La tua lingua
italiano english Spain
Germany Portugal Russian
Traduci Translate
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Cerca
 
 

Risultati per:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» La parole di Krishna 8° Vishnu
Oggi alle 00:00 Da Lancillotto2013

» Ho percepito un amico morto da poco
9/22/2018, 23:47 Da Magika

» Asessuale non è una malattia
9/22/2018, 23:46 Da Magika

» Ciondolo
9/18/2018, 22:31 Da Lancillotto2013

» Testi cartomanzia
9/16/2018, 22:18 Da Francesca

» Discepoli - Sāvaka Sutta
9/15/2018, 01:50 Da Eroe per Caso

» Letture.
9/15/2018, 01:29 Da Eroe per Caso

» Massaggio Ayurvedico
9/13/2018, 15:05 Da Francesca

» Un benvenuto ai nuovi Hackers
9/13/2018, 14:58 Da Francesca

Forum Paranormale Mistero Meditazione su Facebook

Facebook
Paranormale
Forum



Facebook
Paranormale
Attivo

La macchinetta del caffe fa le bizze

6/9/2018, 11:12 Da Carlo

Da qualche settimana la macchinetta del caffe si accendeva da sola, portata in un centro di riparazione non risulta che si sia guastata. La …

[ Lettura completa ]

Commenti: 2

Marcello Bacci

4/16/2018, 14:09 Da Claudio80

cheers
Ciao a tutti, stavo leggendo con un certo interesse la vicenda di Marcello Bacci, che ora non è più in vita. 
Era di Grosseto, era …

[ Lettura completa ]

Commenti: 0

Oggetti che si spostano.

1/1/2017, 15:30 Da Andrea72

Buongiorno a tutti, volevo chiedere Consiglio a voi su una questione che, ammetto, mi spaventa.
Sono sposato da 16 anni e non è mai accaduto nulla …

[ Lettura completa ]

Commenti: 10

Fatture esistono? Hanno sintomi?

2/16/2018, 12:02 Da Magika

Sintomi della Fattura.

anime tormentate maleficio - Anime tormentate dalle fiamme di un maleficio.
Rappresentazione tratta da un manoscritto …


[ Lettura completa ]

Commenti: 3

video con strane luci bianche

1/19/2018, 11:08 Da kardec

ciao a tutti..l'altro giorno vicino a degli alberi dove si trova una madonnina con dei ceri accesi e delle foto di persone appoggiate accanto, ( …

[ Lettura completa ]

Commenti: 20

Ivana Spagna shock: "Vedo fantasmi e faccio sogni

12/1/2017, 12:59 Da Eroe per Caso

Ivana Spagna shock: "Vedo fantasmi e faccio sogni premonitori"

Ospite del salotto di Barbara d'Urso a Pomeriggio 5, Ivana Spagna è …

[ Lettura completa ]

Commenti: 10

sentire ancora vicine le persone morte

11/13/2017, 09:56 Da celeste09

Buongiorno,
confesso che mi sento un po' fuori posto a scrivere in questo spazio.  Spero di avere in risposta opinioni serie.
Mio marito se n'è …

[ Lettura completa ]

Commenti: 5

nuovo evp?

11/12/2017, 10:43 Da kardec

ciao ragazzi,da poco ho effettuato una registrazione random col cellulare,riascoltandola ad un certo punto si sente un qualcosa..a me sembra dire una …

[ Lettura completa ]

Commenti: 7

Migliori postatori
Eroe per Caso (3985)
 
U F O (2822)
 
Lancillotto2013 (2802)
 
cassania (2261)
 
Libera (1533)
 
Bloham (422)
 
DEM (263)
 
Francesca (258)
 
Selene (235)
 
Claudio80 (195)
 

Parole chiave

12  3  4  19  boutique  6  15  13  paranormale  16  17  20  2  18  nero  11  1  5  7  8  14  Buddha  caso  10  Eroe  Lahore  

Statistiche
Abbiamo 107 membri registrati
L'ultimo utente registrato è diane1982

I nostri membri hanno inviato un totale di 17709 messaggi in 1438 argomenti
Flusso RSS



Bookmarking sociale

Bookmarking sociale delicious  Bookmarking sociale reddit  Bookmarking sociale stumbleupon  Bookmarking sociale slashdot  Bookmarking sociale yahoo  Bookmarking sociale google  Bookmarking sociale blogmarks  Bookmarking sociale live      




Conserva e condividi l'indirizzo di Forum di Paranormale Misteri Meditazione Spiritualità Yoga e Psiche sul tuo sito sociale bookmarking


comprendere il canone pali

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

comprendere il canone pali

Messaggio Da Bloham il 4/23/2015, 15:54

ho ripreso la lettura del canone dei pali.
probabilmente è un periodo che ho difficoltà a concentrarmi.
chiedo aiuto nell'interpretare questo passo del discorso 18, che poi credo che sia la chiave di tutto il capitolo

MAJJHIMA NIKAYA 18
Madhupindika Sutta – Il buon boccone
- Allora dunque, fratelli, ascoltate e fate bene attenzione. Se le percezioni di differenza, comunque anche determinate, si presentano in serie all'uomo e non vi trovano incanto, ne' eco, ne' appoggio, allora ciò e' appunto la fine degli attaccamenti del piacere, del disgusto, della fede, del dubbio, della vanità, della sete, dell'ignoranza, allora e' la fine dell'infuriare e versare sangue, guerra, discordia, lite e contesa, menzogna e frode: cosi' queste cose dannose vengono totalmente disciolte. Questa dottrina esposta in breve dal Sublime, io l'espongo estesamente cosi': Mediante la vista e le forme ha origine la coscienza visiva; la combinazione delle tre origina il contatto, dal contatto e' determinata la sensazione, quel che si sente si percepisce, quel che si percepisce si distingue, quel che si distingue si differenzia, quel che si differenzia, determinato da ciò, ci si presenta in serie come percezioni di differenza nelle forme di tempi passati, presenti e futuri, che penetrano nella coscienza visiva. Lo stesso per l'udito, l'olfatto, il gusto, il tatto, il pensiero. Ora, o fratelli, se non esiste vista, forma e coscienza visiva, non appare il contatto, se non appare il contatto, non appare la sensazione, se non appare la sensazione non appare la percezione, se non appare la percezione non appare la distinzione, allora non appariranno le percezioni di differenza presentatesi in serie. Lo stesso per udito, olfatto, gusto, tatto, pensiero. Ciò, o monaci, io considero come l'estesa esposizione di quella dottrina che il Sublime vi ha dato in breve compendio.

PS
Chiedo aiuto a qualcuno a caso, chissà a chi !!!    


Ultima modifica di bloom80 il 4/23/2015, 19:48, modificato 1 volta
avatar
Bloham
Guru di campagna che il gusto ci guadagna

Messaggi : 422
Punti : 705
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 09.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Eroe per Caso il 4/23/2015, 19:25

E' il passo fondamentale e di inizio per uscire dalle illusioni che ci arrivano dentro da un presunto "fuori che non esiste ma appare come qualità solida - buona - bella - brutta - sgradevole - vera e reale - attraente o repulsiva in base al ns. intendimento e stato coscienziale attuale in cui si trova la nostra ignoranza".

esempi :


Se guardo un albero .. a me piace e immediatamente, in 3 frazioni di secondo (circa un terzo di secondo..) tale immagine attraversa l'occhio biologico e il cervello, viene elaborata dalla mente e recepita e immagazzinata nella Coscienza-Ego.

Se tocco un albero ..a me piace e la sensazione attraverso la mano segue lo stesso percorso come sopra .. in più con l'aiuto della vista (quindi è doppia sensazione da mettere in MAGAZZINO).

Se poi di quest'albero ne mangio i frutti le foglie ecc.. ho un'altra ulteriore sensazione e contatto (e siamo già a 3 sensazioni da contatto).

quindi i 3 contatti basilari che ci influenzano a credere VERO questo mondo sono:
VISTA
UDITO
CONTATTO FISICO di GUSTO SAPORE (anche il mangiare e alimentarsi è un contatto fisico come il sesso, sol oche si basa sull'eliminazione di un altro essere vivente: poiché anche un filo d'erba ..secondo me .. lo è a tutti gli effetti..). 

Nel caso di animali e umani ed esseri in movimento a sesso singolo che hanno una controparte con sesso opposto (maschile e femminile) si aggiungono gli altri contatti più elaborati:
- VERBALE
- SESSUALE
- EMOTIVO

-------------------------

Sapendo questi contatti e sensazioni ..sappiamo che siamo influenzati da essi, e non siamo indipendenti dalel sensazioni che dentro ci CREANO nella mente, prima, e nella COSCIENZA, subito dopo.

---------
Una persona qualsiasi non ci fa caso e questi meccanismi lo dominano completamente, anzi lo comandano "creandogli bisogno - esigenza - attaccamento ripetitivo".

Una persona estrema d'ignoranza crede addirittura che questi siano i suoi giusti PENSIERI ..e che tutto è in mano sua, in suo potere e che tali IMPRESSIONI sono solo frutto della sua coscienza, mente, personalità autonoma.

Una persona saggia invece sa bene quanto questi SENSI - CONTATTI E VISIONI siano solo frutto illusorio di questo piano vitale relativo e del tutto "mentale".

Il saggio sà che non solo queste sensazioni sono transitorie ma sà anche come rimanerne neutro e non farsene influenzare, non rimanerne ancorato e schiavizzato, non averne bisogno e riuscire anche a farne a meno.

Il più saggio in meditazione interna ..le guarda e le rifiuta e non lascia che esse lo penetrino in coscienza.
E se questi CONDIZIONAMENTI entrano ..allora il più saggio dirà : tu, impressione di piacere o dolore sei entrata in me, io ora ti riconosco e ora tu come sei entrata ..te ne vai, io non ti trattengo.
-------

Il forte rifiuto è una presa di posizione basilare, un'arma letale contro i condizionamenti e i bisogni illusori della materia.

Bastano infatti "tre momenti" in cui guardiamo un oggetto (o una persona) perché subito questa esista e prenda vita (di riflesso, come un riflesso ottico) ANCHE DENTRO LA NS. COSCIENZA INTERIORE.

Queste sono basi che confermano il proverbio "passa e non ti curar di loro" e anche "sfuggi l'occasione e sfuggi il peccato", poiché ogni organo (occhi orecchie tatto pensiero) carpisce l'esterno e lo porta attraverso la mente alla coscienza interna.
Se tale oggetto o persona sarà gradita .. ne seguirà un attaccamento, oppure un disgusto se esso/ella ci sarà sgradita.
Ma ciò è elemento pericoloso perché aumenta il ns. bisogno di qualcuno e qualcosa e.. ci allontana dal volerci liberare dalle schiavitù mondane (quotidiane) del mondo.

Per questo Krishna disse : chi resta indifferente sia in condizione di male che in condizione di bene ..quello è un Essere che mi è caro.

Ma questo non perché si debba diventare come dei ROBOT .. tutt'altro.. però si devono mettere paletti e respingere o rigettare fuori TUTTE LE IMPRESSIONI ESTERNE CHE CI POSSONO CONDIZIONARE.

Perché dai condizionamenti nascono poi i DIFETTI e GLI ERRORI MENTALI che ci troveremo poi ammassati a quelli già esistenti in noi .. etutti ce li dovremo smazzare ..ma con doppia fatica.

Se una cosa vi dà fastidio la dovete vincere, se una cosa vi piace troppo la dovrete vincere.

Non dovrete attaccarvi troppo e amare cose buone e belle ne odiare cose brutte e repellenti.

Questo procedimento io lo chiamo perdere l'abito e la maschera: perdendo in effetti attaccamento a questo e a quello, odio e amore per questo o quello, si giunge a liberarsi di PESI MENTALI e di pensieri confusori che ci tampinano la mente .. con lo scopo di non farci essere noi stessi .. anzi facenodci credere, tali pensieri emotivo-adrenalici che essi SONO I NOSTRI PENSIERI - LA NS. MENTE VERA - LA NS. COSCIENZA VERA e quindi sostituendosi alla ns. Natura .. e facendosi passare per NOI STESSI !!!

E questo il più grave inganno di vanità e ignoranza, credere che una cosa sia buona e bella o brutta ... mentre invece o serve o è inutile, stop.

Un albero è un insieme di molecole, un frutto serve perché se non mangiamo il corpo non si sostenta, il toccare e guardare è per sapere dove camminiamo e chi incontriamo, il sesso è naturale ma non può essere preso come Meta Vitale, il mangiare e il bere idem, il drogarsi o usare bevande alcoliche abusandone non è un bene ma un cercare un Padrone e un Attaccamento vizioso che ci comandi la mente che abbiamo (noi stessi) già reso debole e molto ricettiva a farsi comandare DA FATTORI ILLUSORI ESTERNI.

Il chè non deve farci essere NEUTRI come dei pezzi di plastica: ma ben attivi si, per contrastare le IMMAGINI E SENSAZIONI che ogni giorno ci colpiscono e ci raccontano balel su balle e su altre balle ancora.

La televisione è l'esempio lampante di ciò .. infatti chi fa un TG vi dice "ora andiamo a .. seguiteci" .. "adesso vi facciamo vedere quello che già immaginate" ... "tutti voi spettatori sapete che è cosi .."

ecc.. ecc...

E questi sono dei veri contatti e comandi mentali ipnotici PER ILLUDERVI, INGLOBARVI, PER FARVI PENSARE CIO' CHE ALTRI PENSANO, PER TRATTENERVI NEL MONDO FALSO DELLE APPARENZE.

Quindi occhio: rifiutate le fantasie brutte, neutre e cattive ... cosi inziate la lotta interiore per raggiungere la VERA NATURA che è in Voi.
Al di sopra di pensieri e parole, di comandi ipnotici singoli o di massa, di attaccamento a piaceri e dispiaceri, a dubbi e paura.




Ps: si chiama CANONE PALI perché in originale è scritto in due lingue, di cui la lingua Pali è stata ritenuta la migliore. (canone dei pali ??? )

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3985
Punti : 11883
Reputazione : 7041
Data d'iscrizione : 06.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Bloham il 4/23/2015, 19:51

Leggo il tuo post dopo con calma! 
Ho corretto il titolo! 
Non so perché nella mia mente era canone dei pali,  non lo so perché! So solo che se la storditaggine avesse un volto sarebbe il mio! 
avatar
Bloham
Guru di campagna che il gusto ci guadagna

Messaggi : 422
Punti : 705
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 09.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Eroe per Caso il 4/23/2015, 20:38

non ti preoccupare c'era una utente ..di un forum che oggi ha imparato (l'ho vista su FB) e agli inizi lo chiamava il CANNONE PALI.. quindi

Probabile sia qualcosa di inconscio femminile, pali, cannoni.. manca solo il lingam di Shiva e semo apposto.


_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3985
Punti : 11883
Reputazione : 7041
Data d'iscrizione : 06.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Bloham il 4/23/2015, 22:29

Eddai non infierire!!! 
avatar
Bloham
Guru di campagna che il gusto ci guadagna

Messaggi : 422
Punti : 705
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 09.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Eroe per Caso il 4/23/2015, 22:55

ma no, ironia a parte, anche qui salta fuori dal subconscio di ognuno (non solo il tuo..) un archivio di sensi e desideri e attaccamenti che profondamente si sono "ancorati" nel ns. animo .. e dai quali oggi, dopo tutto stò karma di azioni e azioni siamo influenzati in modo quasi automatizzato.

Per farti un esempio di altro genere: se io vedo tagliare un pollo dentro di me appare qualcosa ..traspare ad esempio:
- un senso di appetito
- un senso di repellenza per il corpo che è ucciso e sezionato
- un senso di odio che mi ricorda qualcosa ..come del mio passato
- un senso di potenza .. potenza allo stato latente di avere potere e possesso di una vita altrui
- senso egoistico di paura: "e se anche io finissi cosi?"
- ecc.. ecc..

Tutti questi sentimenti sono SENSI PERCEPITI : il buonista li nasconde, il maniaco li esprime e la persona normale li controlla.. però tutti li percepiscono... chiediti COME MAI ?

Chi intraprende il percorso insegnato nel Canone deve:
- Prima individuare queste SENSAZIONI E PENSIERI
- Poi li deve ben osservare e "leggere".
- Poi li deve "comprendere" come qualcosa che non è innata in LUI e non lo rappresenta.
- Quindi li deve domare e poi allontanare da sé.

Ma non deve far finta di niente o peggio "seguirli" oppure averne paura o non analizzarli perché la società benpensante dice "è da folli analizzare tali stati dell'animo e della mente".. capisci ?

Almeno con noi stessi dobbiamo essere "sfacciatamente potenti e sinceri" .. analizzando tutte queste cose che ci sorgono dentro.. persino il più piccolo sentimento, emozione e pensierino sottile... anche fosse un pensierino sottile come un capello.

E io sono convinto che su questo ..tu hai capito di cosa parlo, solo che dopo (come tutti) vai a trovarti delle giustificazioni.

Invece non dobbiamo trovare nessun peccato ma correggere ERRORI E SVISTE (falsi pensieri buonisti o maligni che siano.. tutti).

Dobbiamo divenire PSICOLOGI di noi stessi, m non per darci colpe e peccati come fa il Fedele in un Dio Padrone, no !

Dobbiamo valutare i ns. Sensi e i ns. Attaccamenti morbosi, riconoscere dove sbagliamo e dove andiam oa cercarci scusanti e pensieri stupidi per autocommiserarci e autoesaltarci.

Poiché tutti questi pensieri NON SONO NOSTRI !

E quando 25 anni fa me lo disse un vero Maestro Shivaista .. io non riuscivo a capire.. ma oggi, dopo cosi tanto tempo HO CAPITO, ho visto e superato la cosa.

La mente è solo un mezzo .. prima cosa "puliamolo" e dopo che la avremo pulita e ben esaminata sapremo vedere che possiamo passare oltre la mente, e che essa era solo uno strumento, uno strumento che stavamo usando sia bene che male ... ma che ci comandava il ns. IO INTERIORE ..fingendosi di essere lei il ns. IO ..e non il mero strumento che noi creammo milioni di anni fa, nelel ns. prime nascite nei mondi universali materiali.

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3985
Punti : 11883
Reputazione : 7041
Data d'iscrizione : 06.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Bloham il 4/24/2015, 15:38

Admin ha scritto:E' il passo fondamentale e di inizio per uscire dalle illusioni che ci arrivano dentro da un presunto "fuori che non esiste ma appare come qualità solida - buona - bella - brutta - sgradevole - vera e reale - attraente o repulsiva in base al ns. intendimento e stato coscienziale attuale in cui si trova la nostra ignoranza".

esempi :


Se guardo un albero .. a me piace e immediatamente, in 3 frazioni di secondo (circa un terzo di secondo..) tale immagine attraversa l'occhio biologico e il cervello, viene elaborata dalla mente e recepita e immagazzinata nella Coscienza-Ego.

Se tocco un albero ..a me piace e la sensazione attraverso la mano segue lo stesso percorso come sopra .. in più con l'aiuto della vista (quindi è doppia sensazione da mettere in MAGAZZINO).

Se poi di quest'albero ne mangio i frutti le foglie ecc.. ho un'altra ulteriore sensazione e contatto (e siamo già a 3 sensazioni da contatto).

quindi i 3 contatti basilari che ci influenzano a credere VERO questo mondo sono:
VISTA
UDITO
CONTATTO FISICO di GUSTO SAPORE (anche il mangiare e alimentarsi è un contatto fisico come il sesso, sol oche si basa sull'eliminazione di un altro essere vivente: poiché anche un filo d'erba ..secondo me .. lo è a tutti gli effetti..). 

Nel caso di animali e umani ed esseri in movimento a sesso singolo che hanno una controparte con sesso opposto (maschile e femminile) si aggiungono gli altri contatti più elaborati:
- VERBALE
- SESSUALE
- EMOTIVO

-------------------------

Sapendo questi contatti e sensazioni ..sappiamo che siamo influenzati da essi, e non siamo indipendenti dalel sensazioni che dentro ci CREANO nella mente, prima, e nella COSCIENZA, subito dopo.

---------
Una persona qualsiasi non ci fa caso e questi meccanismi lo dominano completamente, anzi lo comandano "creandogli bisogno - esigenza - attaccamento ripetitivo".

Una persona estrema d'ignoranza crede addirittura che questi siano i suoi giusti PENSIERI ..e che tutto è in mano sua, in suo potere e che tali IMPRESSIONI sono solo frutto della sua coscienza, mente, personalità autonoma.

Una persona saggia invece sa bene quanto questi SENSI - CONTATTI E VISIONI siano solo frutto illusorio di questo piano vitale relativo e del tutto "mentale".

Il saggio sà che non solo queste sensazioni sono transitorie ma sà anche come rimanerne neutro e non farsene influenzare, non rimanerne ancorato e schiavizzato, non averne bisogno e riuscire anche a farne a meno.

Il più saggio in meditazione interna ..le guarda e le rifiuta e non lascia che esse lo penetrino in coscienza.
E se questi CONDIZIONAMENTI entrano ..allora il più saggio dirà : tu, impressione di piacere o dolore sei entrata in me, io ora ti riconosco e ora tu come sei entrata ..te ne vai, io non ti trattengo.
-------

Il forte rifiuto è una presa di posizione basilare, un'arma letale contro i condizionamenti e i bisogni illusori della materia.

Bastano infatti "tre momenti" in cui guardiamo un oggetto (o una persona) perché subito questa esista e prenda vita (di riflesso, come un riflesso ottico) ANCHE DENTRO LA NS. COSCIENZA INTERIORE.

Queste sono basi che confermano il proverbio "passa e non ti curar di loro" e anche "sfuggi l'occasione e sfuggi il peccato", poiché ogni organo (occhi orecchie tatto pensiero) carpisce l'esterno e lo porta attraverso la mente alla coscienza interna.
Se tale oggetto o persona sarà gradita .. ne seguirà un attaccamento, oppure un disgusto se esso/ella ci sarà sgradita.
Ma ciò è elemento pericoloso perché aumenta il ns. bisogno di qualcuno e qualcosa e.. ci allontana dal volerci liberare dalle schiavitù mondane (quotidiane) del mondo.

Per questo Krishna disse : chi resta indifferente sia in condizione di male che in condizione di bene ..quello è un Essere che mi è caro.

Ma questo non perché si debba diventare come dei ROBOT .. tutt'altro.. però si devono mettere paletti e respingere o rigettare fuori TUTTE LE IMPRESSIONI ESTERNE CHE CI POSSONO CONDIZIONARE.

Perché dai condizionamenti nascono poi i DIFETTI e GLI ERRORI MENTALI che ci troveremo poi ammassati a quelli già esistenti in noi .. etutti ce li dovremo smazzare ..ma con doppia fatica.

Se una cosa vi dà fastidio la dovete vincere, se una cosa vi piace troppo la dovrete vincere.

Non dovrete attaccarvi troppo e amare cose buone e belle ne odiare cose brutte e repellenti.

Questo procedimento io lo chiamo perdere l'abito e la maschera: perdendo in effetti attaccamento a questo e a quello, odio e amore per questo o quello, si giunge a liberarsi di PESI MENTALI e di pensieri confusori che ci tampinano la mente .. con lo scopo di non farci essere noi stessi .. anzi facenodci credere, tali pensieri emotivo-adrenalici che essi SONO I NOSTRI PENSIERI - LA NS. MENTE VERA - LA NS. COSCIENZA VERA e quindi sostituendosi alla ns. Natura .. e facendosi passare per NOI STESSI !!!

E questo il più grave inganno di vanità e ignoranza, credere che una cosa sia buona e bella o brutta ... mentre invece o serve o è inutile, stop.

Un albero è un insieme di molecole, un frutto serve perché se non mangiamo il corpo non si sostenta, il toccare e guardare è per sapere dove camminiamo e chi incontriamo, il sesso è naturale ma non può essere preso come Meta Vitale, il mangiare e il bere idem, il drogarsi o usare bevande alcoliche abusandone non è un bene ma un cercare un Padrone e un Attaccamento vizioso che ci comandi la mente che abbiamo (noi stessi) già reso debole e molto ricettiva a farsi comandare DA FATTORI ILLUSORI ESTERNI.

Il chè non deve farci essere NEUTRI come dei pezzi di plastica: ma ben attivi si, per contrastare le IMMAGINI E SENSAZIONI che ogni giorno ci colpiscono e ci raccontano balel su balle e su altre balle ancora.

La televisione è l'esempio lampante di ciò .. infatti chi fa un TG vi dice "ora andiamo a .. seguiteci" .. "adesso vi facciamo vedere quello che già immaginate" ... "tutti voi spettatori sapete che è cosi .."

ecc.. ecc...

E questi sono dei veri contatti e comandi mentali ipnotici PER ILLUDERVI, INGLOBARVI, PER FARVI PENSARE CIO' CHE ALTRI PENSANO, PER TRATTENERVI NEL MONDO FALSO DELLE APPARENZE.

Quindi occhio: rifiutate le fantasie brutte, neutre e cattive ... cosi inziate la lotta interiore per raggiungere la VERA NATURA che è in Voi.
Al di sopra di pensieri e parole, di comandi ipnotici singoli o di massa, di attaccamento a piaceri e dispiaceri, a dubbi e paura.



)

grazie mille per la spiegazione, chiarissima come sempre!
avatar
Bloham
Guru di campagna che il gusto ci guadagna

Messaggi : 422
Punti : 705
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 09.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Eroe per Caso il 4/24/2015, 21:34

Se vogliamo provare una assaggio di cosa sia il Brahman e di come siamo in realtà si può sperimentare una cosa che gli assomiglia molto (a livello pratico) :

ci si immerge in acqua e si nuota lentamente ..galleggiando, lontano da rumori e eliminando ogni pensiero, sott'acqua.

per quanto semplice, questa è una ottima IMITAZIONE del ns. stato originario e più elevato.

in attimi cosi fatti, non c'è un vero contatto perché galleggiamo prima ma siamo poi ..sott'acqua, l'acustica si attutisce, l'ambiente e il modo di muoversi diventa lento e se si allontanano i pensieri .. si ottiene una grande pace.

Una pace simile a quella che tutti abbiamo rientrando nel Vero Brahman.

Ecco anche il motivo della creazione di mondi e realtà relative e imperfette ..ma in movimento e azione.
Perché la ns. origine è Pura Tranquillità senza bisogni e senza alcuna necessità.
In un ambiente completamente diverso dall'aria.. e molto più simile all'acqua, all'oceano e al mare.. per molti e molti suoi aspetti.
Eppure là non c'è acqua e non c' aria, eppure si respira lo stesso, si respira GRANDE LIBERTA' FELICE.

 

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3985
Punti : 11883
Reputazione : 7041
Data d'iscrizione : 06.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da DEM il 4/24/2015, 21:53

Lo facevo sempreeee!!
Da ragazzina avevo la vasca da bagno..mi piaceva molto sentire la pace sotto acqua!
Adesso ho la doccia...
avatar
DEM
Intelligente
Intelligente

Messaggi : 263
Punti : 427
Reputazione : 110
Data d'iscrizione : 28.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Eroe per Caso il 4/24/2015, 22:14

ho una e l'altra ..ahhah

Se vi docciate sul petto e sullo stomaco quella è la sensazione del Supremo "quando milioni di sfere di individui gli ri-entrano dentro".. ed è difficile da "reggere" .. perché è uno squasso continuo .. milioni di gocce addosso.


Un sistema anche che permette il relax "imitativo" è quello di fare il morto ma sdraiati a testa in giu nell'acqua.

Trattenendo il respiro per 30 - 60 secondi  a occhi aperti, senza pensare, non si ha peso e si galleggia (a testa in giù) .. esattamente come il Brahman galleggia nel Mondo Blù.

Solo che lui galleggia in piedi o leggermente inclinato sulla schiena: esattamente come un astronauta galleggia nello spazio.

Come si nota anche nella realtà terrestre ci sono "dei riflessi imitatori e chiarificatori".

Infatti chi indaga e "prova" il Brahman .. riesce poi a correlare molte cose .. che prima credeva essere solo "un semplice rilassarsi" e niente più..

La condizione suprema è quindi si sovrumana ma implementa anche l'umano senso ..però trasmutato e affinato da emotività e pensiero egoico-mentale.
Per questo è pace e relax completo.. uno stato d'animo tranquillo, potente e paziente.. ben lontano dai ns. affanni e problemi che ci sono o che ci inventiamo nel vivere quotidiano.

Il pacifico è quindi sovra-semplice e anti-stressante.

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3985
Punti : 11883
Reputazione : 7041
Data d'iscrizione : 06.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Bloham il 4/25/2015, 02:43

Io posso provare solo con la doccia..
Non so nuotare.. Embarassed Sad
avatar
Bloham
Guru di campagna che il gusto ci guadagna

Messaggi : 422
Punti : 705
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 09.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Eroe per Caso il 4/25/2015, 14:16

ifatti non bisogna nuotare ma galleggiare a faccia in giu
distesi...trattenendo il respiro e rilassati ...si galleggia

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3985
Punti : 11883
Reputazione : 7041
Data d'iscrizione : 06.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Bloham il 4/25/2015, 14:40

Fidati io non galleggio Sad
avatar
Bloham
Guru di campagna che il gusto ci guadagna

Messaggi : 422
Punti : 705
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 09.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Eroe per Caso il 4/25/2015, 18:56

sei de Piombo? 

 

se riesci a superare la paura dell'acqua, e a metterti in posizione all'ingiu' chiudendo le narici e trattenendo il respiro .. TU GALLEGGERAI come qualsiasi cristiano.
prova.
boardmod_main

La paura dell'acqua và vinta, se la vinci è già un buon passo, ricordiamoci che quando siamo nella pancia ..prima di nascere .. siamo in un liquido: quindi è naturale stare in acqua, anzi è più naturale l'acqua perché ogni essere vivente "è prima nato grazie all'umidità e all'acqua"


Krishna confermò che è l'umidità la prima causa delle nascita degli universi "vivi" e dei primi corpi viventi.

Se non si riesce a superare nemmeno la paura di stare "immersi nell'acqua" e di trattenere il respiro per poche decine di secondi .. come si potrà affrontare la meditazione che oltrepassa piani astrali, spazio e tempo .. con variabili e fenomeni "molto specifici e speciali" ?

Bisogna vincere ogni paura ..per tornare in Sé.

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3985
Punti : 11883
Reputazione : 7041
Data d'iscrizione : 06.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Giason il 4/25/2015, 21:15

se si vuole trascendere il mondo non c'è d'averne alcuna paura, non fà una piega la spiegazione

_________________
avatar
Giason
Oratore
Oratore

Messaggi : 57
Punti : 126
Reputazione : 55
Data d'iscrizione : 12.03.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Bloham il 4/26/2015, 05:21

Admin ha scritto:sei de Piombo? 

 

se riesci a superare la paura dell'acqua, e a metterti in posizione all'ingiu' chiudendo le narici e trattenendo il respiro .. TU GALLEGGERAI come qualsiasi cristiano.
prova.
boardmod_main

La paura dell'acqua và vinta, se la vinci è già un buon passo, ricordiamoci che quando siamo nella pancia ..prima di nascere .. siamo in un liquido: quindi è naturale stare in acqua, anzi è più naturale l'acqua perché ogni essere vivente "è prima nato grazie all'umidità e all'acqua"


Krishna confermò che è l'umidità la prima causa delle nascita degli universi "vivi" e dei primi corpi viventi.

Se non si riesce a superare nemmeno la paura di stare "immersi nell'acqua" e di trattenere il respiro per poche decine di secondi .. come si potrà affrontare la meditazione che oltrepassa piani astrali, spazio e tempo .. con variabili e fenomeni "molto specifici e speciali" ?

Bisogna vincere ogni paura ..per tornare in Sé.
Tu hai senz'altro ragione ma io probabilmente sarò davvero di piombo Sad
Ho proprio il terrore dell'acqua da sempre, anni fa ho anche fatto un corso di nuoto ma non sono riuscita a superarla,  è come se avessi il terrore di abbandonarmi quindi non riesco a rilassarmi.
avatar
Bloham
Guru di campagna che il gusto ci guadagna

Messaggi : 422
Punti : 705
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 09.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Lancillotto2013 il 4/26/2015, 14:28

bloom80 ha scritto:Tu hai senz'altro ragione ma io probabilmente sarò davvero di piombo Sad

E questa "rigidità" allora devi capire da dove nasce e dove sorge?
E perché c'è e tu non la vinci?
E in quali momenti questa invade e domina la tua mente?

E' solo PAURA, e la paura è un sentimento emotivo, quindi và osservato, compreso, analizzato, guardato dal di fuori (mettendosi fuori di se stessi e osservando che ci succede) e poi superato e allontanato per sempre. 

Ho proprio il terrore dell'acqua da sempre, anni fa ho anche fatto un corso di nuoto ma non sono riuscita a superarla,  è come se avessi il terrore di abbandonarmi quindi non riesco a rilassarmi.

Ecco il cuore del problema, il rilassamento e il non pensare, che guarda caso sono il segreto di una vita più "serena" come anche dell'inizio di una qualsiasi Meditazione Interiore.

Per iniziare prova a immergere il volto in un lavandino pieno d'acqua, trattieni l'aria, apri gli occhi e galleggiaci dentro col viso.
E rilassati completamente.. pur trattenendo il fiato, non pensare a nulla e pensa che è come attraversare ed entrare in un'altra dimensione ..perché di fatto lo è non solo dal punto di vista "fisico", infatti è molto simile il cambio tra ambiente aria e ambiente acqua .. al momento di passaggio tra "questa realtà materiale e atomica" e "l'altra dimensione .. astrale e più fine e fluttuante".

Anche per questo "è doveroso allenarsi in ciò" e riuscire a metterci prima la faccia
e poi faccia e mezzo busto e poi immergersi dritti (come fosse un battesimo !!!) e poi lasciarsi andare completamente sulla superficie del mare o di un lago : in posione all'ingiu' come se abbracciassimo l'intero oceano terrestre con calma e dolcezza.

Il ns. corpo è fatto in modo che "fare la posizione del morto" stesi all'ingiu' è la posizione più comoda, rilassante, ci permette di vedere dentro l'acqua ..anche se richiede il trattenere il respiro.

L'acqua che entra nel caso o in bocca accidentalmente la possiamo rigettare facilmente e non dobbiamo intimorirci ma abituarci ad essa sotto ogni caso e profilo.

Chi fa il sub o và in apnea credo che ben comprenderà i miei discorsi.

Noi che non siamo sub esperti però possiamo fare "prove e galleggiamenti e sviluppare una tranquillità e una abitudine alla meditazione tranquilla" .. proprio in acqua e con l'acqua.

Chi riesce a stare in questa posizione trattenendo il respiro per più di 1 minuto raggiunge molta pace... certo ci vuole allenamento, pazienza e tanta tanta pratica.
Niente paura drunken

_________________

Il vantaggio di Essere Uno Intelligente è che puoi permetterti di fare anche l'imbecille.
Mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2802
Punti : 8010
Reputazione : 4464
Data d'iscrizione : 11.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Bloham il 4/26/2015, 15:09

Proverò a seguire i tuoi consigli ma ammetto già di partire scoraggiata.  Se entro in acqua e mi arriva solo a metà busto mi viene una sensazione stile attacco di panico..  Credimi è bruttissima come se mi mancasse il respiro. 
Ormai mi sono rassegnata per questo ci scherzo e dico che sono un sasso. 
Non so neanche da cosa nasca sta paura, forse il fatto di non aver imparato da piccola,  boh
avatar
Bloham
Guru di campagna che il gusto ci guadagna

Messaggi : 422
Punti : 705
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 09.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Lancillotto2013 il 4/26/2015, 15:11

inizia col lavandino ... so che fa ridere.. però è già un inizio

tu hai paura che l'acqua ti entri nel naso e in bocca.. ma devi superare questo micro trauma.. è importante

_________________

Il vantaggio di Essere Uno Intelligente è che puoi permetterti di fare anche l'imbecille.
Mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2802
Punti : 8010
Reputazione : 4464
Data d'iscrizione : 11.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Bloham il 4/26/2015, 15:24

Con il lavandino ci provo!
Almeno li non dovrei affogare! 

È vero ho paura anche dell'acqua che mi va nel naso e in bocca!
avatar
Bloham
Guru di campagna che il gusto ci guadagna

Messaggi : 422
Punti : 705
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 09.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Lancillotto2013 il 4/26/2015, 16:38

prova a guardare l'acqua col viso immerso
prova a non pensare a nulla ma proprio a nulla
e se un pensiero ti sorge dentro la mente tu comandalo cosi "vai, finiscila pensiero, tu non sei me, e mi stai disturbando, ora vattene, vattene via e STAI ZITTO".

poi cerca di rilassarti nell'appoggiarti con le mani, più c'è relax e più mantieni il respiro e più ti accorgi che l'acqua non un nemico ma solo "un'altra dimensione di vita"

una dimensione dalla quale noi veniamo sia spiritualmente che poi anche fisicamente .. poiché esistono 2 tipi di acque e 2 tipi di oceani.

Il primo è l'oceano detto Oceano di latte creato dai pensieri del Supremo Dio Vero Brahman.
Il secondo è l'oceano fisico che è come una replica, una imitazione fisica del primo Oceano creativo, infatti ogni forma di vita sulla terra è nata nell'acqua, inclusi noi.


LA ZANGOLATURA DELL'OCEANO DI LATTE con al centro la figlia della Sposa del Vero Dio Supremo, e ai lati la sua creazione delle entità e divinità del BENE e del MALE.

Perché il Vero Dio.. ha creato entrambi, e permette, entro determinati limiti, entrambe le forze del bene come del male.

Cosa che è reale (e anche logica se pensiamo "come faccia Dio a non eliminare il male".. ovvio perchè .. perchè lo crea lui stesso e lo vuole) ma è anche cosa che resta "inconcepibile" per l'ottica ottusa e limitata ebraico-cattolica..
però io "ho visto" che è cosi, sò che cosi è : come ben disegnato e ben spiegato da testi antichissimi che sono visibili anche nel web, da chiunque, e risalgono a tempi remotissimi quando non esistevano le attuali religioni e popoli europei e occidentali.




Rif. e spiegazioni utili :

http://www.marcofintina.com/public/ita/pagina.asp?ID=386

http://keyoga.blogspot.it/2013/05/il-frullamento-delloceano-di-latte.html

http://keyoga.blogspot.it/2013/05/il-frullamento-delloceano-di-latte_8.html

_________________

Il vantaggio di Essere Uno Intelligente è che puoi permetterti di fare anche l'imbecille.
Mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2802
Punti : 8010
Reputazione : 4464
Data d'iscrizione : 11.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Bloham il 4/26/2015, 21:53

Seguirò i tuoi consigli, grazie. 
Ma credimi se trovo qualcuno che riesce a insegnarmi a nuotare gli faccio una statua. 
Sono una causa persa! 
avatar
Bloham
Guru di campagna che il gusto ci guadagna

Messaggi : 422
Punti : 705
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 09.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Lancillotto2013 il 4/27/2015, 00:54

Solo tu, da sola, con forza, sii DONNAAA,
da sola vinci ogni paura e anche questa,
basta fare i neonati.. bisogna crescere dentro.. di noi.
basta paura !!!
ci vuole CORAGGIO !

_________________

Il vantaggio di Essere Uno Intelligente è che puoi permetterti di fare anche l'imbecille.
Mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2802
Punti : 8010
Reputazione : 4464
Data d'iscrizione : 11.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Bloham il 4/27/2015, 11:13

hai ragione ci vuole coraggio, ma è una cosa che mi fa paurissima Sad
avatar
Bloham
Guru di campagna che il gusto ci guadagna

Messaggi : 422
Punti : 705
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 09.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Eroe per Caso il 4/27/2015, 12:17

Se hai paura non vivi bene, anzi non vivi perché sei schiava delle tue stesse paure.

Capisco ..mah.. devi migliorarti ..secondo me.. è solo un parere..eh

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3985
Punti : 11883
Reputazione : 7041
Data d'iscrizione : 06.02.15

Torna in alto Andare in basso

Re: comprendere il canone pali

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum