figli

_________________
Si vede bene solo con il cuore, l'essenziale è invisibile agli occhi


A.S. Exupèry
avatar
Skyguitar
Scopritore
Scopritore

Messaggi : 102
Punti : 254
Reputazione : 128
Data d'iscrizione : 13.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Eutanasia.

Messaggio Da U F O il 7/25/2015, 23:42

Cosa intendi con autorizzazione ?

_________________
"Coloro che hanno superato il vasto oceano,
Lasciando lontano le terre basse,
Mentre altri legano ancora le loro fragili zattere,
Sono salvati dalla saggezza senza eguali."

avatar
U F O
Guru
Guru

Messaggi : 2560
Punti : 6684
Reputazione : 3996
Data d'iscrizione : 28.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Eutanasia.

Messaggio Da Eroe per Caso il 7/26/2015, 00:49

Credo volesse dire che c'è burocrazia anche per fare un semplice funerale e mille burocrazie perché uno che soffra "possa andarsene in santa pace".

La cosa qua in italia (x esempio non bello ma reale) ci sono milioni di burocrazie per anni per prendere "in affido temporaneo un bambino polacco rimasto orfano e senza alcun parente".

Siamo nella bufera mentale e nella tempesta burocratico macchinosa, io l'ho vissuta per la morte di mia madre e di mio padre .. mille str****te dove sei tu a dover correre a destra e a manca per fare milel cerfificati del tutto inutili: dato che lo stato sa benissimo tutto di te !!!
Non c'è bisogno di dimostrarglielo con altra carta bollata, basta la carta d'identità ... no ?

Io non so li da te.. ma qui .. è un peggioramento unico, l'ultima è la presa in giro della PEC gratuita per ogni cittadino che avrebbe eliminato tanta carta e R.R.
Ovviamente l'hanno abolita.. cosi i vecchietti devon ocorrere come pazzi in mezzo alle raccomandate .. facendo file per ore agli uffici postali .. per.. una lettera..

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3615
Punti : 10240
Reputazione : 5910
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Eutanasia.

Messaggio Da Totoro il 7/26/2015, 03:31

Decisamente è un argomento molto delicato e ognuno di noi, soprattutto per via di esperienze personali, la vede in modo diverso. Io sono d'accordo con l'Ufetto. Personalmente, se accadesse a me, vorrei che mi staccassero la spina. A cosa posso servire sdraiato su un lettino in ospedale, senza essere neanche in grado di respirare da solo? Per far venire i parenti a dispiacersi o piangere sul mio letto?! Naaa, grazie.
Mio nonno paterno, oltre ad avere il diabete, insufficienza renale e quant'altro, aveva l' Alzheimer.. e ricordo papà che correva come un matto perchè una volta menava la colf o aveva picchi d'ira che neanche 3 persone riuscivano a tenerlo a bada. Insomma.. una situazione molto complicata. Quindi penso che a volte, tanto per loro, quanto per noi, sarebbe meglio spegnerli. Non vorrei sembrare egoista esprimendomi in questo modo ma penso sia la soluzione migliore. Se accadesse a me, penso che mi sentirei un peso per tutti.

Lanci, tuo padre mi ricorda vagamente mio nonno. E più il tempo passa, e più mio padre gli assomiglia. azz

_________________
' La forma è come una massa di schiuma; 
la sensazione, una bolla, 
la percezione, un miraggio; 
le formazioni mentali, un banano; 
la coscienza, un gioco d’illusione -- 
questo ha insegnato 
il parente del Sole. 
Importa poco come li si osserva, 
come li si esamina, 
sono vuote, cave 
per chiunque li contempla 
a fondo. 


[...]

Nessuna sostanza 
si può trovare. 

Così un monaco, con ferma risoluzione, 
deve contemplare gli aggregati 
giorno e notte, 
con presenza mentale, 
vigile; 
deve recidere ogni vincolo; 
deve fare di sé 
il suo rifugio; 
deve vivere come se 
la sua testa fosse nel fuoco
per raggiungere la dimensione 
da dove non si rinasce.'

avatar
Totoro
Scopritore
Scopritore

Messaggi : 145
Punti : 415
Reputazione : 246
Data d'iscrizione : 14.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Eutanasia.

Messaggio Da Lancillotto2013 il 7/26/2015, 16:27

Totoro sono d'accordo con te, inutile protrarre le "cristiane sofferenze oltre il limite dell'indecenza mentale".. chiaro un cattolico non sarà mai d'accordo .. o difficilmente lo sarà, ma gli altri che sono meno ottusi ..se ne fanno una logica ragione, usando appunto la Ragione.

Mio padre è stata una cosa drammatica perché aveva avuto gravi ferite di guerra (bombe e schegge) alle tempie e alla testa, poi ebbe un gravissimo incidente stradale perché lo travolsero con una auto e lui era con un ciao (motorino).. e questi incidenti "fanno la loro parte nel discorso malattie mentali da anziani .. perché aiutano l'insorgenza di alzaimer, demenza senile e di mille altri malanni che ti riducono a uno straccio rincoglionito oltre al rincoglionimento dovuto all'età ..70 - 85 anni sono parecchi e pesantini per chiunque.. già per il loro verso.

Malgrado abbia preso i medici migliori e la clinica più stimata nel Nord Italia... ti assicuro che è stato un calvario impressionante, sono malattie che non auguro nemmeno a Satana e Mefisto.
Dopo mille vicende assurde una più dell'altra ..dopo ben 3 anni di inferno mentale .. è finalmente trapassato a miglior vita (nota come certe frasi dicano il vero già del loro.. col loro stesso significato ...)
Pace all'anima sua, anche perché "periodicamente" da 8 anni quasi 9 .. è sempre qui a rompermi le scatole con la sua presenza : ora vive in anima in un piano Astrale è sta benissimo.
Cmq si reincarnerà ,, troppo attaccato alla materia e alle vicende terrene. 

Capisci bene che per me che ho questa medianità e inter - connessioni con ogni piano esistenziale.. il minimo che posso dire : tolto il dente tolto il dolore .. perché alla fine.. è proprio e soltanto cosi.

Se un dente è troppo cariato e incurabile ..meglio eliminarlo: prima o poi uscirà di nuovo e come nuovo ... il giro della Ruota del Karma .. è cosi, e io lo so bene per esperienza e fatti concreti (non teorie o supposizioni o studio libresco).

Abbiate fiducia: la vera morte non è mai esistita e mai sarà possibile esservi vero annientamento, esiste la Vita, perché la vera origine è VITA .. cio che vive.

Ciò che NON VIVE lo dice la parola stessa: non vive, non esiste e quindi NON PUO' ESSERE.

Ma Noi tutti invece siamo ESSERI ... usciti dall'ESSERE... uscita da Vita siamo Vite !!!

il NON-ESSERE invero non è possibile, ne per noi ne per l'UNO PERMANENTE, il reale essere eterno.

_________________

Il vantaggio di essere un Intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2488
Punti : 6582
Reputazione : 3462
Data d'iscrizione : 11.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Eutanasia.

Messaggio Da U F O il 7/26/2015, 17:28

@Lancillotto2013 ha scritto:

Abbiate fiducia: la vera morte non è mai esistita e mai sarà possibile esservi vero annientamento, esiste la Vita, perché la vera origine è VITA .. cio che vive.

Ciò che NON VIVE lo dice la parola stessa: non vive, non esiste e quindi NON PUO' ESSERE.

Ma Noi tutti invece siamo ESSERI ... usciti dall'ESSERE... uscita da Vita siamo Vite !!!

il NON-ESSERE invero non è possibile, ne per noi ne per l'UNO PERMANENTE, il reale essere eterno.

Concordo pienamente, bravo Lanci stai cominciando a capire    icon_rof.
Scherzo !

Secondo me , è importante anche essere consapevoli di tutto ciò quando avviene l'abbandono del corpo materiale. Non so in che modo , ma sono sicuro che incida molto questa consapevolezza.
Volevo evidenziare questa cosa  .

Perchè al momento della reincarnazione non si è consapevoli di ciò ? 

_________________
"Coloro che hanno superato il vasto oceano,
Lasciando lontano le terre basse,
Mentre altri legano ancora le loro fragili zattere,
Sono salvati dalla saggezza senza eguali."

avatar
U F O
Guru
Guru

Messaggi : 2560
Punti : 6684
Reputazione : 3996
Data d'iscrizione : 28.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Eutanasia.

Messaggio Da Eroe per Caso il 7/26/2015, 20:45

@U F O ha scritto:
Perchè al momento della reincarnazione non si è consapevoli di ciò ? 

Io lo ero .. perfettamente lo ero, dopo però ..quando la parte ego-mente astrale figlia si stacca dall'Atman .. l'Atman si nasconde e nasconde ogni cosa .. lavora dietro le quinte del palcoscenico la Coscienza Atman.. sul teatro resta un attore fresco fresco e poco consapevole ..che dovrà rifare parecchie cose e re - imparare la sua parte in un nuovo ruolo di Attore in action ..

E' per questo che quando lo vedo che muove le mani .. e io-ego sono nella sfera del Samsara lo guardo e gli dico "Eih te' ..finiscila di ipnotizzarmi .. che tanto con me non ci riesci .. cara Coscienza creatrice infinita .. Lancy .. è rompi maroni infinito .. anche come semplicissimo ego - mente - anima, uno scassaballe che non è ipnotizzabile facilmente, volontà ferrea ..stà in "ME" e in "me".

cosi Come fu previsto alla Maga Circe della visita Ulisse da un Profeta :
"verrà dal mare un Uomo ma costui tu non riuscirai a piegarlo ne a trasformarlo perché è ha una volontà fortissima l'eroe ..Odisseo"

e cosi io sono di fronte a ogni cosa, persino a Brahma, Vishnu e Shiva, persino difronte a Mara, persino di Fronte a Krishna e ..infine persino guardando di fronte e negli occhi dritti il Supremo UNO IMMORTALE
(per questo Gotama chiamava i suoi monaci svegliati : i miei eroi)

Cosi dovete tornare ad ESSERE.. senza paura e senza dubbio: forti e sicuri, duri e impeterriti, costanti e superbi.. eppur modesti, semplici e sinceri con voi stessi e col vs. cuore buono yeah

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3615
Punti : 10240
Reputazione : 5910
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum