Forum di Paranormale Misteri Meditazione Spiritualità Yoga e Psiche
IL FORUM E' ogni tanto IN VACANZA e ogni tanto NO.
La tua lingua
italiano english Spain
Germany Portugal Russian
Traduci Translate
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Forum Paranormale Mistero Meditazione su Facebook

Facebook
Paranormale
Forum



Facebook
Paranormale
Attivo

voce registrata in un vecchio maniero

4/18/2017, 11:40 Da kardec

salve a tutti,l'altro giorno io e la mia compagna stavamo visitando un vecchio maniero nei pressi di un faro marino..siamo tutti e due appassionati …

[ Lettura completa ]

Commenti: 35

Scetticismo e dimostrabilità del paranormale

4/17/2017, 20:54 Da ANANDA

Lo scettico a oltranza è un ottuso ed è capace di morire pur di non cambiare ideologia, come farebbe il credente ossessivo compulsivo. Entrambi …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

INGHILTERRA - CURIOSO FENOMENO

2/13/2017, 22:11 Da Eroe per Caso

SOLI NEL CIELO



INGHILTERRA - CURIOSO FENOMENO ATMOSFERICO

I popolo antichi erano degli attenti osservatori celesti,basti pensare alle gigantesche …

[ Lettura completa ]

Commenti: 22

Iniziate le celebrazioni dell'Anticristo

2/20/2017, 20:06 Da bellofuori

Iniziate le celebrazioni dell'Anticristo all'inaugurazione del traforo del GOTTARDO 2016



Commenti: 7

A cuore aperto

1/27/2017, 23:37 Da Eroe per Caso

A cuore aperto il chakra funziona.

Oggi, erano circa le 17,28, suona il mio cellulare.
Un attimo prima sentivo una fitta nel cuore, come un …

[ Lettura completa ]

Commenti: 6

"Profeta dormiente"

1/23/2017, 22:37 Da cassania

L'altro giorno ho trovato un documentario su youtube che mi aveva incuriosito, non mi pare di aver mai sentito parlare di lui. Interessante, …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

Luce e fosfeni

1/13/2017, 00:05 Da Lancillotto2013

Il Fosfenismo è una tecnica basata su concentrazione su una sorgente luminosa e poi l'espulsione fotonica dei fotoni ricevuti prima.
Tale …

[ Lettura completa ]

Commenti: 4

Oggetti che si spostano.

1/1/2017, 15:30 Da Andrea72

Buongiorno a tutti, volevo chiedere Consiglio a voi su una questione che, ammetto, mi spaventa.
Sono sposato da 16 anni e non è mai accaduto nulla …

[ Lettura completa ]

Commenti: 7

Paranormale

6/6/2016, 23:17 Da Eroe per Caso

Paranormale: i fantasmi di Casa Vianello

Da qualche settimana in tv e sul web tiene banco la questione relativa a presunte presenze paranormali a …



[ Lettura completa ]

Commenti: 4

Migliori postatori
Eroe per Caso (3619)
 
U F O (2563)
 
Lancillotto2013 (2488)
 
cassania (2076)
 
Libera (1533)
 
Bloham (422)
 
DEM (263)
 
Francesca (237)
 
Selene (232)
 
Claudio80 (173)
 

Parole chiave

boutique  12  4  7  1  18  13  6  16  paranormale  11  17  15  14  3  8  PrayForParis  fenomeni  russo  5  19  2  

Statistiche
Abbiamo 95 membri registrati
L'ultimo utente registrato è oracolo arabo

I nostri membri hanno inviato un totale di 16062 messaggi in 1223 argomenti
Flusso RSS



Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Selene il 4/12/2015, 14:31

L'aborto è uguale a omicidio, il feto è da considerarsi un essere umano già fatto ed esistente?
La legge dell'aborto è giusta o sbagliata, aborto è soppressione di una vita o scelta libera.

l'aborto per me deve essere una scelta libera della donna


_________________
avatar
Selene
Intelligente
Intelligente

Messaggi : 232
Punti : 448
Reputazione : 176
Data d'iscrizione : 11.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Lancillotto2013 il 4/12/2015, 16:43

il mio punto di vista è che un Uovo non è una Gallina ne un Gallo

è una scelta che spetta in prima linea alla SINGOLA PERSONA e quindi AD OGNI DONNA, nel merito anche le decisioni dell'Uomo secondo me sono del tutto secondarie rispetto al ruolo e decisionalità femminile ..su questo argomento.

Checchè ne dedicano scienze, politici, medici, leggi e controleggi, io so di essere nato dopo aver messo la testa fuori dal corpo della madre ..e non prima.
E dato che ho ricordo perfetto di ciò che è accaduto, so bene quando sono Nato.

Quindi un embrione, un feto, ecc.. non lo posso considerare una PERSONA ne tanto peggio un omicidio, se poi parliamo di conquiste sociali e umane contro il bigottesimo falso e schiavista della Chiesa Padronale Romana cattolica e apostolica e chi cazz. ne ha di più.. più ne metta.. devo confermare che DIVORZIO E ABORTO sono due grandi vittorie sia per l'uomo che per la donna.. e cosi devono restare.. perché sono libertà, e a me piace il profumo della libertà e non quello del perbenismo ipocrita: sia scientifico e medico che religioso e beota-bigotto.

Con questo però, essendo una decisione libera, rispetto pienamente la donna che per religione, morale o sua cultura segua altre regole o direttive che meglio crede o più le si aggradano.

Ho visto donne negli anni 80 che alla domanda di rito "l'aborto è un omicidio" hanno anche risposto "chi ti mette al mondo ti condanna anche a Morte".
Tesi che sembra estratta dai pensieri dei Religiosi templari gnostici che Filippo il Bello ..RE di Francia, fece massacrare per non pagare loro TUTTI I SUOI DEBITI, denunciandoli per eretici e omosex e maghi neri... e mille balle e scuse pur di non ripagare i suoi debiti (enormi debiti ..) per il suo lusso sfrenato a Corte.

infatti I TEMPLARI tenevano banche, cassa e prestiti per tutta europa.. erano di comodo però solo sinchè non chiedevano il rientro dei debiti contratti dal re di francia.
Un po' come gli Ebrei in Germania negli anni 30 e 40, nei tempi di Filippo il Bello in Francia, l'ordine Templare teneva in mano SOLDI BANCHE E COMMERCI ovunque.

La Gnostica dei Templari cosa diceva, tra le varie cose scandalose di cui venne accusata di eresia e magia nera? Che cosa diceva sulla nascita in specifico?

Aihmè diceva ciò che sembrerebbe il contrario del vero.. ma che purtroppo, in un certo qual modo, e pur vero: Ogni figlio è l'incarnazione di un demone.
Tale verità è vera ma a metà, ognuno infatti si incarna per sfogare problemi ma anche per fare emancipazione di sé e degli altri.
Quindi ogni vita è latore e portatore di bene come anche di male e non solo di uno dei due aspetti, però è sia necessaria che non indispensabile, al tempo stesso, la ri-Nascita in carne di un'anima.

I figli sono secondo il Buddha la più grande fonte di preoccupazione e stress per un genitore, e questo lo disse a Mara il Maligno che vantava la famiglia e la figliolanza in terra e in carne come il massimo del piacere e godimento per l'anima.

I figli sono secondo un sacerdote cattolico "la possibilità data ad un'anima di mettersi alla prova".
Secondo un sacerdote induista il nascere umano (meglio uomo..??!!) "è una notevole possibilità di emanciparsi" per l'anima.

Per quel che so e conosco sulla mia pelle e sulla mia anima, dico che è una decisione volta a emancipare, su questo non ci sono dubbi: chi nasce e vuol nascere in carne è perché ha molte cose da mettere in chiaro e scoprire o ri-scoprire.. come si preferisce capirla la cosa, il procedimento.
Ma c'è anche rabbia, spesso rivendicazione per torti, delusioni, sgarbi e cose andate male subite in precedenti esistenze terrene.

Quindi chiunque rinasce nella carne HA PROLEMI DA RISOLVERE.
Ma non è detto che sempre quest'anima che si reincarna abbia l'opportuna e dedita buona volontà per evolvere e risolvere i suoi e altrui problemi e dilemmi: potrebbe anche essere il contrario.

Quindi chi ti dà la vita ti dà una possibilità sia di vita che di morte, ma dato che la morte è solo quella del corpo, ed è un disfacimento INELUTTABILE .. per chiunque .. anche per Krishna piuttosto che un Buddha Gotama o uno Shankara che era Avatar completo di Lord Vishnu.

Quindi secondo me chi ti dà la Vita non ti dà altro che la casa, cioè prepara IL CORPO FISICO che sarà abitato ed usato da un'anima che deve evolvere, fare esperienza nel dolore e nel piacere, e non solo in un bell'evento perbenistico bigotto come creduto, ma neanche nel solo dolore come espresso dal Buddha.
Diciamo in una miscela, però questa miscela sappiamo bene noi persone mature che trattasi di un MIX più doloroso e aspro che.. dolce e piacevole.

Sulla terra infatti possiamo saggiare solo brevi istanti di gioia felicità e rarissimi momenti di estasi e pace totale ma tale sacrificio è dovuto e doveroso .. poiché ogni anima deve evolvere in una falsa evoluzione, giunta alla sommità si accorgerà che tutto era inesistente (vita, morte, miracoli, evoluzione ed involuzione) .. ma mai prima e quasi mai senza sacrificio, nascita, morte ecc.. dolore insomma.
Anche un Avatara, un'immagine completa o incompleta (avata incompleto) di Una Divinità che abbia somma residenza in un Paradiso, dovrà fare percorso - esperienze - evoluzione - involuzione.

Questa legge universale è proprio uguale per tutti: grandi, piccoli, belli, brutti, buoni e cattivi.

Per questo se una Donna non vuole il figlio deve avere il diritto di non farlo e di non metterlo al mondo: perché è qua il segreto, in questa semplice frase, METTERLO AL MONDO.

Sinchè io non ero stato messo fuori ..nel mondo .. la mia anima non entro in questo corpo.

Se siamo tutti uguali, agli altri dovrebbero succedere la stessa cosa: oppure io sono cosi speciale e per me tutto è stato ed è sempre diverso da chiunque.
Ma questo io non posso ne dirlo ne giudicarlo, per me gli altri "potenzialmente sono uguali a me"... ma sulal loro evoluzione, modo di nascere, morire e vivere  .. quello spetta a loro, loro dovere e non il mio "dovere".

Il mio diritto stà nell'affermare che chi è Genitore costruisce il CORPO ..cioè la casa in cui abiterà un'anima, l'anima di un fratello o di una sorella che era là ..in attesa di una occasione per mettersi alla prova, nel suo bene e nel suo male, ma con un unico scopo: quello di migliorare o peggiorare .. pur di giungere a riscoprire la verità, il giusto che è in Sé Stesso.

Per questo la vita, anche qui, è da considerarsi Sacra.

Ma come è sacra la vita umana, contrariamente ad alcuni, io dico che è sacra e senziente anche quella di un batterio, di una cimice, di una volpe, di un cavallo, di una cellula e di un atomo, poiché anche in ognuno di essi è la Forza Vitale e La Coscienza altissima del Brahman.

Quindi quando mangiamo un ns. simile in forma animale comemttiamo aborto e omicidio, ma almeno chiediamo scusa alla sua anima e ringraziamola di cuore perché sostentandoci col suo involucro, col suo sacrificio ci permette di continuare

_________________

Il vantaggio di essere un Intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2488
Punti : 6583
Reputazione : 3463
Data d'iscrizione : 11.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Claudio80 il 4/16/2015, 20:54

è sempre la soppressione di una futura vita
teoricamente boh

_________________

Le brave ragazze vanno in paradiso quelle cattive ovunque
avatar
Claudio80
Intelligente
Intelligente

Messaggi : 173
Punti : 379
Reputazione : 172
Data d'iscrizione : 08.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Eroe per Caso il 4/17/2015, 19:39

eh appunto futura.. nel futuro

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3619
Punti : 10248
Reputazione : 5914
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Libera il 5/4/2015, 11:30

E' un argomento delicatissimo...
Io credo profondamente nella libertà di scelta della donna, perché è la donna che deve sentirsela fino in fondo di diventare mamma, affrontando un'esperienza così profonda e totalizzante... in realtà credo che non possiamo definire una cosa giusta o sbagliata a priori...
Diciamo che può essere giusto o sbagliato a seconda delle situazioni...
la legge italiana lo garantisce come diritto della donna all'autodeterminazione, oltre un certo numero di settimane, viene invece garantita sia la tutela del feto sia la salute fisica e mentale della donna, quindi di volta in volta a seconda delle situazioni che si presentano e della loro gravità viene deciso se mandare avanti la gravidanza oppure interrompere...
Io sin da ragazzina, nonostante la mia educazione cattolica, sono sempre stata d'accordo sia con l'aborto sia con il divorzio, sono dei diritti che fanno di uno stato uno stato civile, spero con il tempo venga approvata anche la legge a favore dell'eutanasia... ma questi sono altri discorsi...rischio di finire O.T.

_________________
Impermanenti, mutevoli sono le formazioni
la loro natura è di sorgere e cessare
essendo sorte esse poi cessano
quando si fermano è una benedizione
la loro immobilità è una benedizione
avatar
Libera
Guru
Guru

Messaggi : 1533
Punti : 4021
Reputazione : 2364
Data d'iscrizione : 30.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Lancillotto2013 il 5/4/2015, 12:19

Penso che la tua sia una buona visione delle cose, per l'eutanasia .. beh io ho già superato il problema, dato che chi si risveglia può da solo "estinguersi come e quando vuole" semplicemente entrando in meditazione, superando ogni piano (anche il paradiso cattolico ovviamente) e rientrando nel Sé Eterno .. non volerne mai più uscire.


Non ti preoccupare degli ot, qui nessuno ti farà dei divieti, anche perché sono argomenti importanti e correlati e cmq qui su questo Forum comandiamo noi, tu inclusa , .. e non altri..

Se però noi come Svegliati e Meditatori abbiamo questa capacità, avendola raggiunta mediante esperienza e ricerca e ..tante e tante PROVE PRATICHE .. è più che vero che le persone normali non ce l'hanno, e sia chi è malato terminale che tutti coloro che seguono CERTI DRAMMI FAMIGLIARI .. vivono un'odissea terribile e allucinante, un vero baratro che rovina poi la salute e il benessere di tutti, oltre a far soffire senza un senso .. il Malato stesso.

Il suicidio sappi che anche il Dio Creatore lo accetta, poiché io conosco quel Signore, ma lo accetta con queste prerogative "cioè quando una persona non ce la fa più e non ha nessuna speranza di farcela e le sue forze non possono farcela.. allora è giusto che interrompa l'attuale esistenza nella carne".
Eventualmente altre vite e altre prove farà.

Queste sono parole discusse con Lui, anche se per Voi sembreranno ipotesi e mie fantasie, però io so la verità e cosa si pensi anche su altri Piani.
Che il Dio Brahma sia il Dio di Abrahm della Bibbia ebrea -cristiana ne abbiamo avuto prove e controprove ..anche con Sacerdoti della Chiesa cattolica.

Se il Karma e il tuo destino non ce la fai e non puoi farcela .. è inutile che continui la PROVA, poiché questo è TERRENO DI PROVA in cui tutti si mettono alla prova per evolvere.

Ma quando si è schiacciati da un Destino avverso non risolvibile in modo positivo, il sacrifico personale potrebbero ingenerare una ribellione negativa e dare all'anima e alla mente mille pensieri cosi negativi da produrre ALTRE VITE ED ESISTENZE RABBIOSE E NEGATIVE.

Per questo il Signore Brahma ( o Dio di Abrahm ) ragiona cosi, e fondamentalmente è corretto, non ha senso soffrire inutilmente avendo il solo risultato di creare ulteriore karma negativo ..su una persona che soffre e non ce la farà mai.. ma proprio mai.

Sempre Sacerdoti (molto vecchi ed esperti) della chiesa cattolica ci confermarono anche la Reincarnazione (in modo molto fine e velato) dicendo : date opportunità di mettersi alla prova alle anime .. fate figli..

E questo è stato ribadito anche dalla prediletta di Brahma .. che è Maria
Altra Persona affascinante e stupenda, che conosco e con altri abbiamo avuto il piacere di incontrare e ben conoscere più volte (senza andar per monti e valli in Jugoslavia )

----------
Parlando terra terra siamo noi come società civile che mettiamo dei paletti, un po' per BIGOTTESIMO SADICO DI CERTI PRELATI, un po' per PERBENISMO ACUTO, e un po' anche perché tra i parenti che uno ha si potrebber nascondere dei malintenzionati (parenti-serpenti).

E in ultima c'è il problema che tenere vivi I MORTI VIVENTI è sempre un grande affare per ospedali e giri affaristici del medicale e di chi produce MACCHINE PER IL SETTORE MEDICO E OSPEDALIERO.
---------
Quindi ci sono da fare singole analisi sui singoli casi, però  sul discorso io concordo col Dio: è inutile perseverare .. se il destino e la prova supera le capacità di superarle da parte del singolo... quindi non ha alcun tipo di SPERANZE.

ovvio sono mie idee, però su queste "ho idee precise"  
ma il sadismo intellettuale o il bieco bigottesimo non fanno parte della Verità, e nemmeno il Creatore Brahma è quello che viene descritto: ne vien detto dai preti ciò che a loro torna di comodo .. e troppo spesso di loro esclusivo vantaggio insieme ai Potenti della terra, e mai dei poveretti e del popolo.
(questo si che è un bel OFF TOPIC)


 

_________________

Il vantaggio di essere un Intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2488
Punti : 6583
Reputazione : 3463
Data d'iscrizione : 11.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Libera il 5/4/2015, 16:08

Si vero Lancy,
 sai che a proposito di eutanasia non avevo mai pensato di esaminarla dal punto di vista di un Risvegliato?
Comunque grazie per il bellissimo intervento... riflessioni profonde  davvero, credo tanto anche io in quello che affermi!


Ultima modifica di Libera il 5/4/2015, 18:09, modificato 1 volta

_________________
Impermanenti, mutevoli sono le formazioni
la loro natura è di sorgere e cessare
essendo sorte esse poi cessano
quando si fermano è una benedizione
la loro immobilità è una benedizione
avatar
Libera
Guru
Guru

Messaggi : 1533
Punti : 4021
Reputazione : 2364
Data d'iscrizione : 30.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Lancillotto2013 il 5/4/2015, 16:35

Ti ringrazio e ti garantisco che ciò che dico è solo per esperienza, perché di teoria ne ho molto meno, sono si lettore ma .. molto relativo.

Il suicidio e l'Eutanasia lo è, è ammissibile e corretta quando tu non hai più nessuna capacità di crescere e comprendere.

Non c'è nessun Dio e nessuna Divinità Maschile ne Femminile che possa dire il contrario di quanto affermo.

Ci sono casi pietosi e penosi che devono essere interrotti, per necessità e per salvare l'anima sia del soggetto che dei parenti diretti che "sconvolti e messi in ginocchio" SAREBBERO FACILE PREDA DI PENSIERO NEGATIVO.

E quindi invece di evolvere avanti andrebbero indietro involvendo in modo negativo.

Questo non è tollerabile nemmeno dal Dio Brahma, che come qui da noi, in oriente è ben conosciuto per essere il Lucente, il Creatore e Reggente Amministratore di questo Universo fisico e astrale.

La legge di Brahma è non uccidere e non rubare e non creare caos e disordini e malessere per nulla, ma non quella di porre fine a inutili calvari angoscianti ne tantomeno di giustiziare e giudicare un poveretto morto di fame che ruba per disperazione un panino e una latta di cocacola al supermercato !!

Gli dei sono ..anche loro .. esseri vivi e viventi, non statue in una parrocchia o in un tempio.

_________________

Il vantaggio di essere un Intelligente è che si può sempre fare l'imbecille, mentre il contrario è proprio impossibile.
avatar
Lancillotto2013
Guru
Guru

Messaggi : 2488
Punti : 6583
Reputazione : 3463
Data d'iscrizione : 11.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Libera il 5/4/2015, 18:11

che poi sono i ragionamenti più sensati e obbiettivi che si possano fare nei confronti di questi argomenti...

_________________
Impermanenti, mutevoli sono le formazioni
la loro natura è di sorgere e cessare
essendo sorte esse poi cessano
quando si fermano è una benedizione
la loro immobilità è una benedizione
avatar
Libera
Guru
Guru

Messaggi : 1533
Punti : 4021
Reputazione : 2364
Data d'iscrizione : 30.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Racchiadentro il 5/4/2015, 21:56

Sono daccordissima con voi, una donna è coinvolta molto più dell'uomo in questi argomenti, se decide di non averlo ci sono motivi importanti.

_________________
avatar
Racchiadentro
Intelligente
Intelligente

Messaggi : 164
Punti : 357
Reputazione : 167
Data d'iscrizione : 12.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Francesca il 5/5/2015, 17:43

Una donna è mamma appena nasce, bambina lo diventa se rifiuta senza motivi una gravidanza, ma se ci sono scelte e motivazioni delicate, importanti, etc. in famiglia è meglio possa lei decidere, e non leggi oppure sotto influenze oppressive.

_________________
avatar
Francesca
Intelligente
Intelligente

Messaggi : 237
Punti : 436
Reputazione : 161
Data d'iscrizione : 07.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Roberta il 5/10/2015, 21:32

L'aborto e una scelta responsabile.
avatar
Roberta
Scopritore
Scopritore

Messaggi : 122
Punti : 234
Reputazione : 88
Data d'iscrizione : 14.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Libera il 5/11/2015, 11:06

roberta89 ha scritto:L'aborto e una scelta responsabile.

Si, concordo, seppure a volte dolorosa!

_________________
Impermanenti, mutevoli sono le formazioni
la loro natura è di sorgere e cessare
essendo sorte esse poi cessano
quando si fermano è una benedizione
la loro immobilità è una benedizione
avatar
Libera
Guru
Guru

Messaggi : 1533
Punti : 4021
Reputazione : 2364
Data d'iscrizione : 30.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Eroe per Caso il 5/11/2015, 13:12

Dolorosissima ma a volte necessaria, indispensabile per non danneggiare altre persone, l'intera famiglia o la vita stessa dei coniugi che diventerebbe un inferno per vari motivi.
E non ultimo quello economico e di sussistenza.

Conosco chi ha dovuto abortire per riuscire a vivere e se non lo avesse fatto la famiglia "numerosa" sarebbe stata una famiglia precaria, senza sussistenza, senza possibilità economiche adeguate per risolvere una VITA NORMALE che come tutti sanno costa parecchio, e ne lo stato ne le leggi ti aiutano o ti regalano .. manco i pannolini.

Se la società elargisse aiuti a destra e a manca sarebbe diversa la situazione di tante famiglie ridotte alla fame e alla povertà, e parlo di italiani e non di extracomunitari che appena sbarcano li mettono in hotel a genova a 4 stelle e gli passano lo stipendio fisso e grtuito come ai rom ..che fanno ciò che vogliono, rubano ma sono poveri e indigenti, vanno in mercedes coi collaloni d'oro ma.. bisogna aiutarli.

Essere madre (e anche padre) oggi in Italia è quasi un suicidarsi e fare gli schiavi di un Sistema di Tasse e di Burocrazia che t'ammazzano il portafoglio persino per comprare due libri per la scuola e per pagare una SALATA RETTA ALL'ASILO ..quando ancora sono piccini.

Questo quello che penso "io"... poi ognuno la pensi come vuole ma non con le fette di prosciutto sopra agli occhi.

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3619
Punti : 10248
Reputazione : 5914
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Claudio80 il 5/11/2015, 19:27

è una faccenda seria nella quale è la donna che decide

_________________

Le brave ragazze vanno in paradiso quelle cattive ovunque
avatar
Claudio80
Intelligente
Intelligente

Messaggi : 173
Punti : 379
Reputazione : 172
Data d'iscrizione : 08.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da U F O il 5/11/2015, 23:09

Più semplice di cosi si muore Claudio 

_________________
"Coloro che hanno superato il vasto oceano,
Lasciando lontano le terre basse,
Mentre altri legano ancora le loro fragili zattere,
Sono salvati dalla saggezza senza eguali."

avatar
U F O
Guru
Guru

Messaggi : 2563
Punti : 6689
Reputazione : 3998
Data d'iscrizione : 28.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Racchiadentro il 7/17/2015, 19:35

ovvia che la scelta finale è solo della donna incinta perche a quanto ne sò da mamma l'uomo non è mai incinto, al massimo ti può prendere in giro

la cosa migliore è parlarne in coppia, ammesso non ci siano terzi o questi imputati (potenziali), se cè opinione concorde bene se no decide si il mondo femminile in base a ragioni appropriate e logiche necessità di sussitenza

_________________
avatar
Racchiadentro
Intelligente
Intelligente

Messaggi : 164
Punti : 357
Reputazione : 167
Data d'iscrizione : 12.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da bellofuori il 7/17/2015, 22:59

@Claudio80 ha scritto:è una faccenda seria nella quale è la donna che decide

è lapidaria e sinergica la cosa, grazie del chiarimento Claudio ottanta, ora vado al bar a bermi una birra
avatar
bellofuori
Scopritore
Scopritore

Messaggi : 143
Punti : 313
Reputazione : 144
Data d'iscrizione : 13.03.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Zoro il 7/18/2015, 18:20

@Racchiadentro ha scritto:ovvia che la scelta finale è solo della donna incinta perche a quanto ne sò da mamma l'uomo non è mai incinto, al massimo ti può prendere in giro

la cosa migliore è parlarne in coppia, ammesso non ci siano terzi o questi imputati (potenziali), se cè opinione concorde bene se no decide si il mondo femminile in base a ragioni appropriate e logiche necessità di sussitenza
penso che tu abbia non una ma un milione di ragioni
avatar
Zoro
Oratore
Oratore

Messaggi : 45
Punti : 98
Reputazione : 45
Data d'iscrizione : 11.07.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Miriam il 7/24/2015, 21:18

l'aborto lo fa chi non vuole figli ed è regolato dalla legge
avatar
Miriam
Lettore
Lettore

Messaggi : 31
Punti : 63
Reputazione : 24
Data d'iscrizione : 18.07.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Libera il 7/28/2015, 10:32

Si, cercando di vederla sotto un'altra prospettiva,  mi sono fatta   questo ragionamento.

Nel  caso in cui il feto abbia seri problemi, il fatto di farlo nascere è un gesto di egoismo ,volere un figlio a tutti i costi, o un gesto di altruismo  ossia dare una vita anche a costo di grandi sacrifici?

_________________
Impermanenti, mutevoli sono le formazioni
la loro natura è di sorgere e cessare
essendo sorte esse poi cessano
quando si fermano è una benedizione
la loro immobilità è una benedizione
avatar
Libera
Guru
Guru

Messaggi : 1533
Punti : 4021
Reputazione : 2364
Data d'iscrizione : 30.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da cassania il 7/28/2015, 10:48

E se pensiamo che non ci siano ne ospedali, ne medici, ne legislazioni varie. Chi è che decide se quel certo feto deve svilupparsi e nascere oppure no? Una volta concepito c'è. Come farebbe la madre in questo caso? Lo partorirebbe lo stesso, e poi magari lo abbandonerebbe. Qual'è la differenza tra uccidere un feto ed un bimbo nato?

_________________
Scherzando, si può dire di tutto, anche la verità.
---

Il pensare è per me un male.
Il non pensare è per me un bene. (DN9 v.18)

Quando per tutti è notte, per il saggio raccolto in Sé è tempo della veglia; quando per tutti è tempo della veglia, è notte per il silenzioso saggio raccolto. (BGII69)
avatar
cassania
Guru
Guru

Messaggi : 2076
Punti : 6351
Reputazione : 4213
Data d'iscrizione : 22.06.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Libera il 7/28/2015, 10:56

In questa ipotesi sarebbe la natura a decidere.

E senza l'eccessiva medicalizzazione, che in alcuni casi diventa accanimento terapeutico,  la maggior parte dei feti con seri problemi non riuscirebbe a sopravvivere, purtroppo.


Ultima modifica di Libera il 7/28/2015, 15:00, modificato 1 volta

_________________
Impermanenti, mutevoli sono le formazioni
la loro natura è di sorgere e cessare
essendo sorte esse poi cessano
quando si fermano è una benedizione
la loro immobilità è una benedizione
avatar
Libera
Guru
Guru

Messaggi : 1533
Punti : 4021
Reputazione : 2364
Data d'iscrizione : 30.04.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Aborto è uccidere? Abortire è un omicidio?

Messaggio Da Selene il 7/28/2015, 12:08

Aborto è rifiutare cio che non si vuole, un feto non è un nato, cè differenza sostanziale.

_________________
avatar
Selene
Intelligente
Intelligente

Messaggi : 232
Punti : 448
Reputazione : 176
Data d'iscrizione : 11.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum