La tua lingua
italiano english Spain
Germany Portugal Russian
Traduci Translate
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Forum Paranormale Mistero Meditazione su Facebook

Facebook
Paranormale
Forum



Facebook
Paranormale
Attivo

Oggetti che si spostano.

1/1/2017, 15:30 Da Andrea72

Buongiorno a tutti, volevo chiedere Consiglio a voi su una questione che, ammetto, mi spaventa.
Sono sposato da 16 anni e non è mai accaduto nulla …

[ Lettura completa ]

Commenti: 8

voce registrata in un vecchio maniero

4/18/2017, 11:40 Da kardec

salve a tutti,l'altro giorno io e la mia compagna stavamo visitando un vecchio maniero nei pressi di un faro marino..siamo tutti e due appassionati …

[ Lettura completa ]

Commenti: 35

Scetticismo e dimostrabilità del paranormale

4/17/2017, 20:54 Da ANANDA

Lo scettico a oltranza è un ottuso ed è capace di morire pur di non cambiare ideologia, come farebbe il credente ossessivo compulsivo. Entrambi …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

INGHILTERRA - CURIOSO FENOMENO

2/13/2017, 22:11 Da Eroe per Caso

SOLI NEL CIELO



INGHILTERRA - CURIOSO FENOMENO ATMOSFERICO

I popolo antichi erano degli attenti osservatori celesti,basti pensare alle gigantesche …

[ Lettura completa ]

Commenti: 22

Iniziate le celebrazioni dell'Anticristo

2/20/2017, 20:06 Da bellofuori

Iniziate le celebrazioni dell'Anticristo all'inaugurazione del traforo del GOTTARDO 2016



Commenti: 7

A cuore aperto

1/27/2017, 23:37 Da Eroe per Caso

A cuore aperto il chakra funziona.

Oggi, erano circa le 17,28, suona il mio cellulare.
Un attimo prima sentivo una fitta nel cuore, come un …

[ Lettura completa ]

Commenti: 6

"Profeta dormiente"

1/23/2017, 22:37 Da cassania

L'altro giorno ho trovato un documentario su youtube che mi aveva incuriosito, non mi pare di aver mai sentito parlare di lui. Interessante, …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

Luce e fosfeni

1/13/2017, 00:05 Da Lancillotto2013

Il Fosfenismo è una tecnica basata su concentrazione su una sorgente luminosa e poi l'espulsione fotonica dei fotoni ricevuti prima.
Tale …

[ Lettura completa ]

Commenti: 4

Paranormale

6/6/2016, 23:17 Da Eroe per Caso

Paranormale: i fantasmi di Casa Vianello

Da qualche settimana in tv e sul web tiene banco la questione relativa a presunte presenze paranormali a …



[ Lettura completa ]

Commenti: 4

Migliori postatori
Eroe per Caso (3690)
 
U F O (2625)
 
Lancillotto2013 (2527)
 
cassania (2101)
 
Libera (1533)
 
Bloham (422)
 
DEM (263)
 
Francesca (237)
 
Selene (232)
 
Claudio80 (173)
 

Parole chiave

KIABI  6  2  18  10  17  20  16  8  5  boutique  prayforlahore  15  11  caso  14  4  7  Eroe  1  19  13  3  12  

Statistiche
Abbiamo 97 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Benten

I nostri membri hanno inviato un totale di 16274 messaggi in 1244 argomenti
Flusso RSS



Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




I MASSONI DEL FUTURO

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

I MASSONI DEL FUTURO

Messaggio Da Eroe per Caso il 3/7/2017, 14:53

Massoni del passato per i massoni del futuro

Estratto da: Statuti Generali dell’Ordine Massonico per l’Italia e le sue Colonie, pubblicati dal Grande Oriente della Massoneria in Italia, Firenze 1864

Per caso ho rinvenuto tra i miei documenti gli Statuti Generali dell’Ordine Massonico per l’Italia e le sue Colonie, pubblicati dal Grande Oriente della Massoneria in Italia, Firenze 1864. Data la situazione della italica Massoneria e delle piccole o grandi tempeste che la attraversano da ogni parte, ritengo necessario pubblicarne un estratto nel pieno convincimento che possa essere utile tanto ai Massoni quanto agli Antimassoni ed anche ad i curiosi della Massoneria. Nell’estratto che riporto ho omesso delle note, così come ho evitato il commento che avrebbe necessitato di una molteplicità di pagine, verrà dato in altra sede. Non condivido i contenuti di questo documento nella loro interezza, vi sono alcune parti che risentono sia del tempo trascorso sia della mentalità e della filosofia ottocentesca. Di massima, però, ne condivido i contenuti e in particolar modo il messaggio. Due a mio avviso sono i messaggi, le parole, che devono essere chiari:
Amate, amate sempre, amate tutti e tutto; poiché amate così una parte di voi stessi. Istruitevi senza posa…
Amate e Istruitevi dovrebbero essere le parole chiave dei massoni alle quale andrebbe aggiunta una terza per completare un ipotetico trinomio per questo nuovo millennio: Tacete!
Ecco il testo originale dei massoni del 1864:
Ai Figli della Vedova
Scienza: Lo studio della Natura
             << Nulla si deve mai abbandonare dell’arbitrio, e persino del dominio delle congetture, deve lo spirito lasciarsi guidare dall’induzione dei fatti>>
Scopo: Il Progresso infinito dell’Infinito.
Mezzo: L’Amore universale.
Libertà di tutti, per il progresso dei popoli. Il diritto dell’individuo ha per limiti l’eguale diritto del prossimo suo. Ogniqualvolta la società s’immischia nelle credenze personali, essa pesa sopra ciascuno dei suoi membri con la più orribile delle tirannidi.
Fratellanza: fare ad altri, ciò che vorresti fatto a te stesso.
Solidarietà: Benessere di tutti poiché i dolori di un solo individuo ricadono sull’intero corpo sociale.
 
I
Attore, Cosa ed Azione[1] il G∴A∴D∴U∴ racchiude tutto, nulla fu, nulla è, nulla può essere all’infuori di Lui – L’Umanità, figlia e parte di ciò che esiste, dipendente insieme ed intimamente unita dalla universale Materia, si sviluppa o decresce, soffre od è fiorente, prospera od immiserisce con essa. I dolori dell’Umanità ricadono sull’Universo intero, siccome quelli dell’individuo sono piaga per l’intero corpo sociale. L’individuo deve migliorare se stesso, perché l’Umanità intera ne sia perfezionata e di conformi alle leggi della sua esistenza,
il Lavoro della Pietra Greggia,
la cooperazione al progresso infinito dell’Infinito – a quel progresso che non sembra ritirarsi talvolta da dove ebbe maggior sviluppo, che per ripigliare nuova lena, per rifarsi in estensione di quanto perdeva d’intensità. – Lavoro lento, ma tenace, irresistibile, di modificazione continua verso quella unità sociale, che è lo scopo della esistenza dei popoli e delle nazioni, il punto di partenza di un perfezionamento superiore, la scala per giungere alla produzione del Tipo ideale dell’Umanità. L’individuo deve amare, migliorare e proteggere tutto ciò che cade sotto la sua sfera d’azione, perché porta così l’obolo del suo al bene universale, e per conseguenza al suo proprio bene; ed al bene universale, all’infinito progresso, egli deve sacrificare, all’uopo, ogni suo avere.
La Massoneria non è un’associazione segreta, né parziale; essa aspira ad assorbire l’umana Società intera. Segreti non sono, nella Massoneria, che i segni e le parole degl’Iniziati; le loro opere si compiono alla faccia del sole.
La Massoneria è immagine dell’Umanità; suddivisa in Logge o famiglie, si riunisce in gruppi nazionali, si estende a tutto il Genere umano. – La Nazione – famiglia dell’Umanità, come la Loggia lo è della Nazione – s’inspira del pensiero di essa; e lo elabora a seconda delle proprie speciali tendenze e lo rinvia al corpo sociale per tôrne nuovo e più perfetto nutrimento. Mirabile circolazione dello spirito di Natura, che avvicina ed assimila le parti tutte del genere umano ed apre, per tutti, il tesoro della Scienza, sinchè, con lo incalzar dei secoli, ne risulti la intima fusione dell’Umanità, la quale sola può nel compimento della sua perfettibilità progressiva, chiare a vita la speranza dei popoli, l’Uomo perfetto, che in pieno possesso del Sapere, si trasformerà e si incorporerà nell’infinito tutto, per l’attuazione continua dell’eterno Progresso.
La Massoneria è scuola di Famiglia, è legame di Nazione, è patto di Fratellanza umanitaria, è Baluardo conservatore:
della Scienza, del Libero Lavoro, della Fratellanza e della Solidarietà
di tutti gli uomini; parole che rappresentano il Dogma della Massoneria, e ne sono pietra fondamentale.
La Massoneria è Universale; è il sistema sociale.
Le sfere, ove alle s’aggira, sono superiori agli interessi politici e alle religioni. La Massoneria è al di sopra di questo dualismo che rappresenta l’equilibrio instabile di una società imperfetta; che era nell’emblema necessario, ne’ sistemi nazionali, della doppia missione di un popolo e dell’insieme dei popoli; ma che rientra a poco a poco nella semplicità della natura una – destinato a scomparire definitivamente, nel corso dei tempi, nell’intima armonica fusione dell’Umanità organizzata e fatta identica, mercé la Scienza, con le leggi eterne che reggono l’Universo.
II
Siccome ogni cosa di natura, subì la Massoneria stadi diversi; lo sviluppo suo fu più o meno esteso nella Società umana. Secondo il grado di libertà che l’uomo seppe conservarsi ne’ vari Paesi, la purezza dei di lei principii si è più o meno mantenuta. Spesso, e soprattutto nei tempi moderni, la lettera del simbolo, e le forme, ne soffocarono lo spirito; altra volta le caste religiose ed i governi, ribelli all’interesse generale, di provarono ad assorbirla a loro profitto. L’ipocrisia e il dispotismo, che tutto insozzano, han riuscito purtroppo talvolta, a farsela strumento. Elementi impuri penetrarono nelle Logge massoniche, e lo spirito della vita si ritirò da codesti templi della Scienza e della Virtù, trasformati in fiere da ciondolini – mercato di coscienze e antri di spionaggio… e gli uomini a corta vista esclamarono: <> – Come ogni grande agglomerazione di individui e di intelligenze, cambiarono i Massoni, taluna volta, i loro segni e legami convenzionali; si separarono od accentrarono diversamente: quindi, la propagazione della Massoneria, fra le genti, sotto diverse forme; la pluralità dei riti e delle comunioni. – Altre volte, ancora, la libidine di dominio, accarezzata, con iniqua sagacia, dai poteri del secolo e dalla ipocrisia, vi ha prodotto dissensioni, lotte intestine e tentativi di introdurvi interessi profani – la menzogna, la perversità: indi, le reazioni coraggiose di depuramento e di Riforma. – L’uomo dabbene, e di buona volontà, non s’arresta innanzi a queste macchie, in faccia a queste imperfezioni, alla desolazione di simile frazionamento e di tante laidezze. Ei sa che le alterazioni del Dogma e dei principii della Massoneria, sian pur esse profonde, estese e persistenti, non possono intaccare le sue verità originali: e scorge nel futuro, puri e ringiovaniti, i rami dell’albero gigantesco proteggere, con la loro benefica ombra, i due emisferi, e il lavoro dei suoi fiori, trasformare il veleno in balsamo che profuma; – il vero adepto scevra il buon frumento dalla gramigna; ei conforma la propria condotta al Dogma e pensa, nel fondo della coscienza sua calma e tranquilla: Fa ciò che devi, sia quel che sia.
[…]
III
[…]
Il Massone è l’uomo che aspira alla perfezione; sua guida è la Scienza; suo codice, l’attrazione universale, l’Amore. – l’odio è sconosciuto al vero Massone siccome il male è straniero alla Natura: –  il male, la privazione del bene, la negazione del Progresso, la morte, il nulla… fate che, come nella Natura intera, così fra voi, incessante circoli la vita, e non avrete bisogno di odiare!
Illuminato dalla Scienza, sorretto dall’Amore, misura, il vero Massone, le cose al loro limite esatto, né si lascia sedurre dalle apparenze, o trasportare dalle passioni; ei vuol la giustizia, egli ama l’ordine, vi si conforma e ne gode. Contento della propria missione, ei vien dividere i carichi degli altri, ei se li concilia con la sua rettitudine, è forte della sua bontà. Indulgente per gli uomini, ei sa essere superiore agli eventi; né la sventura lo scoraggia, né la prosperità lo acceca. Allo imperversare delle disgrazie, oppone resistenza; le ingiurie, ei le disprezza; lo si attacca, ma senza smuoverlo; lo si puote opprimere, ma non è vinto. Ei traversa operoso la vita; lascia la sua traccia nelle cose del tempo, e passa oltre; la sua essenza è più nobile, e va più lungi che quelle; ei può quindi elevarsi senza commozione alle più alte sfere, come ei discende alle più umili, e non se ne duole: ei si trova ovunque al suo posto. Perché? Perché, conscio di fare il bene, ei sa di nutrir Dio in sé stesso, e congiunti alla terra i cieli, non v’ha più per lui né alto né basso.
Amate, amate sempre, amate tutti e tutto; poiché amate così una parte di voi stessi. Serbate fedeli il segreto dell’amico, chè, se gli mancaste, voi tradireste voi stessi. Istruitevi senza posa, per progredire nel bene, ed istruite i vostri simili; comunicate l’istruzione alle vostre donne ed ai vostri figli, associateli ai vostri lavori, e fornite loro il lume della vera Scienza, perché così li migliorerete e, migliorandoli, perfezionate voi stessi. Aumentate il benessere di tutti che vi attorniano, e così aumenterete il vostro. Non tollerate che alcuno sia defraudato della parte che gli spetta dei doni della Natura, e pensate che la miseria di quello ricadrebbe a pregiudizio del perfezionamento generale, e quindi del vostro. Forti del vostro diritto, avanzate, alta la fronte, e lasciate la menzogna ai vili. Fate rispettare, in voi, la libertà delle decisioni, il libero arbitrio – concentrazione, nell’individuo, del pensiero dell’Universo; rispettatela e difendetela, se sia minacciata, nel vostro vicino; prestate aiuto al debole onesto che soffra l’ingiusta prepotenza – prestatelo… sempre! Venerate il G∴A∴D∴U∴, che sta in voi, che vi racchiude nel suo seno, dal quale emanate, ed al quale dovete tornare.
La Massoneria, o Fratelli, è fede nell’avvenire, è azione, è gioia, è sacrificio… Corre il Massone alla meta, con ogni sua possa, frange gli ostacoli, e non s’arresta… quand’anche gli dovesse costar la propria forma passeggera, l’abbreviazione del periodo di sua individualità. – Non dobbiamo noi tutti far buon mercato del presente, per renderci degni dell’avvenire?

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3690
Punti : 10459
Reputazione : 6028
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MASSONI DEL FUTURO

Messaggio Da Claudio il 3/7/2017, 22:10

La massoneria è nata dai riti sacrificali della religione ebraica, possiamo affermare che detiene un triste primato come cancrena religiosa e politica per la societa e la cultura mondiale.

_________________
avatar
Claudio
Scopritore
Scopritore

Messaggi : 115
Punti : 251
Reputazione : 114
Data d'iscrizione : 25.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: I MASSONI DEL FUTURO

Messaggio Da Magika il 3/25/2017, 19:25

La massoneria In Italia è molto frammentata e divisa in varie obbedienze o comunioni.
Le prime testimonianze documentate della presenza massonica in territorio italiano risalgono al 1723, quindi ad appena 6 anni dalla nascita della prima gran loggia.
avatar
Magika
Ricercatore
Ricercatore

Messaggi : 68
Punti : 175
Reputazione : 93
Data d'iscrizione : 18.07.15

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum