La tua lingua
italiano english Spain
Germany Portugal Russian
Traduci Translate
Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Cerca
 
 

Risultati secondo:
 

 


Rechercher Ricerca avanzata

Forum Paranormale Mistero Meditazione su Facebook

Facebook
Paranormale
Forum



Facebook
Paranormale
Attivo

Oggetti che si spostano.

1/1/2017, 15:30 Da Andrea72

Buongiorno a tutti, volevo chiedere Consiglio a voi su una questione che, ammetto, mi spaventa.
Sono sposato da 16 anni e non è mai accaduto nulla …

[ Lettura completa ]

Commenti: 8

voce registrata in un vecchio maniero

4/18/2017, 11:40 Da kardec

salve a tutti,l'altro giorno io e la mia compagna stavamo visitando un vecchio maniero nei pressi di un faro marino..siamo tutti e due appassionati …

[ Lettura completa ]

Commenti: 35

Scetticismo e dimostrabilità del paranormale

4/17/2017, 20:54 Da ANANDA

Lo scettico a oltranza è un ottuso ed è capace di morire pur di non cambiare ideologia, come farebbe il credente ossessivo compulsivo. Entrambi …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

INGHILTERRA - CURIOSO FENOMENO

2/13/2017, 22:11 Da Eroe per Caso

SOLI NEL CIELO



INGHILTERRA - CURIOSO FENOMENO ATMOSFERICO

I popolo antichi erano degli attenti osservatori celesti,basti pensare alle gigantesche …

[ Lettura completa ]

Commenti: 22

Iniziate le celebrazioni dell'Anticristo

2/20/2017, 20:06 Da bellofuori

Iniziate le celebrazioni dell'Anticristo all'inaugurazione del traforo del GOTTARDO 2016



Commenti: 7

A cuore aperto

1/27/2017, 23:37 Da Eroe per Caso

A cuore aperto il chakra funziona.

Oggi, erano circa le 17,28, suona il mio cellulare.
Un attimo prima sentivo una fitta nel cuore, come un …

[ Lettura completa ]

Commenti: 6

"Profeta dormiente"

1/23/2017, 22:37 Da cassania

L'altro giorno ho trovato un documentario su youtube che mi aveva incuriosito, non mi pare di aver mai sentito parlare di lui. Interessante, …

[ Lettura completa ]

Commenti: 1

Luce e fosfeni

1/13/2017, 00:05 Da Lancillotto2013

Il Fosfenismo è una tecnica basata su concentrazione su una sorgente luminosa e poi l'espulsione fotonica dei fotoni ricevuti prima.
Tale …

[ Lettura completa ]

Commenti: 4

Paranormale

6/6/2016, 23:17 Da Eroe per Caso

Paranormale: i fantasmi di Casa Vianello

Da qualche settimana in tv e sul web tiene banco la questione relativa a presunte presenze paranormali a …



[ Lettura completa ]

Commenti: 4

Migliori postatori
Eroe per Caso (3690)
 
U F O (2625)
 
Lancillotto2013 (2527)
 
cassania (2101)
 
Libera (1533)
 
Bloham (422)
 
DEM (263)
 
Francesca (237)
 
Selene (232)
 
Claudio80 (173)
 

Parole chiave

19  caso  13  6  15  KIABI  14  prayforlahore  20  1  16  Eroe  5  7  boutique  4  10  18  12  17  8  3  11  2  

Statistiche
Abbiamo 97 membri registrati
L'ultimo utente registrato è Benten

I nostri membri hanno inviato un totale di 16274 messaggi in 1244 argomenti
Flusso RSS



Bookmarking sociale

Bookmarking sociale Digg  Bookmarking sociale Delicious  Bookmarking sociale Reddit  Bookmarking sociale Stumbleupon  Bookmarking sociale Slashdot  Bookmarking sociale Yahoo  Bookmarking sociale Google  Bookmarking sociale Blinklist  Bookmarking sociale Blogmarks  Bookmarking sociale Technorati  




Atlit Yam l’insediamento megalitico sommerso di 10 mila ann

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Atlit Yam l’insediamento megalitico sommerso di 10 mila ann

Messaggio Da Eroe per Caso il 10/30/2016, 01:49

Al largo della costa del villaggio di Atlit, a circa 12 metri di profondità nel Mare Mediterraneo, si trovano diversi insediamenti neolitici risalenti tra il 9° e il 8° millennio a.C. Il sito più importante è certamente quello di Atlim Yam, uno dei pochi centri megalitici sommersi del mondo.

Non lontano dalla costa del villaggio di Atlit, sul Mar Mediterraneo, nei pressi di Haifa in Israele, si trovano le rovine sommerse dell’antico sito neolitico di Atlit Yam.
Si tratta di un insediamento preistorico adagiato sul fondale sabbioso che i ricercatori ritengono siano stato occupato tra l’8 mila e il 7mila a.C.
L’intera area è rimasta bene conservata nel corso dei millenni. Le ricerche subacque hanno rinvenuto decine di scheletri rimasti indisturbati nella loro tombe, più un enigmatico semicerchio di pietre megalitiche.

Atlit Yam è certamente uno dei più antichi e grandi insediamenti sommersi mai sacoperti, in grado di gettare una nuova luce sulla vita quotidiana dei suoi antichi abitanti. Oggi il sito si trova sommerso sotto 12 metri d’acqua, a circa 300 metri al largo della costa di Atlit, coprendo un’area di ben 40 mila metri quadrati. La datazione al radiocarbonio ha stabilito che il sito abbia un età di 8180-7550 anni.

Il sito è stato scoperto nel 1984 dall’archeologo marino Ehud Galili, e da allora gli scavi subacquei hanno portato alla luce numerose case, pozzi d’acqua in pietra, una serie di lunghe pareti sconnesse, installazioni rituali, aree pavimentate in pietra, una struttura megalitica, decine di resti umani e numerosi manufatti in pietra, osso, legno e pietra focaia.
 


Impianti megalitici

Come rivela il sito dell’Israel Antiquities Authority, al centro del villaggio si trova un’installazione rituale di megaliti. Essa si compone di sette macigni (1-2 metri di altezza e dal peso di 600kg ciascuno) che formano un semicerchio aperto a nord-ovest. Le pietre mostrano coppelle scavate e l’alone grigio alla loro base fa supporre che erano disposte attorno ad un sorgente di acqua.

Un altra installazione vicina di compone di tre pietre ovali (1,6-1,8 m), due delle quali sono decorate con scanalature che formano figure antropomorfe schematiche. Si pensa che le installazioni megalitiche fossero destinate ad un qualche tipo di rituale che coinvolgesse l’acqua.
 

Il pozzo




Un altra struttura importante del sito è rappresentata da un pozzo profondo 5,5 metri, il cui fondo è coperto da sedimenti composti da ossa animali, pietre, selce, legno, manufatti d’osso e resti botanici.
I reperti indicano che nella fase finale della sua vita, il pozzo non è stato utilizzato più come riserva d’acqua, ma come discarica per i rifiuti.

Il motivo è forse legato alla progressiva solinizzazione delle acque a causa dell’aumento del livello delle acque del mare. Il pozzo, quindi, probabilmente è stato scavato e costruito nelle prime fasi di occupazione del sito (10 mila anni fa), rappresentando la sua struttura più antica.
 

Vita quotidiana

Come spiega l’articolo comparso di newscientist.com, i manufatti rinvenuti presso Atlit Yam offrono preziosi indizi sul modo in cui vivevano i nostri antenati preistorici.
I ricercatori hanno trovato tracce di oltre 100 specie di piante che crescevano sul sito o che sono state raccolte nel loro ambiente naturale, più resti di animali sia selvatici che domestici, come pecore, capre, maiali, cani e bestiame, suggerendo che gli abitanti praticassero sia la caccia che l’allevamento per la sussistenza.
Inoltre, sono state trovate più di 6 mila ossa di pesce. In combinazione con altri indizi, come ad esempio un disturbo all’orecchio rinvenuto in alcuni resti umani causato dall’esposizione regolare all’acqua fredda, fa pensare che la pesca abbia svolto un ruolo centrale nella comunità. Il che spiegherebbe anche i rituali legati all’acqua.

Il materiale archeologico di Atlit Yam fornisce la prima prova conosciuta di un sistema di sussistenza agro-pastorale-marino sulla costa levantina. Gli abitanti sono stati i primi a compiere la transizione da cacciatori-raccoglitori ad agricoltori stanziali, con l’annessa evidenza dei primi bocini addomesticati.
 

Cosa ha causato l’affondamento di Atli Yam?

Questa domanda rappresenta uno dei più grandi misteri di Atlit Yam, una questione ancora molto dibattuta nei circoli accademici. Una studiosa italiana, Maria Pareschi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Pisa suggerisce che il collasso del fianco orientale del Monte Etna, avvenuto 8500, ha probabilmente prodotto uno tsunami alto fino a 40 metri, sommergendo alcune città costiere del Mediterraneo in poche ore.

Come ulteriore indizio, alcuni ricercatori sottolineano l’apparente abbandono repentino di Atlit Yam.
Tuttavia, altri ricercatori ritengono che non ci siano prove solide per affermare che uno tsunami abbia spazzato via l’insediamento.
Dopo tutto, il cerchio di pietre megalitiche è rimasto in piedi e nel luogo dove era stato costruito.
Un’ipotesi alternativa è che il cambiamento climatico ha causato lo scioglimento dei ghiacciai e il conseguente aumento del livello del Mediterraneo, portando ad un progressivo abbandono del villaggio.

_________________
avatar
Eroe per Caso
Risvegliato
Risvegliato

Messaggi : 3690
Punti : 10459
Reputazione : 6028
Data d'iscrizione : 06.02.15

Tornare in alto Andare in basso

Re: Atlit Yam l’insediamento megalitico sommerso di 10 mila ann

Messaggio Da Stella_del_mattino il 11/6/2016, 00:20

Che storia straordinaria, davvero interessante, grazie.
avatar
Stella_del_mattino
Lettore
Lettore

Messaggi : 30
Punti : 79
Reputazione : 47
Data d'iscrizione : 12.10.15

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum